Skip to main content
  • Categoria

ROMA Mostra Van Gogh

Dall’8 al 9 Febbraio 2023

Partenze


Dal 08/02/2023
al 09/02/2023

durata: 2 giorni

€ 300,00

Dettaglio quota

QUOTA DI PARTECIPAZIONE minimo/massimo 24 partecipanti € 300,00
Supplemento singola € 55,00

La quota comprende: *Viaggio in treno AV andata/ritorno; *Sistemazione in hotel 4* con trattamento
cena, pernottamento e colazione; *Visite con guida a Roma: Palazzo Barberini e itinerario verso Piazza
Venezia; *Prenotazione, ingresso e visita guidata alla mostra Van Gogh; *ingresso a Palazzo Barberini;
*Assistenza Petroniana; *utilizzo auricolari; *Quota di gestione pratica comprensiva di assicurazione
annullamento e sanitaria (€ 15,00 non rimborsabili in caso di cancellazione).

La quota non comprende: i pranzi e le bevande; eventuali altri ingressi (S.Maria della Vittoria € 2); extra
di natura personale; Tassa di soggiorno (€ 6 circa); tutto quanto non espressamente indicato alla voce
“La quota comprende”.

N.b.: gli ingressi sono preceduti dal controllo al metal detector e non sarà possibile entrare con oggetti ritenuti
pericolosi e zaini o borse ingombranti; le visite potrebbero variare nell’ordine.

ISCRIZIONI APERTE – Saldo entro il 20 gennaio

POSSIBILITA’ DI ISCRIZIONE CON PAGAMENTO ANCHE TRAMITE BONIFICO BANCARIO INDICANDO COGNOME,
NOME E VIAGGIO – IBAN UNICREDIT: IT 02 C 02008 02480 000002855440

Mercoledì 8 febbraio – Bologna/Roma. La mostra Van Gogh

Orario e luogo di ritrovo dei Partecipanti

  • Ore 7.30 (orario indicativo) ATRIO CENTRALE STAZIONE DI BOLOGNA, PIAZZA MEDAGLIE D’ORO

Partenza in treno AltaVelocità indicativamente alle ore 8 per Roma. All’arrivo a Roma, Stazione Termini, trasferimento in hotel per depositare i bagagli (800mt). Incontro con la guida e itinerario di visite attraverso Via Nazionale fino ai Mercati di Traiano e Piazza Venezia (solo esterni). Tempo a disposizione per il pranzo libero. Nel primo pomeriggio ingresso alla mostra Van Gogh, allestita in Palazzo Bonaparte. Un percorso espositivo di grande interesse, che attraverso 50 opere, accompagna  nei luoghi e nei periodi in cui il pittore visse: da quello olandese, al soggiorno parigino, a quello ad Arles, fino a St. Remy e Auvers-Sur-Oise. Sarà possibile, attraverso le opere esposte, fra le quali il suo famosissimo Autoritratto, avvicinarsi ancora una volta a questo grande artista. Al termine ritorno in hotel (a piedi oppure in taxi). Cena e pernottamento.

Mercoledì 9 febbraio – Palazzo Barberini e il viaggio di ritorno a Bologna

Prima colazione in hotel. Piacevole passeggiata di circa mezz’oretta lungo Via XX Settembre fino a Palazzo Barberini, vero e proprio prototipo di palazzo barocco, frutto del lavoro dei più importanti architetti del Seicento: Carlo Maderno, Gian Lorenzo Bernini e Francesco Borromini. Visita con guida alla Galleria di Arte Antica, che custodisce una ricca selezione dei massimi capolavori della pittura italiana e straniera dal XIII al XVIII secolo con opere di Raffaello, Caravaggio, Tintoretto, Tiziano, Reni, Guercino, El Greco e tanti altri; e culmina nello splendido salone monumentale affrescato da Pietro da Cortona. Tempo a disposizione per il pranzo libero.  Nel pomeriggio, sosta presso la vicina Chiesa di Santa Maria della Vittoria, straordinario esempio di decorazione barocca che custodisce all’interno della Cappella Cornaro il gruppo scultoreo più poetico del Bernini: Estasi di Santa Teresa: l’opera appare come sospesa in un firmamento nuvoloso illuminato da raggi dorati al centro del quale si trova la Santa. Ritorno in hotel per recuperare i bagagli. Trasferimento in stazione Termini. Partenza in treno per il ritorno a Bologna, con arrivo in serata.