Skip to main content
  • Categoria

Padova Cappella degli Scrovegni, Oratorio e Scoletta del Santo

Venerdì 18 Marzo

Partenza


Dal 18/03/2022
al 18/03/2022

durata: 1 GIORNO

€ 95.00

Dettaglio quota

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE   minimo 20 partecipanti       € 95,00

PRANZO in RISTORANTE (da prenotare  e pagare all’iscrizione)                € 25,00

MENU: Crostino al crudo di Montagnana, involtino di tardivo e pancetta croccante, salame di casa ai ferri
Risotto al radicchio trevigiano e Lasagne ai porcini e asiago
Manzo brasato con polenta
Patate al forno e radicchio alla brace
Dessert a scelta, acqua minerale, cabernet e pinot bianco dei colli euganei e caffè.                            

LA QUOTA COMPRENDE: *Viaggio in pullman G.T.; * intera giornata di Visita guidata di Padova; *Utilizzo di radio; *Ingresso alla Cappella degli Scrovegni (la durata della visita all’interno della cappella è di 15 minuti); *Assistenza di personale dell’agenzia; *Assicurazione sanitaria

LA QUOTA NON COMPRENDE: pranzo in ristorante; Ingresso all’Oratorio e alla Scoletta: € 5,00, mance ed extra in genere e tutto ciò che non incluso alla voce “la quota comprende”.

ESCURSIONE ORGANIZZATA NEL RISPETTO DELLE NORMATIVE VIGENTI.

PER POTER VIAGIARE SI DEVE ESSERE IN POSSESSO DI GREEN PASS VALIDO.

E’ OBBLIGATORIO L’USO DELLA MASCHERINA NEGLI AMBIENTI CHIUSI O IN CASO NON SI RIESCA

A MANTENERE IL DISTANZIAMENTO

LE ISCRIZIONI SONO APERTE FINO A ESAURIMENTO POSTI

POSSIBILITA’ DI ISCRIZIONE CON PAGAMENTO ANCHE TRAMITE BONIFICO BANCARIO

INDICANDO COGNOME, NOME E VIAGGIO (inserendo anche i servizi facoltativi)

IBAN UNICREDIT: IT 02 C 02008 02480 000002855440

Orari e luoghi di partenza
Ore 7.10 partenza da Villanova/Molino Baviera
Ore 7.30 carico a Bologna, autostazione/pensilina 25

Via autostrada si raggiunge Padova, città dal glorioso passato artistico e culturale. All’arrivo incontro con la guida ed inizio delle visite con la chiesa del “Santo”, ovvero Sant’Antonio, il nume tutelare di Padova. Questa basilica eretta nella prima metà XIII secolo per accogliere le reliquie del santo portoghese, è oggi uno dei luoghi più venerati d’Italia e concentrato di grandi capolavori d’arte.
A breve distanza dalla chiesa del Santo sorgono l’Oratorio di San Giorgio, un elegante edificio romanico che fu fatto edificare dal Marchese Raimondino dei Lupi di Soragna nel 1377 come cappella funeraria, che presenta un’importante ciclo di Affreschi, capolavoro di Altichiero Altichieri da Zeivo, grandissimo pittore della seconda metà del Trecento. Si prosegue con la Scoletta del Santo, un edificio che riprende lo stile semplice della costruzione in mattoni caratteristica delle chiese antoniane, che conserva al suo interno i capolavori giovanili di un pittore locale, che nonostante la giovane età si era già guadagnato la fama di grande maestro: Tiziano Vecellio, indi passeggiata tra le antiche stradine e le piazze del centro storico: la Piazza delle Erbe e della Frutta, dominate dalla mole del Palazzo della Ragione, uno degli edifici più originali dell’età comunale e la Piazza dei Signori, sulla quale si affaccia l’elegante Loggia Lombardesca della Gran Guardia.  Pranzo in ristorante da prenotare all’iscrizione. Nel primo pomeriggio visita alla Cappella degli Scrovegni, capolavoro della pittura del Trecento italiano ed europeo, è il più completo ciclo di affreschi realizzato da Giotto nella sua maturità. Colore e luce, poesia e pathos. L’uomo e Dio. Il senso della natura e della storia, il senso di umanità e di fede fusi assieme per narrare in un modo unico, irripetibile le storie della Madonna e di Cristo.
Al temine dell’entusiasmante visita inizio del viaggio di rientro per raggiungere le località di partenza in serata.