CHIAMACI
051/261036
Dove vuoi andare?
RICERCA VIAGGIO

GIAPPONE

Partenza
dal 20/05/2020
al 02/06/2020
4250.00 €
Dettaglio quota +
MINIMO 20  Partecipanti€ 4.250,00
MINIMO 25  Partecipanti € 4.000,00
TASSE AEROPORTUALI  (importo soggetto a riconferma)  € 411,00
SUPPLEMENTI SINGOLA (in numero molto limitato) € 710,00

QUOTA DI PARTECIPAZIONE:
  • Volo intercontinentale Bologna – Istanbul - Tokio e da Osaka – Istanbul – Bologna
  • Franchigia bagaglio di 20Kg
  • Sistemazione in alberghi 3 stelle in camere doppie con servizi privati
  • Trattamento di pensione completa: (11 prime colazioni, 11 pranzi e 10 cene)
  • Assistenza di accompagnatrice Petroniana per tutto il viaggio
  • Guida locale parlante italiano per tutto l’itinerario, per le visite previste nel programma
  • Trasferimenti come menzionati in programma (pullman privato e treno con posti di seconda classe e ferry boat)
  • Tutti gl’ingressi previsti dal programma
  • Trasferimenti dei bagagli con servizio di corriere da Tokyo a Kanazawa - da Kanazawa a Kyoto – da Kyoto a Osaka
  • Assicurazione medico – bagaglio e CONTRO ANNULLAMENTO
  • Testo guida e borsa omaggio dell’Agenzia
 
  • LA QUOTA NON COMPRENDE: * le bevande ai pasti, ulteriori ingressi non previsti dal programma, mance ed extra in genere; *Tasse aeroportuali; TASSA DI USCITA DAL PAESE (JPY 1.000 0 Eur 8,50 circa)
 
OCCORRE PASSAPORTO CON VALIDITA’ RESIDUA DI 6 MESI DALLA DATA DEL RIENTRO 
 
PREISCRIZIONE CON PAGAMENTO DI € 200.00 ENTRO IL 30 NOVEMBRE 2019
ACCONTO DI € 1.400.00 ENTRO IL 10 GENNAIO 2020
- SALDO ENTRO IL 10 APRILE 2020
 
Le scadenze si devono intendere come IMPROROGABILI. La peculiarità della destinazione prevede penalità pari agli acconti versati sin dal momento stesso del pagamento.
 
SCALETTA DELLE PENALITA’ CHE VERRANNO APPLICATE IN CASO DI ANNULLAMENTO:
ENTRO IL 14 GENNAIO 2020:  NESSUNA  PENALE IN CASO DI ANNULLAMENTO
DAL 10 GENNAIO AL 09 APRILE 2020: PENALE € 1.600,00
DAL 10 APRILE 2020 – PENALE 100%
In caso di annullamento per problemi di salute, non esistenti al momento della prenotazione, tali importi verranno rimborsati dall’assicurazione  multirischio, inclusa in quota.
 
 
 
