Skip to main content
  • Categoria

Pellestrina e Chioggia con Don Andrea Caniato

Giovedì 2 Giugno

Partenza


Dal 02/06/2022
al 02/06/2022

durata: 1 giorno

€ 98.00

Dettaglio quota

QUOTA DI PARTECIPAZIONE                 minimo 20 partecipanti              € 98.00

 LA QUOTA COMPRENDE: *viaggio in pullman g.t., incluso pedaggi autostradali e parcheggio; *assistenza religiosa; traghetto A/R Chioggia-Pellestrina- Chioggia; * utilizzo di Radio; *assicurazione sanitaria.

LA QUOTA NON COMPRENDE: il pranzo, eventuali ingressi, mance e offerte; tutto ciò che non è compreso alla voce “la quota comprende”

ESCURSIONE ORGANIZZATA NEL RISPETTO DELLE NORMATIVE VIGENTI. PER POTER VIAGIARE SI DEVE ESSERE IN POSSESSO DI GREEN PASS. E’ OBBLIGATORIO L’USO DELLA MASCHERINA FFP2 DURANTE IL VIAGGIO IN PULLMAN

LE ISCRIZIONI SONO APERTE FINO A ESAURIMENTO POSTI

POSSIBILITA’ DI ISCRIZIONE CON PAGAMENTO ANCHE TRAMITE BONIFICO BANCARIO INDICANDO COGNOME, NOME E VIAGGIO  IBAN UNICREDIT: IT 02 C 02008 02480 000002855440

Ore 7.00 partenza da Bologna, autostazione/pensilina 25, via autostrada A13 verso Chioggia. All’arrivo imbarco sul traghetto per raggiungere in circa 20 minuti di traversata l’isola di Pellestrina – luogo natale del Beato Olinto Marella. Prima sosta al Duomo di Ognissanti che sorge al limite sud dell’isola, in un ampio piazzale ricco di storia, ai lati si possono ammirare costruzioni veneziane dal ‘500 al ‘700, mentre di fronte si staglia il bellissimo paesaggio lagunare ed eventuale testimonianza sulla figura del Beato Olinto Marella e della sua opera che proprio qui iniziò insieme alla sua formazione. Seguirà una passeggiata per la visita alla casa natale e al Ricreatorio fondato da P. Marella, polo fondamentale poi delle sue case per ragazzi realizzate nel bolognese e del Santuario della Madonna delle Apparizioni. Pranzo libero e   rientro con il traghetto a Chioggia, dove inizieremo la visita di questa piacevole cittadina con i suoi palazzi in stile veneziano che si affacciano sui canali e le caratteristiche imbarcazioni denominate “Bragozzi” con le loro vele variopinte. In questi ultimi anni, grazie alla valorizzazione del patrimonio artistico e culturale, la località ha acquisito il titolo di “Chioggia: città d’arte”. Oltre una passeggiata ci soffermeremo per la visita alla Chiesa della Santissima Trinità dei Rossi con i suoi capolavori per finire la giornata in Duomo con la celebrazione della S. Messa. Rientro alle località di partenza in serata