petronianaviaggi it ' url ' 001
petronianaviaggi it ' url ' 002
petronianaviaggi it ' url ' 003
CHIAMACI
051/261036
Dove vuoi andare?
RICERCA VIAGGIO

CHIERI e MESSER TULIPANO al Castello di Pralormo dal 18 al 19 aprile 2020

Partenza
dal 18/04/2020
al 19/04/2020
210.00 €
Dettaglio quota +
MINIMO 30  Partecipanti€  210,00
Supplemento singola €     30,00
LA QUOTA COMPRENDE: * Viaggio in pullman G.T., inclusi pedaggi autostradali e parcheggio; *Sistemazione in albergo 3 stelle in camere doppie con servizi privati ubicato tra Chieri e Pralormo; *Trattamento di mezza pensione in albergo (cena e prima colazione), bevande incluse; *Visita guidata del 18/04;*pranzo in trattoria tipica del Monferrato; *Degustazione di 3 vini in cantina a Vezzolano; *ingresso al parco e al castello di Pralormo; *Assistenza dell’agenzia; *Spese di gestione pratica, incluso assicurazione contro annullamento e sanitaria, obbligatorie e non rimborsabili (€10.00);
LA QUOTA NON COMPRENDE: *il pranzo dl 19/04, * eventuali altri ingressi, *tassa di soggiorno, se applicata; *extra di natura personale; tutto ciò che non è compreso alla voce la quota comprende
 
 
ISCRIZIONI CON PAGAMENTO DI UN ACCONTO DI € 50.00 ENTRO IL 31 GENNAIO
SALDO UN MESE PRIMA DELLA PARTENZA
STAMPA
SCARICA PDF
PROGRAMMA VIAGGIO
18 Aprile, sabato: SASSO/PONTECCHIO MARCONI - BOLOGNA - CASELLO DI MODENA NORD - ABBAZIA DI VEZZOLANO - CHIERI - ZONA CHIERI/ PRALORMO
Ore 6.20/6.30 partenza da Sasso/Pontecchio Marconi. Ore 7.00 carico a Bologna, autostazione/pensilina 25. Ore 7.30 carico al Casello di Modena Nord. Via autostrada si procede verso nord per raggiungere dopo opportune soste l’Abbazia di Vezzolano, un vero e proprio gioiello piemontese che vanta oltre mille anni di storia. La bellissima costruzione in stile romanico e gotico datata intorno all’anno 1000 è sicuramente tra i più importanti monumenti medievali della regione. Al termine della visita guidata degustazione di vini del Monferrato accompagnati da un assaggio di formaggio e salame. Partenza per Chieri, con sosta per il pranzo in una trattoria tipica del Monferrato. Nel pomeriggio visita di Chieri, piacevole cittadina che sorge a ridosso delle colline torinesi, che vanta un bel patrimonio artistico, perfetta fusione fra Medioevo e Barocco, oltre ad aver dato i natali a numerosi personaggi illustri, tra cui Cavour. Qui si potrà ammirare la Collegiata, uno dei più significativi monumenti medievali del Piemonte con una bella Cripta del XII secolo e lo splendido Battistero affrescato del ‘ 400; l’Arco di Trionfo, monumentale opera della fine del ‘500, dedicato alla visita della coppia ducale sabauda Carlo Emanuele I e Caterina di Spagna, il Castello di San Giorgio, cuore della Chieri dell’anno 1000, dal cui piazzale si ha una splendida vista sull’insediamento urbano dalla forma di chiocciola. Conclusa la visita breve tempo a disposizione per fare acquisti e sistemazione in albergo nella zona: cena e pernottamento.
 
19 Aprile, domenica: PRALORMO: il parco e il castello - BOLOGNA - PONTECCHIO/SASSO MARCONI
Prima colazione in albergo e trasferimento a Pralormo. Dal 2000 nel parco del castello medievale di Pralormo, nel cuore del Piemonte, la straordinaria fioritura di oltre 75.000 tulipani e narcisi annuncia la Primavera. Ogni edizione di questo evento botanico ospita un nuovo piantamento completamente rinnovato nelle varietà e nel progetto-colore.   MESSER TULIPANO trasforma il parco all'inglese del castello in un vero giardino incantato, che accoglie mostre ed esposizioni a tema. Nei grandi prati sono create aiuole dalle forme morbide e sinuose, progettate ponendo particolare attenzione a non alterare l'impianto del parco voluto dall'architetto di corte Xavier Kurten, artefice dei più importanti giardini delle residenze sabaude. Le aiuole dunque “serpeggiano” tra gli alberi secolari piuttosto che presentarsi geometriche e regolari. Durante il la mattinata sarà possibile visitare anche l’interno dell’edificio con un percorso di 14 ambienti alla scoperta della vita quotidiana nel castello dalla metà dell'Ottocento ai primi decenni del Novecento. Pranzo libero (nel parco ci sono panchine per riposarsi e per fare il pranzo a pic nic, oltra ad una caffetteria/ristorante e una gelateria). Nel primo pomeriggio inizio del viaggio di rientro per raggiungere le località di partenza in serata.
VEDI DETTAGLIO COMPLETO
RICHIEDI INFORMAZIONI