Skip to main content
  • Categoria

TOUR ALBANIA

14-21 GIUGNO 2024

Partenze


Dal 14/06/2024
al 21/06/2024

durata: 8 giorni

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE Minimo 15 partecipanti – euro 1490 Minimo 20 partecipanti – euro 1440

Dettaglio quota

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE

Minimo 15 partecipanti – euro 1490

Minimo 20 partecipanti – euro 1440

SUPPLEMENTO SINGOLA     (numero limitato)         €   230

Da aggiungere: Tasse aeroportuali soggette a modifica euro 165

LE QUOTE COMPRENDONO

  • trasporto aereo con voli di linea ITA ;
  • trasporto in franchigia di 23 kg di bagaglio;
  • trasporti interni come indicato nel programma;
  • sistemazione in camere doppie con servizi, in hotel di categoria 4 stelle (classif. loc.);
  • pensione completa (menù turistici 3 portate + 0,5 l. acqua minerale);
  • visite ed escursioni, con guida/accompagnatore locale parlante italiano, come indicate nel programma,

inclusi ingressi: mon. Ardenica, Anfiteatro Durazzo, Museo Nazionale Apollonia, Porto Palermo, parco archeologico Butrinti, Museo etnografico e Fortezza Girocastro,  Museo nazionale arte medievale Korca, Fortezza e museo Onufri Berat, Museo nazionale Tirana;

 LE QUOTE NON COMPRENDONO

  • Tasse aeroportuali, facchinaggio, bevande, eventuali tasse di ingresso richieste in frontiera, spese di servizio da pagare in loco € 40, extra personali in genere e tutto quanto non espressamente indicato nei programmi; Assicurazione obbligatoria garanzia Medico, Bagaglio, Annullamento, accompagnatore tecnico.

Operativo voli previsto

14JUN             BOLOGNA ROMA                     0630-0730

14JUN             ROMA TIRANA                       1200-1325

21JUN            TIRANA ROMA                        1415-1540

21JUN             ROMA BOLOGNA                   1730-1830

 

LE ISCRIZIONI SONO APERTE fino ad esaurimento posti!!!

Acconto di € 500 alla prenotazione

Saldo entro il 14 Maggio

POSSIBILITA’ DI ISCRIZIONE CON PAGAMENTO ANCHE TRAMITE BONIFICO BANCARIO

INDICANDO COGNOME, NOME E VIAGGIO

IBAN UNICREDIT: IT 02 C 02008 02480 000002855440

Il “paese delle aquile”, a pochi chilometri dalle coste italiane. Un paese che conserva straordinarie tracce del suo passato, con un ricchissimo patrimonio  storico archeologico.

  • Ritrovo dei partecipanti in aeroporto a Bologna ore 4.30Programma di viaggio:

    1° Giorno

    BOLOGNA – ROMA – TIRANA – KRUJIA – DURAZZO

    Partenza con voli di linea (non diretti). Arrivo ed immediato trasferimento a Krujia.
    Pomeriggio dedicato alla visita alla città che vede nella Fortezza e nel Museo ospitato al suo interno, dedicato al padre fondatore del sentimento nazionale Albanese, Giorgio Castriota Scanderbeg, le sue maggiori attrazioni. Questa sosta, oltre ad una conoscenza della storia della resistenza in Europa all’espansionismo ottomano e alle origini del sentimento nazionale albanese, permetterà di entrare in contatto con testimonianze ancora vive e attive
    della comunità “alberese” nel mondo. Dopo le visite, trasferimento a Durazzo. Sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

    2° Giorno

    DURAZZO – ARDENICA – APOLLONIA – VALONA

    Prima colazione. Breve visita alla città di Durazzo. Sosta alle rovine romane ed in particolare all’Anfiteatro che come per miracolo sopravvive tra i palazzi dell’edilizia selvaggia degli anni ‘70. Quindi proseguimento per Ardenica, per la visita al Monastero ed alla sua Chiesa dedicati alla Vergine Maria. Pranzo. Proseguimento per Apollonia e breve passeggiata al centro cittadino con visita dei suoi resti archeologici: le mura circolari, l’Odeon, il Portico, i mosaici, la biblioteca.
    Breve sosta al Museo Archelogico ed alla Chiesa di Sant Maria. Trasferimento alla volta di Valona. Sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

