CHIAMACI
051/261036
Dove vuoi andare?
RICERCA VIAGGIO

NEW YORK ... atmosfera natalizia come da nessun’altra parte...

Partenza
dal 03/12/2019
al 09/12/2019
1890.00 €
Dettaglio quota +
QUOTA BASE DI PARTECIPAZIONE  20 PAGANTI € 1.890,00
SUPPLEMENTO SINGOLA € 800,00
RIDUZIONE CAMERA TRIPLA CON 2 LETTI MATRIMONIALI€ 230,00
TASSE AEROPORTUALI€ 340,00
ASSICURAZIONE SANITARIA INTEGRATIVA€ 85,00
RADIO CITY CHRISTMAS SPETTACOLAR 
*
I costi del 2019 non sono ancora usciti)
€ 80/100,00

LA QUOTA COMPRENDE:
  • Voli di linea Alitalia in classe economica via Roma;
  • Franchigia bagaglio di 20 kg;
  • Trasferimenti aeroporto/albergo/aeroporto a New York;
  • 5 pernottamenti in albergo 3 stelle con prima colazione continentale, in camere doppie con servizi privati;
  • Visite guidate come da programma ed escursioni in pullman riservato come specificato in programma;
  • Tre cene in ristorante come da programma;
  • Assistenza dell’agenzia per tutta la durata del viaggio;
  • Salita all’osservatorio del Top of the Rock;
  • Spese di gestione pratica inclusa assicurazione annullamento e assicurazione sanitaria DI BASE obbligatorie e non rimborsabili € 50.00 (quota NON rimborsabile in caso di annullamento viaggio).
 
LA QUOTA NON COMPRENDE:
*TASSE AEROPORTUALI; *biglietto di ingresso al Radio City Music Hall; *tutti i pasti non inclusi nel programma; *gli spostamenti con i mezzi pubblici; *le mance 45.00 USD, obbligatorie in America; *assicurazione sanitaria integrativa; *eventuali escursioni e visite facoltative proposte; *bevande ai pasti; *tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”.
 

NOTA BENE
DOCUMENTI: PER RECARSI NEGLI STATI UNITI ALL’INTERNO DEL PROGETTO “VIAGGIO SENZA VISTO” CON RELATIVA AUTORIZZAZIONE ESTA OCCORRE ESSERE IN POSSESSO DI PASSAPORTO ELETTRONICO. Vi invitiamo a controllare l’idoneità del vostro passaporto presso la Questura al fine di ottenere le informazioni richieste. E’ richiesta inoltre la copia del Passaporto al momento dell’iscrizione.
PER QUANTI SI SONO RECATI IN IRAN, IRAQ, SUDAN, SIRIA, LIBIA, SOMALIA E YEMEN A PARTIRE DAL 1° MARZO 2011 E’ NECESSARIO RICHIEDERE VISTO DI INGRESSO “NON IMMIGRANTE” PER GLI STATI UNITI. 
 
 
ISCRIZIONI CON ACCONTO  DI € 600,00  ENTRO   il 10 AGOSTO19
SALDO ENTRO IL 25 OTTOBRE19
 
 
 
