Villa Barbaro e Villa Emo

i

Il Genio del Palladio

PROGRAMMA VIAGGIO
Sabato 24 marzo 2018
+

Orari e luoghi di ritrovo dei Partecipanti

  • Bologna, CentroBorgo Ipercoop via M.E.Lepido/ang. Via Normandia alle ore 7.20

  • Bologna, Autostazione Pensilina 25 alle ore 7.40

 

Via autostrada si raggiunge Villa Barbaro di Maser, uno dei capolavori di Andrea Palladio, Patrimonio dell’Unesco, che conserva il fascino della villa abitata dai proprietari. Visita a questo splendido complesso con le sale affrescate da Paolo Veronese che costituiscono il suo più esteso e importante lavoro ad affresco. Pranzo negli ambienti della villa con light-lunch e degustazione di vini di Villa Maser. Trasferimento a Fanzolo dove si trova Villa Emo. La villa, edificata per Leonardo Emo tra il 1550 e il 1560, è una delle migliori realizzazioni del grande architetto vicentino: qui il connubio tra funzionalità legate alle attività produttive ed esigenze di rappresentanza e diletto del proprietario è perfetto e risolto in maniera geniale, con un impianto lineare. Dal corpo centrale, valorizzato dallo scalone monumentale e dalla loggia, partono le due lunghe braccia delle barchesse, chiuse da torri colombaie. L’interno è quasi interamente affrescato da Giovan Battista Zelotti, allievo del Veronese. Al termine delle visite, viaggio di ritorno con arrivo in serata.

 

Condividi questa idea di viaggio con chi vuoi
CONDIVIDI CON
PROGRAMMA VIAGGIO
Sabato 24 marzo 2018
+

Orari e luoghi di ritrovo dei Partecipanti

  • Bologna, CentroBorgo Ipercoop via M.E.Lepido/ang. Via Normandia alle ore 7.20

  • Bologna, Autostazione Pensilina 25 alle ore 7.40

 

Via autostrada si raggiunge Villa Barbaro di Maser, uno dei capolavori di Andrea Palladio, Patrimonio dell’Unesco, che conserva il fascino della villa abitata dai proprietari. Visita a questo splendido complesso con le sale affrescate da Paolo Veronese che costituiscono il suo più esteso e importante lavoro ad affresco. Pranzo negli ambienti della villa con light-lunch e degustazione di vini di Villa Maser. Trasferimento a Fanzolo dove si trova Villa Emo. La villa, edificata per Leonardo Emo tra il 1550 e il 1560, è una delle migliori realizzazioni del grande architetto vicentino: qui il connubio tra funzionalità legate alle attività produttive ed esigenze di rappresentanza e diletto del proprietario è perfetto e risolto in maniera geniale, con un impianto lineare. Dal corpo centrale, valorizzato dallo scalone monumentale e dalla loggia, partono le due lunghe braccia delle barchesse, chiuse da torri colombaie. L’interno è quasi interamente affrescato da Giovan Battista Zelotti, allievo del Veronese. Al termine delle visite, viaggio di ritorno con arrivo in serata.

 

STAMPA
SCARICA PDF
RICHIEDI INFORMAZIONI
Compila il modulo. Verrai ricontattato da un nostro operatore.

Nome

Cognome

Località

Recapito telefonico

Indirizzo email

 Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali

captcha
Inserire il codice
ALTRE PROPOSTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI