Skip to main content
  • Categoria

Salonicco e la Calcidica

dall'11 al 16 Giugno

Partenza


Dal 11/06/2022
al 16/06/2022

durata: 6 giorni

€ 1280.00

Dettaglio quota

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE   minimo 20 partecipanti  € 1.280,00***

SUPPLEMENTO SINGOLA                                          €   230,00  (numero limitato)

***voli esclusi  –   Proposta voli:

11 giugno   BOLOGNA  – SALONICCO      ORE 10.15 – 13.10          FR 9974

16 giugno   SALONICCO  – BOLOGNA     ORE 23.55 – 00.50           FR   9975

A partire da fine marzo, o quando sarà raggiunto un numero minimo di 16/18 partecipanti circa si procederà all’acquisto dei biglietti, e solo in quel momento di potrà quantificare il costo. Trattandosi di voli LOW-COST, l’emissione del biglietto è contestuale alla prenotazione. La tariffa base non include il bagaglio in stiva, che potrà però essere previsto ad un costo aggiuntivo quantificabile al momento dell’acquisto.

Le iscrizioni proseguiranno anche successivamente; disponibilità e costo dei voli verranno verificati di volta in volta

La quota comprende: Tutti gli spostamenti in pullman per lo svolgimento del programma in Grecia; Sistemazione in hotel 4 stelle; Trattamento di mezza pensione (5 cene con tre portate menu fissi) + due pranzi; Escursioni e visite previste da programma con guida locale in italiano; Crociera intorno al Monte Athos; Quota di gestione pratica comprensiva di assicurazione annullamento e sanitaria (€ 40,00 non rimborsabili in caso di cancellazione); accompagnatrice dall’Italia.

Non comprende: i voli; i pasti non indicati e le bevande; Ingressi: Pella/Vergina/Amfipoli/Filippi (indicativametne € 50); escursioni facoltative; mance ed extra personali; tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.

DOCUMENTO:  carta d’identità valida per l’espatrio oppure passaporto + super green pass

PREVENZIONE DAL COVID-19 – NORMATIVA ATTUALE

IN USCITA DALL’ITALIA e PER L’INGRESSO IN GRECIA

  • SUPER GREEN PASS

RIENTRO IN ITALIA

per ottenere il QR code da mostrare all’imbarco

Per restare sempre aggiornati sulla continua e costante evoluzione delle regolamentazioni

consultare il sito del Ministero degli Esteri – Farnesina www.viaggiaresicuri.it

Eventuali costi di test molecolari, tamponi ecc… saranno a carico dei partecipanti

e non sono inclusi in quota

LE ISCRIZIONI SONO APERTE 

CON VERSAMENTO DELL’ACCONTO di € 500,00 

SALDO IL 15 MAGGIO

Possibilità di iscrizione con pagamento tramite bonifico bancario

indicando cognome, nome e viaggio
IBAN UNICREDIT: IT 02 C 02008 02480 000002855440

Sabato 11 giugno – in viaggio verso SALONICCO
In mattinata ritrovo dei Signori partecipanti all’aeroporto di Bologna. Operazioni di imbarco, partenza con volo Ryanair per Salonicco. Pranzo libero. All’arrivo, ore 14 circa, incontro con la guida e trasferimento in città.
Salonicco, è stata fondata nel 315 a.C. dal re di Macedonia Cassandro, cognato di Alessandro Magno. Raggiunse il culmine della sua gloria in epoca antica sotto il dominio romano fino a diventare una delle quattro capitali dell’Impero, seconda capitale dell’impero Bizantino e di quello ottomano. Fu una città importantissima anche per gli ebrei Sefarditi, giunti qui dalla Spagna nel 1492.  La città si è recentemente trasformata riscoprendo antiche rovine, restaurando chiese e l’enigmatica torre, divenuta il simbolo della città.
Nel pomeriggio, primo contatto con una panoramica del capoluogo della Macedonia, disposta a terrazze su dolci pendici collinari e caratterizzata dalla bella posizione di fronte al golfo, dai viali alberati e dalle chiese bizantine. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

