Skip to main content
  • Categoria

ASSISI e MONTEFALCO con Don Andrea Caniato

Dal 14 al 16 aprile 2023

Partenze


Dal 14/04/2023
al 16/04/2023

durata: 3 giorni

€ 390.00

Dettaglio quota

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE    minimo 25 partecipanti        € 390

SUPPLEMENTO SINGOLA (camere in numero limitato)                                    € 44

La quota comprende: *viaggio in pullman G.T., permessi ZTL, pedaggi autostradali e parcheggi inclusi; *sistemazione in albergo 3 stelle, in camere doppie con servizi privati; *trattamento di mezza pensione + 1 pranzo in albergo (acqua in caraffa inclusa ai pasti); *accompagnatore spirituale; *ingresso alla Basilica di San Francesco il 1° giorno, alla Basilica di Santa Maria degli Angeli, all’Eremo delle Carceri e al Santuario di San Damiano il 2° giorno, con visite condotte da religiosi; *ingresso e visita condotta da personale interno al Complesso Museale di San Francesco a Montefalco il 3° giorno; *spese di gestione pratica comprensive di assicurazione annullamento e sanitaria (€ 20 – costo non rimborsabile in caso di cancellazione).

La quota non comprende: il pranzo del 1° e del 3° giorno e le bevande; eventuali ulteriori ingressi; tasse di soggiorno (indicativamente € 4); mance ed extra di natura personale; tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”.

ISCRIZIONI CON ACCONTO DI € 100 ENTRO IL 7 FEBBRAIO 2023

SALDO ENTRO IL 14 MARZO 2023

POSSIBILITA’ DI ISCRIZIONE CON PAGAMENTO ANCHE TRAMITE BONIFICO BANCARIO

INDICANDO COGNOME, NOME E VIAGGIO

IBAN UNICREDIT: IT 02 C 02008 02480 00000285544

Venerdì 14 aprile 2023: BOLOGNA – ASSISI

Orari e luoghi di ritrovo dei Partecipanti

Ore 7:30 partenza da Bologna – Autostazione, Pens. 25

Sistemazione in pullman e partenza per raggiungere Assisi, la città di San Francesco e Santa Chiara. All’arrivo, tempo a disposizione per il pranzo libero. Nel pomeriggio visita della Basilica di San Francesco, il luogo che dal 1230 custodisce le spoglie mortali del Santo. Voluta da Papa Gregorio IX quale specialis ecclesia, venne insignita dallo stesso Pontefice del titolo di Caput et Mater dell’Ordine minoritico e contestualmente affidata in perpetuo agli stessi frati. La struttura della Basilica è composta da due chiese sovrapposte, arricchite dai preziosi cicli pittorici di Giotto, Cimabue, Simone Martini e Lorenzetti. Al termine della visita, tempo a disposizione per una passeggiata libera nel centro storico della cittadina, splendida capitale di fede e arte alle pendici del Monte Subasio. Rientro in albergo, cena e pernottamento.

Sabato 15 aprile 2023: ASSISI

Prima colazione in albergo. In mattinata visita alla Basilica di Santa Maria degli Angeli, costruita a partire dalla seconda metà del Cinquecento su progetto di Galeazzo Alessi con interventi di Jacopo Barozzi da Vignola. Con dignità di Basilica papale, al suo interno custodisce la Porziuncola, cappella ove era solito raccogliersi in preghiera lo stesso Francesco d’Assisi e, per questo motivo, riconosciuto centro della spiritualità francescana. Al termine della visita, rientro in albergo per il pranzo. Nel pomeriggio visita al Santuario dell’Eremo delle Carceri, antico luogo francescano sul monte Subasio, a 4 km da Assisi e a 800 metri di altitudine, nel cuore di un bosco di lecci secolari. Come espresso dal nome, di derivazione latina (carcer), il sito assume tutte le caratteristiche del luogo appartato, solitario, quindi adatto alla vita di preghiera. Qui si ritrovavano infatti Francesco e i suoi compagni per periodi limitati di preghiera. Proseguimento delle visite al Santuario di San Damiano, dove, un giorno d’autunno del 1205, il Signore attese Francesco e, un mattino d’aprile del 1211, accolse Chiara con le sue prime Sorelle. Fu questo il luogo dell’incontro e proprio da qui incominciò la loro avventura cristiana. Al termine, rientro in albergo. Cena e pernottamento.

Domenica 16 aprile 2023: ASSISI – MONTEFALCO – BOLOGNA

Prima colazione in albergo. Sistemazione in pullman e partenza per Montefalco, dall’incantevole posizione geografica che ha procurato al luogo l’appellativo di “Ringhiera dell’Umbria”. Prima di accedere al borgo, sosta al monastero agostiniano di Santa Chiara, dove sarà possibile un incontro/concelebrazione della S. Messa con/presso le suore Agostiniane di clausura (oppure per una loro testimonianza). All’interno del monastero, il chiostro piccolo ha un giardino molto particolare: le sue aiuole raffigurano i Misteri della Passione e vi cresce l’Albero di Santa Chiara, le cui bacche vengono utilizzate dalle monache per intrecciare le corone del rosario. Trasferimento quindi alle porte del borgo e, una volta varcata la sua possente cinta muraria medievale, visita al Complesso Museale di San Francesco, chiesa-museo costruita tra il 1335 e il 1338 dai frati minori che rappresenta una sintesi della storia, della cultura e della tradizione di Montefalco. Al termine della visita, tempo a disposizione per il pranzo libero. Seguiranno la sistemazione in pullman e la partenza per il rientro a Bologna, con arrivo a destinazione previsto intorno alle ore 19:30/20:00 circa.