STAMPA
SCARICA PDF
PROGRAMMA VIAGGIO
20 Maggio, Mercoledì: BOLOGNA - ISTANBUL
Ritrovo dei signori partecipanti all’aeroporto di Bologna ed alle ore Ore 19.00 partenza con volo di linea Turkish Airlines per Istanbul con arrivo previsto per le ore 22.30. Cena servita a bordo.
21 Maggio, Giovedì: ISTANBUL - TOKYO
Ore 01.40 proseguimento del volo verso il Giappone, pernottamento e pasti a bordo.  Alle ore 19.10  arrivo a Tokyo – aeroporto Narita, operazioni di dogana ed incontro con la guida parlante italiano. Trasferimento in pullman  verso l’hotel, sistemazione nelle camere riservate e pernottamento nella grande metropoli, capitale del Giappone.
22 Maggio, Venerdì: TOKYO-KAMAKURA-TOKYO
Prima colazione in albergo. Incontro con la guida parlante italiano. Intera giornata dedicata alla visita di Kamakura  che si trova a   circa 50 km a sud-ovest di Tokyo, è circondata da montagne su tre lati, mentre il quarto si apre sulla baia di Sagami. Visita al Tsurugaoka Hachimangu, il più importante santuario scintoista della città le cui origini sono profondamente legate al clan Minamoto,  famiglia che diede ricchezza e prosperità alla città di Kamakura. Il santuario si raggiunge percorrendo un ampio e lungo viale che parte dalla costa di Kamakura e si snoda attraverso il centro con diverse porte e torri,  mentre alberi di ciliegio fiancheggiano il viale. Il complesso sacro si trova in posizione rialzata, in cima ad una scalinata ed include un museo con numerosi tesori, armi e reperti storici. Una delle attrazioni principali di questo luogo è ciò che rimane di un antichissimo albero di ginkgo, che purtroppo fu danneggiato da una violenta tempesta. Al termine tempo a disposizione per scoprire la principale strada dello shopping della città Komachi Dori, dove tra le luci delle vetrine e le insegne colorate si respira un’atmosfera nostalgica, con le botteghe storiche che affiancano le boutique di tendenza e i ristoranti raffinati, a pochi passi dal santuario. Pranzo in un ristorante locale. Il pomeriggio proseguirà con la visita del Buddha di Kamakura alto 13.35 metri che si trova sui terreni del tempio Kotukuin. La statua in bronzo affascina molti turisti, pur non essendo tra le più grandi del Paese. Nonostante questo è divenuto un simbolo di Kamakura ed è possibile visitarlo all’interno. Ritorno a Tokyo. Cena in ristorante locale e pernottamento in albergo.
23 Maggio, Sabato: TOKYO
Prima colazione in albergo. Incontro con la guida parlante italiano. Intera giornata di visita guidata della capitale nipponica: il Palazzo del Governo Metropolitano, la Piazza del Palazzo Imperiale, il Tempio di Asakusa Kannon, Dea della Misericordia, uno dei più conosciuti e sicuramente dei più antichi tempi buddisti di Tokyo.  Distrutto dai bombardamenti del 1945, è stato ricostruito alcuni anni dopo e al suo interno si può ammirare la statua della dea pescata nel fiume Sumida. Al termine tempo a disposizione per approfittare del mercato di Nakamise, situato nell’aerea esterna del tempio, al quale si accede attraverso la Porta del Tuono. Decine di coloratissime bancarelle offrono ventagli, kimono e souvenir, dolci e salatini. Dopo il pranzo in ristorante locale proseguimento delle visite: il Santuario Meiji, il luogo di culto consacrato all’imperatore Meiji e ai suoi discendenti ed interessante esempio di architettura scintoista; il quartiere Harajuku con le strade piene di boutiques, negozi di griffes e dei designer più stravaganti e in particolare la Omotesando Avenue, gli Champs-Elysees di Tokyo. Infine si raggiungerà il Palazzo del governo metropolitano di Tokyo che  è la sede del comune, ma si potrà accedere anche all’osservatorio che permette una bella panoramica di questa esuberante metropoli. Cena in ristorante locale e pernottamento in albergo.
24 Maggio, Domenica: TOKYO - NIKKO - TOKYO
Prima colazione in albergo, incontro con la guida e partenza in pullman per NIKKO ( circa 3 ore di strada), incantevole cittadina non troppo distante da Tokyo, circondata da boscose colline, che ha conservato incredibili santuari dei fondatori dello shogunato Tokugawa, mantenendo l’atmosfera del potere governativo medievale, con la sua ricchezza e il suo gusto estetico. All’arrivo visita al Santuario di Toshu-gu, sicuramente il monumento più rappresentativo del luogo. Questo mausoleo-santuario venne costruito nel 17° secolo con l’intento di stupire: per due anni circa 15.000 artigiani di tutto il Giappone furono impegnati a scolpire, dorare, dipingere e laccare senza sosta per dare vita ad un complesso grandioso curato in ogni dettaglio. Breve tempo a disposizione per il pranzo in ristorante locale e proseguimento delle visite con il Tempio Rinnoji, più che riferirsi ad un unico tempio, indica ben 15 templi nella loro interezza. L'edificio principale Sanbutsudo è stato costruito nel periodo Heian (794-1185), mentre quello attuale venne ricostruito dallo shogun Tokugawa Iemitsu nel 1645.Infine si salirà con un ascensore per godere della vista delle  cascate di Kegon, le più belle di tutta la regione, che in questo periodo dell’anno sono anche molto ricche d’acqua. Rientro in albergo a Tokyo. Cena nel vicino ristorante e pernottamento.