Domenica 12 giugno – SALONICCO/PELLA/NAOUSSA/VERGINA/SALONICCO
Partenza in direzione Pella, l’antica e grande capitale dell’antico Regno di Macedonia nei tempi di Filippo II e Alessandro Magno. Visita del sito archeologico che conserva resti di grandi palazzi privati e imponenti edifici pubblici, tra i quali spicca per importanza l’Agorà con l’archivio di stato. La visita continua nel nuovo e ben arredato museo archeologico di Pella, dove sono esposti interessanti aspetti della vita quotidiana nell’antichità.
Attraverso la pianura di Macedonia, proseguimento per la moderna Naoussa, ai piedi del Monte Vermion. Pranzo. Proseguimento per Vergina, antica Aigai uno dei siti più spettacolari: il tumolo sepolcrale con la tomba attribuita a Filippo II, rinvenuta negli ’70 intatta e con tutto il suo ricchissimo corredo! Tanto la profusione di opere d’arte e di tesori, quanto il geniale allestimento del museo ne fanno una visita indimenticabile! Al termine ritorno a Salonicco. Cena e pernottamento.

Lunedì 13 giugno – SALONICCO/FILIPPI/STAGIRA/CALCIDICA
Partenza in direzione Amfipoli, importante centro di controllo del commercio che, passato in mano ai macedoni, portò grandi ricchezze per il loro regno. Visita del museo archeologico con importanti testimonianze sulla vita e sulla storia della città antica. Proseguimento per Filippi, che prese il nome dallo stesso Filippo II, che ne fece un centro minerario, in quanto qui si estraeva l’oro del monte Pangeon. Filippi è stata anche la prima città europea visitata nel 49-50 d.C. da San Paolo, che qui ha fondato la prima chiesa cristiana d’Europa. Pranzo libero. Da Filippi percorrendo la strada lungo le coste orientali della Calcidica breve sosta al piccolo ma suggestivo sito di Stagira, la patria del filosofo Aristotele. Recentemente è stato identificato anche il mausoleo dedicato dalla città al filosofo. Proseguimento Ouranoupolis, sulle coste della Calcidica. Sistemazione, cena e pernottamento.

Martedì 14 giugno – CROCIERA AL MONTE ATHOS
Partenza presto la mattina per il porticciolo. Imbarco per una crociera lungo le coste dell’Athos, che ci permette di ammirare la bellezza dei monasteri che sembrano dei castelli medievali.
Fin dal secolo IX sec. un importante centro di spiritualità si andava sviluppando sulla penisola dell’Athos, un lembo di terra montuoso di grande bellezza naturale: finanziamenti e benefici imperiali permisero lo sviluppo dello stato monastico e portarono importanti artisti e intellettuali, si trovano ancora oggi 20 monasteri ortodossi; l’accesso è vietato alle donne, mentre per i pellegrini uomini è richiesto uno speciale lasciapassare. Solo la comunità monastica (oggi circa un migliaio di religiosi) può vivere nella penisola, la ‘terza lingua’ della Calcidica, quella più orientale.
Dalla comodità della nave potremo apprezzare sia l’aspetto artistico-architettonico dei monasteri, sia il vergine paesaggio naturale dell’Athos. A fine crociera, pranzo a Ouranoupolis. Rientro in hotel. Tempo a disposizione. Cena e pernottamento.

Mercoledì 15 giugno – CALCIDICA
Intera giornata dedicata al relax e al mare! Pranzo libero. Cena e pernottamento in hotel.

Giovedì 16 giugno – in viaggio verso BOLOGNA
Partenza per Salonicco. La giornata sarà da dedicare al completamento delle visite in città. Visita della chiesa bizantina Agia Sofia, riconosciuta dall’Unesco come patrimonio dell’umanità.  Pranzo libero. qualche ora a disposizione per passeggiate e/o shopping. In tempo utile trasferimento in aeroporto. Cena libera. Operazioni d’imbarco e partenza con il volo Ryanair per Bologna.