CHIAMACI
051/261036
Dove vuoi andare?
RICERCA VIAGGIO

LE TROIANE ed ELENA

Partenza
dal 21/06/2019
al 24/06/2019
870.00 €
Dettaglio quota +
QUOTA BASE DI PARTECIPAZIONE  15 PAGANTI € 870,00
QUOTA BASE DI PARTECIPAZIONE  20 PAGANTI € 820,00
SUPPLEMENTO SINGOLA€ 100,00
 TASSE AEROPORTUALI € 75,00
 COSTO VOLO: da definire al momento dell’acquisto

LA QUOTA COMPRENDE: *volo di linea Alitalia: Bologna/Catania/bologna; *franchigia bagaglio in stiva di 20 kg;*Trasferimenti in pullman G.T. come da programma per tutta la durata del viaggio; *Sistemazione in albergo 3 stelle a Siracusa in camere doppie con servizi privati; *Trattamento come da programma; *Guida locale per tutte le visite dall’arrivo del gruppo all’aeroporto alla partenza; *Assistenza di personale dell’agenzia; *Spese di gestione pratica, comprensive di assicurazione sanitaria e contro annullamento viaggio, obbligatorie e non rimborsabili (€ 20.00);
 
LA QUOTA NON COMPRENDE: *le tasse aeroportuali; *i pranzi dei primi 3 giorni; i Biglietti delle tragedie da prenotare al momento dell’iscrizione; *ingressi circa €20.00 per persona; *mance ed extra di natura personale; *TASSE DI SOGGIORNO IN ALBERGO; *tutto quanto non incluso nella voce “la quota comprende”
 
 
 
COSTO BIGLIETTI da prenotare al momento dell’iscrizione:
 

ABBONAMENTO 2 SPETTACOLI VENERDI’-SABATO
 
SETTORE ABCD                                 € 120.00 + 3.00
SETTORE EFGHILMNOP                  € 95.00 + 3.00
NON NUMERATO                              € 60.00

ISCRIZIONI CON ACCONTO DI EUR 250,00 ENTRO IL 15  APRILE
SALDO UN MESE PRIMA DELLA PARTENZA
 

STAMPA
SCARICA PDF
PROGRAMMA VIAGGIO
21 Giugno, venerdì: BOLOGNA - CATANIA - SIRACUSA
Ritrovo all’aeroporto di Bologna, in tempo utile per le operazioni di imbarco e partenza con volo di linea AZ diretto per Catania alle ore 9.20. Arrivo alle 10.55, incontro con la guida, sistemazione nel pullman riservato e partenza per Catania, animatissima città dall’aspetto urbanistico moderno, sorto attorno ad un cuore settecentesco, dove si coglie l’armonia architettonica di numerosi palazzi e chiese edificati nel Settecento. Piacevole passeggiata e tempo a disposizione per il pranzo libero.Nel pomeriggio partenza per Siracusa, la più illustre delle colonie della Magna Grecia, recentemente dichiarata patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Sistemazione in albergo e breve tempo a disposizione. Ingresso al teatro antico per assistere alla rappresentazione “LE TROIANE” di Euripide. Cena e pernottamento in albergo.

Le Troiane, di Euripide, che sarà messa in scena per la quarta volta, è una delle tragedie più straziate e corali di tutto il dramma antico e mette in scena il dramma delle prigioniere troiane, rese schiave e soggiogate dagli eroi greci che hanno vinto la guerra di Troia, il cui destino si prospetta però altrettanto tragico. Il dolore delle più illustri donne troiane, Ecuba, Cassandra, Polissena, Andromaca esplode in episodi distinti e mette in risalto l’ineluttabilità del destino di morte e violenza con cui la volontà di potenza che domina l’universo maschile ha schiacciato l’universo femminile.
22 Giugno, sabato: SIRACUSA
Prima colazione in albergo. Mattinata dedicata alla visita di Siracusa con la sua splendida e affascinante zona archeologica: l’imponente teatro greco, dove si tengono le famose rappresentazioni classiche, l’anfiteatro romano, la Latomia del Paradiso, l’Orecchio di Dionisio, la Grotta dei Cordari. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita dell’Isola di Ortigia, angolo estremamente suggestivo con tipiche viuzze dove si possono ammirare il Duomo, che sorge sui resti del Tempio di Atena, la Fonte di Aretusa, Palazzo Bellomo, recentemente ristrutturato, con l’Annunciazione di Antonello da Messina, l’imponente Castello Maniace voluto da Federico II e altro ancora.  Rientro in albergo per un breve relax e trasferimento al teatro antico per assistere alla rappresentazione “ELENA” di Euripide. Cena e pernottamento in albergo.

