CHIAMACI
051/261036
Dove vuoi andare?
RICERCA VIAGGIO

PISA IL CAMPO DEI MIRACOLI Domenica 29 marzo 2020

Partenza
dal 29/03/2020
al 29/03/2020
75.00 €
Dettaglio quota +
Quota  da versare all’iscrizione  € 75,00                 -minimo 35 partecipanti-


Comprende:    viaggio in pullman g.t.; visite con guida locale; ingressi al Camposanto/Battistero/Cattedrale; accompagnatore; assicurazione.
Non comprende:    pranzo; mance ed extra di natura personale; eventuali altri ingressi: Torre pendente vedere nota; costo navetta da e per il parcheggio (€ 2 p.p. a tratta)
** il costo della salita alla Torre è di € 18,00 a persona (si può salire ogni 15 minuti / sono circa 260 gradini fino alla cella campanaria / per saltare le code si può acquistare il biglietto in anticipo online-consultare individualmente il sito www.opapisa.it/).
 
Iscrizioni entro il 28 febbraio
STAMPA
SCARICA PDF
PROGRAMMA VIAGGIO
Domenica 29 marzo 2020
Orari e luoghi di partenza
- San Lazzaro, alle ore 6.45 Via Caselle – PalaSavena (possibilità di parcheggio)
-  Bologna,   alle ore 7.10    autostazione Pensilina 25
-  Bologna,  alle ore 7.30    Centro Borgo Ipercoop su via M.E.Lepido/ang.Via Normandia  (possibilità di parcheggio)
 
Via autostrada si raggiunge Pisa, città natale di Galileo Galilei, padre della scienza moderna e una delle più nobili città d’arte italiane per monumenti e complessità del tessuto viario, una bellezza sfolgorante e unica che tiene vivo nei secoli il ricordo del suo passato di Repubblica Marinara, a lungo padrona di gran parte del Mediterraneo. Incontro con la guida e passeggiata (1 km circa) per raggiungere del Campo dei Miracoli, il più grande ed illustre complesso architettonico dell’Europa romanica, con il Duomo, il Battistero e la famosa Torre pendente. Visita e al termine tempo a disposizione. Eventuale salita alla Torre**. Pranzo libero. Nel pomeriggio alle 15 circa proseguimento delle visite con la rinascimentale Piazza dei Cavalieri, e una passeggiata in vista dei principali palazzi e monumenti come il Palazzo della Gherardesca, la Torre della Muda, dove venne rinchiuso il conte Ugolino, il Palazzo dei Cavalieri, la Chiesa di S. Stefano e il Lungarno Mediceo, dagli splendidi palazzi cinquecenteschi e gli eleganti ponti che attraversano l’Arno. Si raggiungerà quindi il pullman per l’inizio del viaggio di rientro, con arrivo a destinazione previsto in serata.
VEDI DETTAGLIO COMPLETO
RICHIEDI INFORMAZIONI