CHIAMACI
051/261036
Dove vuoi andare?
RICERCA VIAGGIO

CASTEL THUN e L’EREMO DI SAN ROMEDIO

Partenza
dal 14/07/2019
al 14/07/2019
92.00 €
Dettaglio quota +
Quota    (minimo 30 partecipanti)    92,00 da versare all’iscrizione
 
Comprende: viaggio in pullman g.t; ingresso e visita guidata a Castel Thun; light-lunch (gulash con canederli +dessert+acqua+caffe); assistenza Petroniana; assicurazione. 

Non comprende:  eventuali altri ingressi e/o navette; mance ed extra di natura personale; tutto quanto non espressamente indicato.

Nota: c’è la possibilità di raggiungere l’eremo con una bella e suggestiva passeggiata ‘il sentiero nella roccia’ (1 ora circa); chi fosse interessato è bene indossi scarpe comode e sportive.
STAMPA
SCARICA PDF
PROGRAMMA VIAGGIO
Domenica 14 luglio 2019
Orari e luoghi di ritrovo dei Partecipanti
Ore  6.20 Bologna autostazione pensilina 25
Ore  6.40 Borgo Panigale C.tro Ipercoop/ang.Via Normandia
Ore  7.10 Modena, Casello Mo/Nord
 
Partenza via autostrada del Brennero direzione Trento e proseguimento verso la Val di Non. Arrivo a Castel Thun, per otto secoli residenza fortificata della potentissima famiglia Thun, che domina dall’alto un paesaggio straordinario costellato di meleti. Ingresso e visita guidata di questo complesso, tra i più interessanti esempi di architettura castellana trentina. La struttura civile-militare è tipicamente gotica, circondata da un complesso sistema di fortificazioni formato da torri, bastioni, fossato e cammino di ronda. L’interno, riccamente arredato, culmina nella stupefacente stanza del vescovo, rivestita di legno di cirmolo, con soffitto a cassettoni e una splendida porta monumentale. Pranzo-leggero nella caffetteria del castello. Nel pomeriggio trasferimento a San Romedio, dove in suggestiva posizione, su di una roccia alta 90 metri, ma incastonato fra monti, si trova l’eremo. La conformazione architettonica del santuario e la sua particolare ubicazione contribuiscono a fare di questo posto un luogo incantato e fiabesco.  Il santuario è costituito da più chiese e cappelle, che seguono la conformazione della roccia, collegate tra loro da una scalinata. Si può raggiungere passeggiando lungo il ‘sentiero nella roccia’. Tempo per la visita. Ritorno a Bologna con arrivo previsto in serata.
VEDI DETTAGLIO COMPLETO
RICHIEDI INFORMAZIONI