Skip to main content

BELLINZONA, LUCERNA E TRENO DEL PILATUS

12-14 LUGLIO 2024

Partenze


Dal 12/07/2024
al 14/07/2024

durata: 3 giorni

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE (minimo 20 partecipanti): € 690 SUPPLEMENTO SINGOLA (numero limitato): € 100

Dettaglio quota

ISCRIZIONI con versamento di un acconto di € 200. Saldo entro il 12 Giugno.

La quota comprende: Bus andata e ritorno come indicato, sistemazione in camera doppia con trattamento di mezza pensione, visita guidata di Bellinzona e di Lucerna, salita con la cabinovia panoramica e la funivia da Kriens al Pilatuls Kulm, discesa con la cremagliera da Pilatus ad Alpnachstad, battello di seconda classe da Alpnachstad a Lucerna, accompagnatore tecnico, assicurazione medica e annullamento.

La quota non comprende: pranzi, bevande, ingressi non indicati, mance, tasse di soggiorno, tutto quanto non espressamente indicato ne “la quota comprende”.

DOCUMENTO: carta d’identità per l’espatrio oppure passaporto (entrambi con validità residua di almeno 6 mesi).

Possibilità di iscrizione con pagamento tramite bonifico bancario, indicando cognome, nome e viaggio.

IBAN UNICREDIT: IT 02 C 02008 02480 000002855440

Pilatus, la cremagliera più ripida del mondo

Orario e luogo di ritrovo:

Bologna. Autostazione pensilina 25, ore 6.00

Bologna, Centro Borgo IperCoop su Via M.E.Lepido (possibilità di parcheggio), ore 6.20

1° GIORNO  Sistemazione in bus e proseguimento in autostrada direzione Bellinzona, capitale del cantone svizzero del Ticino, diventata famosa per i 3 castelli medievali, tra cui quello di Sasso Corbaro e Castelgrande, costruito su una collina. Entrambi regalano panorami della città, delle Alpi, e del Castello di Montebello, il terzo. Il Museo Villa dei Cedri presenta arte locale dal XIX secolo ai giorni nostri. Pranzo libero. Proseguimento per Dietikon e sistemazione c/o l’hotel Sommerau-Ticino. Cena e pernottamento.

2° GIORNO Prima colazione in hotel, trasferimento a Kriens e salita al PILATUS con cabinovia e funivia panoramica. Tempo a disposizione per il pranzo libero e per ammirare il panorama: la vista panoramica che toglie il fiato sopra i laghi della Svizzera centrale e le Alpi – la leggenda delle 73 cime (potete tranquillamente contarle!). La discesa è invece prevista con la ferrovia a cremagliera più ripida al mondo (48% di pendenza). Arrivati ad Alpnachstad, si prosegue per Lucerna in battello. Rientro a Dietikon per cena e pernottamento.

3° GIORNO Prima colazione e trasferimento a Lucerna: mattinata dedicata alla visita guidata della cittadina. Lucerna è un centro pittoresco in riva a un lago blu circondato da un panorama alpino superlativo. La piccola città cosmopolita del Lago dei Quattro Cantoni vanta molta storia e monumenti centenari; ma pure le avanguardie qui trovano il loro spazio, come l’avveniristico KKL Luzern (Centro culturale e congressi) di Jean Nouvel. Musei di livello internazionale, teatri ed eventi come il Lucerne Festival ne fanno una capitale della cultura, che si posiziona con eleganza fra tradizione e tendenza. Al termine rientro nel luogo di provenienza.