Elena messa in scena una volta sola al Teatro greco di Siracusa, è una tragedia sui generis, non priva di elementi a tratti comici, nella quale Euripide propone un’inquietante dialettica tra vero e falso, tra realtà e apparenza raccontando una vicenda parallela a quella narrata da Omero dove la vera Elena è stata portata da Hermes nell’isola di Faro in Egitto ed è solo la sua immagine ad essere andata a Troia con Paride. Una rappresentazione fortissima dell’”inutile strage” della guerra di Troia.
23 Giugno, domenica: escursione a PIAZZA ARMERINA e AIDONE/MORGANTINA
Prima colazione in albergo e immediata partenza per la Piazza Armerina, centro famoso soprattutto per la bellissima Villa Imperiale del Casale, che presenta un bel centro storico che si sviluppa tutt’intorno alla cattedrale barocca. All’arrivo visita della splendida e imponente villa romana che deve la sua fama allo straordinario pavimento musivo che la ricopre quasi interamente. Opera probabilmente di maestranze africane, i mosaici colpiscono per l’eccezionale varietà di toni e soggetti. Nel 1997 la Villa Imperiale del Casale è stata iscritta nella Lista del Patrimonio Mondiale dell’Umanità dell’Unesco. Costruita tra la fine del III e l’inizio del IV secolo d.C. da un personaggio sicuramente importante, forse un membro della famiglia imperiale, questa grande villa di campagna, circondata da latifondi, venne abitata solo saltuariamente e fino al XII secolo. Distrutta da un incendio e sepolta da acqua e terra alluvionale fu riscoperta solo alla fine dell’Ottocento. Visita del complesso per ammirare gli splendidi mosaici oggi ancora più apprezzabili dopo i recenti lavori di restauro che hanno rifatto le coperture e permettono di godere al meglio della loro bellezza. Al termine pranzo in ristorante e nel pomeriggio partenza per Aidone/Morgantina, antichissimo sito indigeno rifondato dai greci, di notevole rilevanza commerciale, posto su un importante asse di comunicazioni interne. Qui si potrà ammirare la famosa Venere di Morgantina, la statua greca del V secolo a.C. recentemente restituita dal Paul Getty Museum di Malibu, che l’aveva acquistata anni fa da un ricettatore.  Concluse le visite rientro in albergo per la cena e il pernottamento.
24 Giugno, lunedì: SIRACUSA - VIZZINI - CATANIA - BOLOGNA
Prima colazione in albergo e partenza per l’entroterra. Sosta a Vizzini, la cittadina in cui lo scrittore Giovanni Verga ambientò alcune novelle, tra cui la Lupa e la Cavalleria rusticana e il romanzo Mastro Don Gesualdo. Vizzini si sviluppa intorno a Piazza Umberto I, su cui si affacciano il Palazzo Verga e il Palazzo Municipale. Di fianco a quest’ultimo, la Salita Marineo è una lunga scalinata abbellita da alzate in maiolica decorate a motivi geometrici e floreali. Al termine della passeggiata proseguimento per la zona di Lentini per il pranzo in un tipico agriturismo. Raggiunto l’aeroporto operazioni di imbarco e partenza con diretto AZ delle ore 18.25. Arrivo a Bologna alle ore 20.05.
VEDI DETTAGLIO COMPLETO
RICHIEDI INFORMAZIONI