25 Maggio, Lunedì: TOKYO - TAKAYAMA
Prima colazione in albergo. Trasferimento alla stazione e partenza in treno per Nagoya. Cambio treno e proseguimento per TAKAYAMA, caratteristica città fra le montagne, povera di prodotti agricoli, ma ricca di legno, tanto che diede i natali ad abili falegnami che lavorarono anche alla costruzione delle importanti capitali del Giappone. (I signori partecipanti dovranno provvedere ad un piccolo bagaglio con l’occorrente per la giornata e la notte a Takayama. Per ragioni organizzative il bagaglio verrà spedito da Tokyo all’hotel di Kanazawa). Pranzo con cestino sul treno in corso di viaggio. All’arrivo sistemazione in albergo e visita a piedi dell’antico borgo feudale che conserva l’aspetto tradizionale come pochi altri nel paese. Passeggiata nel quartiere di Sanmachi Suji dove si possono ammirare le vecchie case dei mercanti che fiorirono nel periodo Edo, quando la città strinse legami commerciali con lo shogunato di Tokugawa: gli edifici sono caratteristici per il loro aspetto basso, quasi curvo, nonostante l’uso del costoso cipresso per la struttura e l’arredamento. Visita del mercato locale dove ogni mattina le contadine della valle vendono ortaggi e fiori freschi, del Takayama Jinya, palazzo trasformato nell’ufficio governativo provinciale dello shogunato che presenta varie sale dove le persone di vario rango aspettavano i funzionari, le cucine, le stanze della famiglia ed anche le prigioni. Tempo a disposizione nell’animato centro dove è possibile acquistare prodotti tipici.Cena in ristorante locale e pernottamento in Hotel.
26 Maggio, Martedì: TAKAYAMA - SHIRAKAWAGO - KANAZAWA
Prima colazione in albergo, passeggiata ancora con la guida in particolar modo  lungo la tipica via Kamisannomachi.  Rientro in Hotel e da lì partenza in pullman per Shirakawago (un’ora circa di percorso)  Pranzo in ristorante locale. Pomeriggio visita di questo  piccolo borgo famoso per le abitazioni dai tradizionali tetti di paglia e l’ambiente agreste a cui ogni stagione regala un aspetto diverso, visita alla Kanda House una delle case meglio ristrutturate del villaggio. Proseguimento  per KANAZAWA,( un’ora e mezza di strada circa)  città feudo dei Maeda, potente famiglia giapponese in epoca Edo, miracolosamente conservata intatta durante i secoli. Le strade su cui si affacciano le case signorili, gli antichi quartieri del piacere, il castello e i giardini, ne fanno una delle mete più affascinanti del paese. Raffinato centro di artigianato turistico, qui si possono trovare i kimono di seta, le ceramiche e le lacche trattate sia in foglia che in polvere d’oro. Dopo una pausa immersi in uno degli angoli più suggestivi di tutto il Paese, passeggiata nel quartiere di Higashi Chaya-machi, noto anche come quartiere della Geisha, che ha delle strette stradine costeggiate dalle case di legno con le grandi porte, che conferiscono a tutta la zona l’atmosfera un po’ misteriosa ed ovattata tipica del mondo delle geishe. Visita della casa della geisha Ochaya Shima. Breve panoramica della città e sistemazione in albergo: cena e pernottamento.
27 Maggio, Mercoledì: KANAZAWA- KYOTO
Prima colazione in albergo. (I signori partecipanti dovranno provvedere ad un piccolo bagaglio con l’occorrente per la prima notte di pernottamento a Kyoto. Per ragioni organizzative il bagaglio arriverà il hotel il 28 Maggio in giornata)  Intera mattinata di visita guidata  della bella città di Kanazawa, per ammirare i luoghi più suggestivi di questa magica località: l’antico quartiere dei samurai, che conserva intatta l’atmosfera tradizionale dove le stradine acciottolate, fiancheggiate da muri di fango, celano il lusso sorprendente delle dimore samurai, come la residenza Nomura, la cui visita rappresenta un tuffo nello stile di vita dei signori del Giappone tradizionale. Infine visita al Giardino Kenroku-en, uno dei tre più bei giardini giapponesi: un parco paesaggistico di 10 ettari creato nel 1676 intorno al Castello di Kanazawa. Il suo nome significa giardino dei sei elementi combinati: immensità, solennità, accurata progettazione, venerabilità, freschezza e paesaggi incantevoli. Pranzo in ristorante locale. Trasferimento alla stazione di Kanazawa e partenza in treno per KYOTO. Sistemazione in hotel. Cena in ristorante locale e pernottamento.
28 Maggio, Giovedì: KYOTO
