Skip to main content
  • Categoria

AREZZO, con lo splendido mercatino di Natale e GUBBIO con l’albero di Natale più grande del mondo dal 10 al 12 Dicembre

Partenza


Dal 10/12/2021
al 12/12/2021

durata: 3 giorni

€ 475.00

Dettaglio quota

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE minimo 25 partecipanti € 475,00

SUPPLEMENTO SINGOLA (numero limitato)  €   90,00

LA QUOTA COMPRENDE: *Viaggio in pullman G.T.; *Sistemazione in albergo 4 stelle in zona Arezzo, in camere doppie con servizi privati; *trattamento di pensione completa dal pranzo del primo giorno a quello dell’ultimo; *Bevande ai pasti; *Visite con guida locale di Gubbio, Arezzo e Monte San Savino; *Tassa di Soggiorno; *Ausilio di radio durante le visite; *Assistenza dell’agenzia per tutto il viaggio;  *Spese di gestione pratica, obbligatorie e non rimborsabili, comprensive di assicurazione annullamento e sanitaria (€15.00).

LA QUOTA NON COMPRENDE: Ingressi circa € 10.00; mance ed extra di natura personale e tutto quanto non espressamente indicato alla voce: la quota comprende

ESCURSIONE ORGANIZZATA NEL RISPETTO DELLE NORMATIVE VIGENTI.

PER POTER VIAGIARE SI DEVE ESSERE IN POSSESSO DI GREEN PASS VALIDO.

E’ OBBLIGATORIO L’USO DELLA MASCHERINA NEGLI AMBIENTI CHIUSI E ALL’APERTO, IN CASO NON SI RIESCA A MANTENERE IL DISTANZIAMENTO

 

POSSIBILITA’ DI ISCRIZIONE CON PAGAMENTO ANCHE TRAMITE BONIFICO BANCARIO

INDICANDO COGNOME, NOME E VIAGGIO

IBAN UNICREDIT: IT 02 C 02008 02480 000002855440

 

10 Dicembre, venerdì: SASSO MARCONI – BORGO PANIGALE – GUBBIO

ORE 6.45 partenza da SASSO MARCONI- TERMINAL BUS
ORE 6.50 carico a SASSO MARCONI – AGIP
ORE 7.00 carico a CASALECCHIO DI RENO/AQUILA
ORE 7.15 carico BOLOGNA: IPERCOOP CENTRO BORGO
Via Marco Emilio Lepido angolo via Normandia

Partenza via autostrada per Gubbio, vero e proprio gioiello medievale che unisce alla bellezza delle sue architetture la dolcezza del paesaggio che lo circonda. Le sue stradine, tutte perfettamente conservate e mantenute e le case con le caratteristiche “porte del morto” sono il sorprendente sfondo su cui spiccano meravigliosi palazzi e antichi monumenti. All’arrivo incontro con la guida e inizio delle visite nel centro storico per ammirare i punti più interessanti. Pranzo in ristorante e nel pomeriggio tempo a disposizione per passeggiare e sbirciare fra i negozietti del centro in attesa del crepuscolo, infatti intorno alle ore 17.00 si potrà ammirare l’accensione dell’albero di Natale più grande del Mondo sul monte Igino ai cui piedi si distende la città e sul quale sono collocate 700 sorgenti luminose che disegnano un enorme albero di Natale. Dopo aver assistito a questo evento emozionante partenza per Arezzo. All’arrivo sistemazione in albergo per cena e pernottamento.

11 Dicembre, sabato: AREZZO
Pensione completa in albergo. Intera giornata dedicata ad Arezzo, bellissima città di chiara impronta medievale arroccata su un’amena collina, incontro con la guida e visita del suggestivo centro storico ed in particolare della Piazza Grande, vasta e irregolare distesa dallo stupefacente aspetto dove si svolgono le più importanti manifestazioni cittadine, la gotica Chiesa di San Francesco, Santa Maria della Pieve, la più bella chiesa romanica della provincia, con il suo singolare campanile detto “delle cento buche”. Pomeriggio dedicato allo scintillante mercatino di Natale, un vero e proprio villaggio tirolese, che a partire dalla fine di Novembre anima la bella Piazza Grande con le sue casette di legno, dove sarà possibile trovare artigianato locale e articoli natalizi per rendere la più coinvolgente festa dell’anno ancora più speciale. Ogni sera, dalle 17.00 in poi, torna anche lo spettacolo di luci e colori che renderà magici i palazzi che circondano la bella piazza. Pernottamento in albergo.

12 Dicembre, domenica: AREZZO – MONTE SAN SAVINO – SASSO MARCONI – BORGO PANIGALE
Dopo la prima colazione in albergo partenza per Monte San Savino, piccolo borgo antico, posto su di un colle nel cuore della Valdichiana, circondato da oliveti e patria del grande sculture rinascimentale Andrea Contucci detto il Sansovino e di papa Giulio III. Il borgo è ricco di architetture medievali, che testimoniano il suo importante passato e durante la passeggiata sarà possibile ammirare il rinascimentale Palazzo di Monte, la Loggia dei Mercanti attribuita al Sansovino e la Chiesa di Santa Maria delle Vertighe. Al termine pranzo in ristorante. Nel pomeriggio inizio del viaggio di rientro per raggiungere i luoghi di partenza in serata.