Skip to main content
  • Categoria

Bologna Sette (Avvenire) – 17 Dicembre 2023

Oltre 200 persone hanno partecipato alla presentazione della programmazione 2024 di Petroniana Viaggi, giovedì scorso a ResArt – Fondazione Lercaro. Il presidente di Petroniana Andrea Babbi e il direttore Massimo Caravita hanno introdotto la nuova squadra e le proposte per l’anno che verrà.

I luoghi da visitare per respirare spiritualità e speranza sono tantissimi: da Lourdes a Cotignac, Ars e Medjugorie, passando per la Grecia, Assisi e Greccio (ricorrono nel 2024 gli 800 anni dalla stigmatizzazione e dal Cantico delle Creatura), Fatima, in attesa di poter ripartire per la Terra Santa.

«Sono oltre 14 i pellegrinaggi pianificati finora, ma con i nostri accompagnatori, uomini e donne che vivono la fede ogni giorno, stiamo considerando di aumentare le proposte – ha detto don Massimo Vacchetti, direttore Ufficio diocesano Turismo, Sport e Pellegrinaggi -. Ogni incontro diventa una presa di coscienza delle sofferenze e delle gioie e ci permette di essere in maniera completa davanti a Dio».

Il presidente Babbi ricorda che «Sicurezza e serenità dei viaggiatori sono per noi la priorità: andremo a New York e visiteremo le grandi capitali, il Sud Africa, la Cina del sud e l’Australia». Oltre 60 le destinazioni in programma, per scoprire anche l’Egitto cristiano, le origini di Papa Bergoglio in Argentina, le tracce di Madre Teresa in India e in Albania, missioni e comunità cattoliche in Malesia, Vietnam e Indonesia. Don Carlo Grillini e Fernando Lanzi, sono due degli accompagnatori pronti a condurre i nostri gruppi verso nuova mete.

Per Info: www.petronianaviaggi.it