Prima colazione in Hotel ed intera giornata dedicata alla scoperta di Kyoto, capitale del Paese dal 794 al 1868, questa città è la depositaria della storia della nazione, il miglior colpo d’occhio su un “vecchio Giappone” ancora presente.  Si inizieranno le visite con il Castello di Nijo, una delle poche fortificazioni del Giappone, famoso soprattutto per i suoi interni decorati e per i caratteristici “pavimenti dell’usignolo”, ideati per produrre un suono simile al canto di un uccello nel momento in cui vengono calpestati. Visita poi al Tempio Kinkakuji, conosciuto con il nome di Padiglione d’Oro, scintillante lascito del Giappone medievale, ora protetto dall’Unesco e dotato di un giardino che grazie al gioco armonioso dei vari elementi, è un magnifico esempio dell’architettura di giardini del periodo Muromachi l. Pranzo presso un ristorante locale. Proseguimento con il quartiere Arashiyama, alla periferia della città, luogo da sempre amato dai giapponesi per le sue bellezze naturali, dove si può ammirare il Tempio di Temryuji, uno dei principali templi della scuola Zen Rinzai. Infine camminata nel Boschetto di Bamboo una sensazione assolutamente diversa e molto particolare. Rientro in Hotel. Cena in ristorante vicino e pernottamento.
29 Maggio, Venerdì: KYOTO
Prima colazione in albergo e proseguimento delle visite con il Tempio Kiyomizu, celebre edificio che vanta più di mille anni ed è una vera e propria istituzione a Kyoto. Si attraverserà poi il quartiere di Higashiyama, leggermente fuori dai confini ufficiali dell’antica capitale e per questo motivo rimasto più rurale rispetto alle altre zone. Pranzo in ristorante locale. Il pomeriggio prosegue con la visita al Tempio Byodoin, squisito esempio di architettura Jodo, che fu costruito nel 1052 dal kampaku (consigliere capo) dell’imperatore. Qui, forse si potrà ammirare la sala della Fenice che rappresenta il culmine dell’architettura Heian. Riflessa nello stagno circostante, la sala ricorda una fenice che si posa e gli edifici che la fiancheggiano rappresentano le ali spiegate (ingresso non assicurato, poiché non si può prenotare). Al suo interno, sotto un prezioso baldacchino in legno intarsiato di madreperla, si trova una bella statua del Buddha della misericordia. Al termine cerimonia del the in una casa privata. A seguire visita al Tempio Fushimi Inari, uno dei più antichi ed importanti templi shintoisti del Paese. Cena in ristorante, rientro in albergo per il pernottamento.
30 Maggio, Sabato: KYOTO - HIMEJI - MIYAJIMA - HIROSHIMA
Prima colazione in albergo. (I signori partecipanti dovranno provvedere ad un piccolo bagaglio con l’occorrente per il pernottamento a Hiroshima.  Per ragioni organizzative il bagaglio verrà spedito da Kyoto all’hotel di Osaka) Partenza in pullman (circa 2 ore di tragitto) per la visita al castello di Himeji, noto anche come castello dell’airone bianco (Shirasagijo) per il suo aspetto elegante e bianco, è considerato il castello più spettacolare del Giappone per le sue imponenti dimensioni e la bellezza dell’intero complesso. Pranzo in un ristorante locale. Trasferimento alla stazione ferroviaria e partenza con il treno verso Hiroshima. Pomeriggio dedicato all’escursione all’ Isola Miyajima che significa letteralmente “Isola Santuario”, ospita infatti da oltre 1500 anni il santuario di Itsukushima, celebre per il gigantesco torii rosso che sembra galleggiare sopra le acque.  Rientro con Ferry- Boat a Hiroshima sistemazione in Hotel. Cena in ristorante e pernottamento.
31 Maggio, Domenica: HIROSHIMA - OSAKA
Prima colazione in Hotel.  Mattinata dedicata alla visita al Parco della Pace – dove si incontrerà una persona che parlerà della propria esperienza di sopravvissuto alla guerra. Importante il ruolo commemorativo di questo parco che rimane un monito alle generazioni future sull’esperienza del passato. Visita al Museo Memoriale della Pace. Pranzo in un ristorante. Trasferimento alla stazione ferroviaria, partenza con treno verso Osaka. Imbarco sul pullman e panoramica della terza città del Giappone, che nonostante sia stata in buona parte riscostruita dopo la guerra, è riuscita a conservate zone incantevoli, dove la modernità si mescola alle antiche tradizioni. Sistemazione in Hotel, cena in ristorante vicino e pernottamento.
01 Giugno, Lunedì: OSAKA - NARA - KANSAI AIRPORT
Prima colazione in Hotel e mattinata dedicata all’escursione di Nara in pullman ( 1 ora di percorso) , piccola città dall’atmosfera tranquilla che sembra creata proprio per non disturbare il riposo dei suoi più illustri antenati: qui sono custoditi edifici così antichi che il fatto che ancora esistano può sorprendere.  Visita al Parco di Nara, esteso polmone verde, dove vivono numerosi cervi domestici e si trovano insigni monumenti tra cui il Tempio di Tondaiji, grande complesso, ricco di capolavori architettonici considerati Tesoro Nazionale e il Santuario Kasuga, fondato nell’8° secolo. Pranzo in ristorante. Rientro quindi ad Osaka sosta nell’aerea di Dotonbori, una strada che si snoda lungo l’omonimo canale, fitta di pub, bar, karaoke e ristoranti. In tempo utile trasferimento in aeroporto di Kansai (a circa un 1 ora di distanza)  e alle ore 22.50 partenza con volo di linea Turkish per Istanbul. Pasti e pernottamento a bordo.
02 Giugno, martedì ISTANBUL - BOLOGNA
Arrivo ad Istanbul alle ore 05.10. Cambio aeromobile e alle ore 08.30 proseguimento per Bologna con arrivo previsto alle ore 10.10.
VEDI DETTAGLIO COMPLETO
RICHIEDI INFORMAZIONI