STAMPA
SCARICA PDF
PROGRAMMA VIAGGIO
3 Dicembre, martedì: BOLOGNA - ROMA - NEW YORK
Ritrovo all’aeroporto di Bologna, operazioni di imbarco e partenza con volo di linea Alitalia delle ore 7.10 per New York con scalo a Roma. Pasti a bordo. Arrivo alle ore 14.25. Operazioni di dogana, incontro con la guida e trasferimento a Manhattan. Sistemazione in albergo nelle camere riservate. Cena libera e pernottamento.
4 Dicembre, mercoledì: NEW YORK
Prima colazione in albergo e pranzo libero in corso di escursione. Intera giornata di visita guidata della città. Con pullman privato ci si sposterà per ammirare le principali attrattive della città: Central Park, l’immenso parco situato nel centro di Manhattan, vero e proprio polmone verde della città, il Lincoln Center, famoso centro culturale dove si trova la Metropolitan Opera House, il Guggenheim Museum, dalla caratteristica forma architettonica, la Fifth Avenue, famosa per i negozi, il Flatiron Buildings, bizzarro grattacielo comunemente chiamato “ferro da stiro” che nel 1902, quando venne ultimato, era tra i più alti edifici della città e l'Empire State Building, emblematico simbolo della città. Proseguimento delle visite attraversando Il Greenwich Village, uno dei quartieri più alla moda e Soho dove sarà possibile ammirare splendidi edifici di ghisa e mattoni rossi con le scale antincendio all’esterno, strutture tipiche della Grande Mela, immortalate da tanti film. Sosta al nuovo Pier 17, uno dei luoghi più emblematici di Manhattan, oggi completamente ristrutturato e nuovamente vitale con i suoi negozi e ristoranti. Di qui si godono delle più belle viste sul vicino Ponte di Brooklyn, altro simbolo della città. Pomeriggio dedicato al World Trade Center, la nuova zona ricostruita dopo l’attentato dell’11 settembre. Di grande impatto sono le vasche - fontane, realizzate dove sorgevano le torri gemelle, con i nomi di tutte le vittime incise sui loro bordi, la Freedom Tower, il grattacielo più alto dell'emisfero occidentale (541 metri), inaugurato a Maggio 2015 e l'avveniristica stazione della metropolitana di Fulton Street, "segno di come New York si reinventa sempre e anche meglio", capolavoro del grande architetto Santiago Calatrava. Rientro in albergo. Cena in ristorante e pernottamento.
5 Dicembre, giovedì: NEW YOK: ROCKFELLER CENTER e i quartieri etnici di BRONX e BROOKLYN
Prima colazione in albergo e pranzo libero. Passeggiata fino al Rockfeller Center, un gruppo di 19 edifici commerciali che si affacciano sulla Fifth Avenue. Durante il periodo natalizio tutto il complesso si anima di un’atmosfera unica: nella Rockfeller Plaza viene infatti montata la celebre pista di pattinaggio (the Rink) immortalata da tanti film di Hollywood e un grande albero di Natale addobbato da migliaia di luci scintillanti fa la sua comparsa al centro della piazza. Salita all’osservatorio del Top of the Rock, che nonostante non sia la torre più alta della città, per la sua posizione centrale, nel bel mezzo di Manhattan, è un punto panoramico privilegiato con splendidi affacci sul Central Park e sull’Empire State Building.  Proseguimento in pullman per i quartieri etnici di New York, che si possono definire l’altra faccia della città. In questi quartieri vive la popolazione della “Grande Mela”, senza la quale questa metropoli si fermerebbe.  Soste nel Bronx in cui si trova il più autentico quartiere italiano di New York, dove ancora si respira un’aria tipicamente mediterranea e dove è possibile fare uno spuntino nel mercato locale e a Brooklyn dove si attraversano la zona polacca e quella ebraica prima di giungere all’interessantissimo è il quartiere Dyker Heights, divenuto famoso per gli addobbi e le luci di Natale. Questo prestigioso ed elegante quartiere, abitato per lo più da facoltosi italo-americani, rimane tranquillo tutto l’anno e si trasforma nel periodo natalizio in un trionfo di luci e di colori che gli hanno fatto acquisire il nome di Dykers Lights.  Tutto ebbe inizio in un Natale degli anni ’80 quando Lucy Spata addobbò la sua casa con delle meravigliose e vistose luminarie, provocando il desiderio anche nei suoi vicini di concorrere con lei con le decorazioni natalizie, aggiungendo sempre più luci di Natale, enormi presepi, soldatini e bambole motorizzati, dalle imponenti dimensioni, trasformando l’intero quartiere in una magica succursale del paese di Babbo Natale.  Rientro in albergo. Cena in ristorante e pernottamento.
6 Dicembre, venerdì: NEW YORK - HUDSON YARDS
Prima colazione in albergo. Pranzo libero in corso di visite. Nella mattinata trasferimento con i mezzi pubblici
all’Hudson Yards, Il nuovo quartiere nell’area ovest di Manhattan, che è stato inaugurato il 15 Marzo con un mega evento, a cui hanno partecipato oltre 80.000 spettatori, rendendolo tra i momenti più attesi del 2019. Hudson Yards si sviluppa su un’area estremamente vasta e comprende spazi commerciali e residenziali, con più di 100 negozi, tra cui le boutique di Dior, Louis Vuitton, Fendi, H&M, Kenzo), ristoranti, appartamenti, un albergo di lusso e spazi pubblici, insomma una piccola città nella città, infatti si tratta dell’impresa immobiliare più importante dai tempi del Rockfeller Center. Simbolo del quartiere è il Vessel, struttura aperta disegnata da Thomas Heatherwich, già ribattezzata la torre Eiffel di New York. Questa struttura è fatta totalmente di scale, connesse da piattaforme. E’ difficile spiegare cosa sia esattamente The Vessel, forse lo si può definire un edificio, un opera d’arte e un monumento tutto insieme. Salendo sulle varie piattaforme si potranno godere di splendide viste sui dintorni. Al termine della visita di questa bizzarra costruzione, tempo a disposizione per visite libere. Cena libera. In prima serata possibilità di partecipare al Radio City Christmas Spectacular, uno spettacolo di Natale magico, con le Rockettes come interpreti principali, mandato in scena per la prima volta nel 1933 e divenuto una vera e propria tradizione natalizia a New York. Durante lo spettacolo si respira un’atmosfera unica, con tante storie di Natale e danze spettacolari, dove una delle scene più indimenticabili è “la sfilata dei soldatini di legno”, con le ballerine vestite da soldatini di legno che cadono uno sull’altro come un domino. Pernottamento in albergo.  
7 Dicembre, sabato: NEW YORK
Prima colazione in albergo e pranzo libero. Intera giornata da dedicare ad attività individuali. Cena in ristorante e pernottamento.
8 Dicembre, domenica: NEW YORK: GOSPEL a HARLEM (escursione facoltativa) - INIZIO DEL VIAGGIO DI RIENTRO
Prima colazione in albergo e pranzo libero. Intera giornata a disposizione per visite individuali.
Nella mattinata, se ci sono persone interessate, si può organizzare un’escursione ad Harlem, uno dei quartieri più vitali della città di grande rilevanza storica, perché rappresenta il centro della rinascita della cultura afroamericana, nota come Harlem Renaissance. Passeggiata in questo storico quartiere e partecipazione ad una Messa Gospel, durante la quale si potranno ascoltare i famosi canti e partecipare all’entusiasmo dei fedeli radunati insieme per la funzione domenicale. Resto della giornata a disposizione fino al trasferimento all’aeroporto con pullman riservato. Operazioni di imbarco  e partenza con volo Alitalia delle ore 22.00. Pasti e pernottamento a bordo.
9 Dicembre, lunedì: ROMA - BOLOGNA
Arrivo all’aeroporto di Roma/Fiumicino alle ore 12.35. Cambio aeromobile e proseguimento con volo delle ore 14.30 per Bologna. Arrivo previsto alle ore 15.25
VEDI DETTAGLIO COMPLETO
RICHIEDI INFORMAZIONI