     3° Giorno

    VALONA – BUTRINTI – SARANDA

    Prima colazione, partenza per Saranda situata lungo la riviera albanese.
    Lungo il tragitto dei 175 km che separano Valona da Saranda sarà possibile ammirare lo splendido scenario delle montagnedi roccia che discendono verso il mare e la Fortezza di Porto Palermo. Pranzo. Nel pomeriggio, visita di Butrinti, che nel 1992 venne dichiarata patrimonio dell’umanità dall’Unesco. I resti dell’agorà e del teatro romano sono di grandissimo rilievo ma il suo gioiello è senza dubbio il battistero di epoca bizantina. Rientro a Saranda per la cena ed il pernottamento.

     

    4° Giorno

    SARANDA – GIROCASTRO

    Prima colazione. Partenza per la visita di un’altra meraviglia dichiarata patrimonio Unesco nel 2005, si tratta di Girocastro, conosciuta anche con il nome di Argirocastro, “città delle pietre”,
    perché la gran parte delle case ha il tetto coperto di pietre. Visita al Castello ed al Museo Etnografico che è conosciuto anche come la casa nativa di Enver Hoxha. Pranzo. Infine, passeggiata nella città vecchia, tra le sue botteghe ed i suoi bazaar.  Sistemazione in albergo per la cena ed il pernottamento.

    5° Giorno

    GIROCASTRO – PERMET – CÒRIZZA

    Prima colazione. Partenza per Permet, città caratteristica, famosa per i suoi prodotti naturali, marmellate, frutta conservata, grappe locali e tra queste l’immancabile Raki. Sosta presso una delle famiglie locali per degustare la grappa. Pranzo. Proseguimento per Còrizza chiamata dai locali “la piccola Parigi”. Passeggiata nel centro cittadino. Sosta alla Chiesa ortodossa ed al museo delle arti medievali. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

     6° Giorno

    CÒRIZZA – POGRADEC – BERAT

    Prima colazione. Trasferimento a Pogradec. Pogradec, sulle rive del lago di Ocrida che appartiene per un terzo all’Albania e due terzi alla Macedonia, è città di cultura, arte e tradizione. Sosta per rinfresco. Proseguimento per Berat. Pranzo lungo il tragitto. Arrivo a Berat, patrimonio Unesco dal 2008 in quanto testimonianza della convivenza pacifica delle religioni nella storia.
    Berat è composta di tre parti: Gorica, la parte più lontana del fiume che la attraversa, Mangalem,
    dalla parte della fortezza ed il quartiere residenziale entro le mura della fortezza denominato Kalaja, qui è sorprendente vedere un borgo medievale intatto che continua ad essere abitato e “affollato” di chiese bizantine e moschee. Visiteremmo il Museo Onufri. Sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

     

    7° Giorno

    BERAT – TIRANA

    Prima colazione. Questa mattina, prima di partire, visiteremmo il complesso del centro islamico
    con la Moschea di Re e la Helveti Tekke. Partenza per Tirana. Arrivo a Tirana e visita panoramica della città: la Moschea di Haxhi Et’Hem Bey. Soste sono previste al Palazzo della Cultura, alla statua dedicata a Giorgio Castriota Scanderbeg ed alla Torre dell’Orologio.

    Pranzo. Cena e pernottamento in albergo.

     

    8° Giorno

    TIRANA – ROMA – BOLOGNA

    Prima colazione. Al mattino visita al Museo Storico Nazionale. Trasferimento in aeroporto e partenza con voli di linea (non diretti). Arrivo in Italia e fine dei nostri servizi.

     

    Nota: l’ordine delle visite può subire variazioni.

     

    DOCUMENTI PER L’ESPATRIO

    Per i turisti italiani è sufficiente la Carta d’identità valida per l’espatrio oppure il Passaporto, entrambi con una scadenza di almeno 3 mesi dalla data di rientro.

     

    mbasciata uzbeka a Roma.