CHIAMACI
051/261036
Dove vuoi andare?
RICERCA VIAGGIO

ECUADOR

Cosa vedere

L'Ecuador, il più piccolo paese degli aspri altipiani andini, è una delle regioni del Sud America che più meritano di essere visitate. Con le sue innumerevoli culture indigene, l'architettura coloniale ben conservata, paesaggi vulcanici lunari e una fitta foresta pluviale, l'Ecuador comprende entro i propri confini più attrattive di molti paesi ben più estesi. Atterrando nella sua pittoresca capitale, Quito, vi troverete a non più di un giorno di viaggio da un'escursione attraverso i segreti della giungla amazzonica, da una scalata sotto la neve verso la cima di un vulcano attivo, da una socievole contrattazione con gli artesanos indigeni o da un bagno su una spiaggia tropicale. Tutto questo in una nazione non più grande dello stato americano del Nevada.
Se si dà un'occhiata a una carta della regione, l'Ecuador appare simile a un teschio ghignante che guarda le sue terre 'd'oltremare' sperdute tra i flutti del Pacifico, le Isole Galápagos beatamente distanti. Appartenenti all'Ecuador dal 1832, le remote isole sono considerate uno dei più preziosi tesori della storia naturale mondiale: la singolare varietà della flora e della fauna locali non ha infatti eguali al mondo. Visitarle vi costerà una fortuna, ma quando avrete confrontato il prezzo con la rarità dell'esperienza sarà davvero difficile rinunciarvi.
 

Quando andare

Vi è l'alternarsi di un periodo secco (da aprile a settembre) ad uno delle piogge (da ottobre a marzo). Nella zona andina le temperature medie diurne si aggirano sui 22°C, ma durante la notte possono raggiungere gli 8°C. Le precipitazioni sono particolarmente presenti da ottobre a marzo. Nella parte orientale del Paese vi sono precipitazioni atmosferiche tutto l'arco dell'anno, in particolar modo verso sera. Il periodo relativamente più secco è agosto; l'aria è in ogni caso sempre calda con temperature minime sui 18°C. Sulla costa e alle Isole Galàpagos la stagione delle piogge va da gennaio ad aprile, mentre le temperature variano per tutto l'arco dell'anno da 18°C a più di 30°C.
 

Documenti

Passaporto necessario, in corso di validità. È possibile guidare con patente italiana per permanenza fino a 90 giorni.
Visto :
Necessario solo per periodi superiori ai 90 giorni di permanenza.
 

Lingua

 
spagnolo (lingua ufficiale)
 

Fuso orario

CONTINENTALE GMT-5: -6h (rispetto all'ora solare italiana); -7h (rispetto all'ora legale italiana) GALAPAGOS GMT-6: -7h (rispetto all'ora solare italiana); -8h (rispetto all'ora legale italiana) 

Abbigliamento

Capi pratici, scarpe comode e/o da trekking e sandali, capi pesanti per la sera e per le stagioni più fredde; costume da bagno, eventuale sacco a pelo, occhiali da sole, cappello, creme solari ad alta protezione, prodotti contro le zanzare ed eventuale zanzariera, collirio, k-way, torcia elettrica, borraccia, cannocchiale.

Vaccinazioni

Vaccinazioni obbligatorie: nessuna.
 
RICHIEDI INFORMAZIONI

Petroniana

Vai al BLOG