CHIAMACI
051/261036
Dove vuoi andare?
RICERCA VIAGGIO

ARGENTINA

Come organizzare un Viaggio in Argentina: tanti utili consigli per la partenza


COSA VEDERE


Incredibile varietà di culture, tradizioni e paesaggi; terra dei laghi, di suggestivi canyon, della Patagonia, paese dalla storia di contrasti e di grandi sollevazioni popolari... l'Argentina non mancherà di stupirvi ed emozionarvi
L'Argentina è terra di natura selvaggia, con una serie di escursioni imperdibili da fare e meravigliose città da scoprire.
 

QUANDO ANDARE


Prima di pianificare il viaggio in Argentina è opportuno ricordarsi che le stagioni sono invertite, ovvero al nostro inverno corrisponde l'estate australe. Detto ciò, si può andare in Argentina tutto l’anno, ma la vastità del territorio e i differenti microclimi, rendono ogni regione a sé.

DOCUMENTI


Per entrare in Argentina un cittadino italiano non ha bisogno del visto. Infatti un cittadino italiano è tenuto a portar con sé unicamente i seguenti documenti:
Passaporto in corso di validità
Biglietto aereo di andata e ritorno (o di uscita) entro i 90 giorni
Ti verrà chiesto un visto solo in caso tu voglia rimanere per più di 3 mesi (90 giorni).
 

LINGUA


Anche se in Argentina non c'è una lingua ufficiale, quella più diffusa è senza dubbio il castigliano, con alcune piccole differenze rispetto a quello che si parla in Spagna
 

ABBIGLIAMENTO


Dal punto di vista dell'abbigliamento, tutto dipende dalle zone che devi andare a visitare e dal periodo dell'anno.
Abiti corti e di cotone per le visite nel nord del Paese e giacche e abiti invernali per visitare il sud e la Patagonia. Ricorda inoltre di portare con te tutto l'equipaggiamento necessario per la montagna se hai intenzione di affrontare un'escursione in una delle molte altissime cime della catena delle Ande.
 

FUSO ORARIO


In ARGENTINA il fuso orario è  4 ore in meno rispetto all'Italia (5 quando è in vigore l'ora legale italiana).
 

VACCINAZIONI E MEDICINALI


Nessuna vaccinazione obbligatoria. Si consiglia di adottare le normali misure igieniche e le necessarie precauzioni sanitarie. A causa dell'elevato costo delle prestazioni mediche, prima della partenza, stipulare un'assicurazione che preveda oltre alla copertura delle spese mediche anche quelle per un eventuale rimpatrio.


 
RICHIEDI INFORMAZIONI

Petroniana

Vai al BLOG