Skip to main content
  • Categoria

Il PALAZZO DUCALE di SASSUOLO La ROCCA di SPEZZANO Le SALSE di NIRANO

Mercoledì 21 Settembre

Partenza


Dal 21/09/2022
al 21/09/2022

durata: 1 giorno

€ 110.00

Dettaglio quota

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE     (minimo 25 partecipanti)        € 110,00

Comprende: viaggio in pullman g.t.; ingresso e visite guidata al Castello di Spezzano e al Palazzo Ducale, come da programma; pranzo 3 portate; assicurazione interassistance.
Non comprende: mance ed extra di natura personale; tutto quanto non specificatamente indicato.

ESCURSIONE ORGANIZZATA NEL RISPETTO DELLE NORMATIVE PER LA SICUREZZA DI PARTECIPANTI
E’ ATTUALMENTE OBBLIGATORIO L’USO DELLA MASCHERINA FFP2 A BORDO DEL PULLMAN

Iscrizioni immediate!!!
Fino ad esaurimento posti

POSSIBILITA’ DI ISCRIZIONE CON PAGAMENTO ANCHE TRAMITE BONIFICO BANCARIO INDICANDO COGNOME, NOME E VIAGGIO
IBAN UNICREDIT: IT 02 C 02008 02480 00000285544

Orari e luoghi di partenza

–  Bologna,  Autostazione Pens. 25 alle ore 8.15

Sistemazione in pullman e partenza per Sassuolo, piacevole cittadina, nota per la sua produzione della ceramica e per lo splendido Palazzo Ducale, vero gioiello della cultura barocca dell’Italia Settentrionale, sontuosamente affrescato e decorato dal francese Jean Boulanger, pittore ufficiale della corte estense cui si affiancarono alcuni tra i maggiori  pittori bolognesi. Il complesso evidenzia, inoltre, un particolare rapporto scenografico tra l’abitato e il fiume  lungo il quale si sviluppava il parco. All’arrivo visita guidata del sontuoso palazzo e passeggiata nel centro storico, dall’aspetto tipico delle città emiliane, formato da una piazzetta circondata da portici. Pranzo. Trasferimento nel vicino abitato di Fiorano per la visita del Castello di Spezzano, al cui interno si può ammirare la “sala delle vedute”, di grande suggestione.  Al termine sosta presso le Salse di Nirano, vulcanelli freddi, alimentati dal mare che nelle profondità genera ancora metano e acqua salmastra. Tempo a disposizione per una passeggiata libera. Ritorno a Bologna, con arrivo nel tardo pomeriggio.