Skip to main content
  • Categoria

Roma La casa dei Cavalieri di Rodi, Palazzo Venezia e il Vittoriano

Martedì 21 Giugno

Partenza


Dal 21/06/2022
al 21/06/2022

durata: 1 giorno

€ 130,00

Dettaglio quota

QUOTA DI PARTECIPAZIONE            minimo/massimo 23 partecipanti      € 130,00

PRANZO presso il RISTORANTE LA CABANA – ROMA        € 22,00

(da prenotare  e pagare all’iscrizione)

MENU:
ANTIPASTO: prosciutto con mozzarella di bufala e fritto Cabana (mozzarella in carrozza, fiore di zucchina ripieno, ricotta fritta e bruschetta al pomodoro).
PRIMO: Spaghetti cacio e pepe
Macedonia di frutta fresca, acqua, vino e caffè

LA QUOTA COMPRENDE: *Viaggio con treno ad alta velocità Italo: Bologna Centrale/Roma Termini/ Bologna Centrale, in seconda classe; Visita guidata di intera giornata con guida locale; * Ausilio di Radio durante le visite; Ingresso alla Casa dei Cavalieri di Rodi; *Biglietto unico Palazzo Venezia e Vittoriano; *Assistenza di personale dell’agenzia
LA QUOTA NON COMPRENDE: il pranzo in ristorante, altri ingressi, il biglietto dell’autobus urbano per ritornare alla stazione, mance, extra di natura personale e tutto ciò che non è menzionato alla voce: “la quota comprende”

ESCURSIONE ORGANIZZATA NEL RISPETTO DELLE NUOVE NORMATIVE PER LA SICUREZZA DEI PARTECIPANTI.

E’ OBBLOGATORIO L’USO DELLA MASCHERINA FFP2 IN TRENO ED ESSERE IN POSSESSO DI GREEN PASS

LE ISCRIZIONI SONO APERTE:

PAGAMENTO dell’intera quota entro il 4 maggio o fino a esaurimento posti

Possibilità di iscrizione con pagamento anche tramite bonifico bancario indicando cognome, nome e viaggio

IBAN UNICREDIT: IT 02 C 02008 02480 000002855440

 

 

Ore 7.40 ritrovo alla stazione di Bologna, nell’atrio delle partenze dei treni ad alta velocità, sotto al tabellone degli orari (entrata da via Carracci).
Ore 7.52 partenza con treno Italo 9969 (carrozza 8) per Roma. Arrivo intorno alle ore 10.oo. Incontro con la guida e inizio della passeggiata romana, per scoprire alcuni capolavori non sempre visitati: la prima tappa della giornata sarà la Basilica di San Pietro in Vincoli, costruita nel V secolo per accogliere le catene con cui San Pietro fu imprigionato a Gerusalemme, è soprattutto celebre perché ospita il Mosè di Michelangelo, una colossale statua scolpita per ornare il monumento funebre di Papa Giulio II, che rimase incompiuto. L’opera ritrae un maestoso Mosè, arrabbiato per l’infedeltà degli israeliti. Michelangelo rappresenta magistralmente la rabbia che invade il profeta, scolpendo le realistiche vene che sembrano palpitare, i muscoli in tensione e il viso solenne e furente. All’interno di questa basilica si possono inoltre ammirare anche opere di Guercino, Domenichino e Pommarancio.
Si proseguono le visite con il complesso della Casa dei Cavalieri di Rodi, il risultato di una stratificazione di secoli di storia che si sono succeduti in questa area che apparteneva al Foro di Augusto. Dopo una lunga serie di vicissitudini e di cambiamenti il Cardinale Marco Barbo trasformò questa struttura in una lussuosa residenza, con saloni di rappresentanza affrescati in stile rinascimentale, con soffitti di legno e una bellissima loggia che si affaccia sui Fori Imperiali offrendo una vista tanto spettacolare quanto insolita. Pranzo in ristorante da prenotare all’iscrizione. Nel pomeriggio visite di Palazzo Venezia, un’antica e maestosa dimora che dal quindicesimo secolo fu residenza di papi, cardinali e ambasciatori. Le facciate di Palazzo Venezia, all’esterno severe e imponenti, si schiudono per rivelare il suo interno con giardini, cortili, sale talmente ampie da togliere il fiato e tanti capolavori dal Medioevo al Neoclassicismo: un vero e proprio tuffo nei fasti del Rinascimento; e del Vittoriano, il più importante monumento al primo re d’Italia, che si erge nel centro della capitale alto e maestoso. Salire le ampie gradinate, camminare attraverso i suoi spazi monumentali, fermarsi a riflettere sulle memorie della nazione, qui custodite, significa entrare nel cuore dell’Italia. Infine raggiungere, grazie agli ascensori panoramici, la spettacolare terrazza della Quadriga è un’emozione unica: di qui si potrà godere di un panorama sul cuore di Roma, che lascia senza parole e senza fiato. Al termine a piedi o con i mezzi pubblici si raggiunge la Stazione Termini. Imbarco sul treno Italo 8966 (carrozza 4) delle ore 18.25 per Bologna con arrivo previsto alle ore 20.43.