Pellegrinaggio U.S.A.

i

Un pellegrinaggio trai luoghi più importanti del movimento dei diritti civili per gli afro-americani

PARTENZE
dal 07.04.2018
al 19.04.2018
4790,00 €
DETTAGLIO QUOTA +

QUOTA: EURO 4.790,00** (con minino 34 partecipanti paganti)

 

LA QUOTA COMPRENDE:

Trasporto aereo con voli di linea in classe turistica da Venezia; franchigia bagaglio kg 23; voli interni come da programma (washington- new orleans via atlanta e atlanta- new york); tasse aeroportuali (potrebbero subire variazioni fino al momento dell’effettiva emissione del biglietto); sistemazione in hotel 4 stelle in camere doppie con servizi privati e 3 stelle sup.  ad Atlanta; trattamento come indicato nel programma (11 prime colazioni, 3 pranzi, 11 cene), tutte le visite come indicato nel programma in pullman riservato,  guida  locale in lingua italiana per tutto il tour,  ingressi come da programma,  quota di iscrizione, mance (previsti  usd 5 al giorno a persona), assistente spirituale,  assicurazione medico/bagaglio e annullamento viaggio, spese ottenimento del visto,  documenti di viaggio e materiale di cortesia.

** Quota calcolata sul cambio 1 USD = Eur 1,17. Eventuale oscillazione del cambio comporterà aumento proporzionale dalla quota.

 

NON COMPRENDE:

Pranzi non previsti eccetto 3 (verrà fatta la sosta pranzo in locali dove il cibo ha prezzo accessibile), bevande, eventuale supplemento carburante, extra di carattere personale, tutto quanto non espressamente indicato sopra.

 

SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA: EURO 1.510,00 (disponibilità limitata)

Eventuale supplemento estensione polizza sanitaria (Globy Rosso) Euro 138,00


DOCUMENTO: PER L’INGRESSO NEGLI STATI UNITI È VALIDO SOLAMENTE IL PASSAPORTO ELETTRONICO (E-PASSPORT) PER POTER VIAGGIARE CON IL MODULO ESTA (programma entrata in USA senza visto). Pertanto preghiamo chi volesse partecipare al pellegrinaggio di controllare il proprio passaporto o di recarsi in Questura per ulteriori informazioni. Per coloro che a partire da Marzo 2011 si sono recati in Iran, Iraq, Siria, Sudan, Libia, Yemen e Somalia è necessario il visto d’ingresso rilasciato dal Consolato USA (in questo caso le spese per il visto sono a carico del passeggero e si dovrà fissare appuntamento al Consolato Americano per ottenimento del visto.

 

 **Al momento dell’iscrizione, portare la fotocopia del passaporto in ufficio e si compilerà il modello ESTA**


PROGRAMMA VIAGGIO
1° GIORNO - sabato 7 aprile: VICENZA - VENEZIA – NEW YORK
+

Ritrovo dei partecipanti all’aeroporto di Venezia (possibilità di organizzare il trasferimento da Bologna con supplemento da definire in base al numero dei partecipanti o in bus o in treno), operazioni d’imbarco e partenza con volo di linea per New York. Arrivo e incontro con la guida locale e trasferimento in Hotel. Assegnazione delle camere.Cena presso Hard Rock Cafè raggiungibile a piedi dall’hotel.  A fine cena rientro libero e pernottamento in hotel.

 

2° GIORNO - domenica 8 aprile: NEW YORK
+

Prima colazione. Pranzo libero in corso di escursione.

 

 

ISCRIZIONE:                        €       1.190,00         ENTRO IL 15 DICEMBRE 2017

SALDO DI:                             €       3.600,00       ENTRO IL 20 FEBBRAIO 2018

 

ISCRIZIONI PRESSO

UFFICIO PELLEGRINAGGI DIOCESI DI VICENZA

 

Dal lunedì al venerdì 8.30—12.30 Contrà Vescovado, 3—36100 Vicenza    tel. 0444-327146 

fax 0444-230896    e-mail: pellegrinaggi@diocesi.vicenza.it

 

 

 

 

Incontro con la guida locale parlante italiano e partenza con pullman privato per un’intera giornata di visite della città. Sarà il giro classico di Manhattan, per permettere di orientarsi al meglio in questa grande metropoli. Ci si dirige verso il centro delle arti, il Lincoln Center, si prosegue in direzione Upper West Side fino a raggiungere il limite nord del Central Park, costeggiando la zona sud di Harlem. Si riscende lungo la 5th Avenue percorrendo il “Museum Mile”, dove si concentrano i maggiori musei di NY, fino a raggiungere la zona piu’ elegante della 5th Ave: Trump Tower, la cattedrale di S. Patrick, Tiffany, Rockfeller Center, la NY Library per citarne alcuni.  Si potrà avvertire la magia del Midtown di New York vedendo L’Empire State Building, le Nazioni Unite, il Rockefeller Center, Time Square e la zona dei teatri. Da Midtown Manhattan si proseguira’ verso Downtown e si attraverseranno i caratteristici quartieri tra i quali, Greenweech Village, Soho, Little Italy e Chinatown. Sono previste alcune fermate tra le quali Ground Zero, Wall Street, sede dell'omonima borsa; ponte di Brooklyn. Il tour raggiunge la punta di Manhattan presso il Battery Park, con sosta per ammirare la Statua della Libertà e l'isola di Ellis.  Rientro in hotel. Cena in ristorante, ubicato affianco all’hotel. Successivamente rientro libero e pernottamento.

3° GIORNO - lunedì 9 aprile: NEW YORK - PHILADELPHIA - WASHINGTON (circa 270 km)
+

Prima colazione.  Check out e partenza in pullman alla volta di Philadelphia dove è prevista una sosta e la visita della città, durante la quale si vedranno tutti i luoghi storici e di maggiore interesse di questa città, che è una delle più vecchie degli Stati Uniti, fra tutti il Museo della Campana della Libertà, l’Indipendence Hall dove è stata firmata la dichiarazione d’indipendenza. Pranzo in ristorante. Successivamente proseguimento in direzione di Washington DC, ove è previsto l’arrivo nel tardo pomeriggio.  Assegnazione delle camere, cena in ristorante, raggiungibile a piedi dall’hotel. Rientro libero e pernottamento

4° GIORNO - martedì 10 aprile: WASHINGTON DC
+

Prima colazione. Incontro con la guida e intera giornata dedicata alla visita della città. Washington sorge sulla riva sinistra del fiume Potomac. Sorta su un terreno “neutro” su un’area ceduta in parte dal Maryland in parte dalla Virginia, fu fondata da George Washington il 15 aprile 1791. La città è facilmente visitabile in quanto tutti i monumenti si trovano lungo l’asse viario principale detto “The Mall”: la Casa Bianca (visita esterna), il Campidoglio, il Memoriale a George Washington e quello ad Abramo Lincoln.  Si prosegue quindi con la visita del Cimitero di Arlington dove riposano i veterani di tutte le guerre statunitensi, dalla Guerra di Indipendenza agli attentati del 2001. Pranzo in ristoranteIl resto della giornata sempre con la presenza della guida, proseguimento per le visite ai Musei. Ricordiamo che, i musei della città sono ad entrata libera e raccomandiamo di non perdere il National Air Space Museum con gli aeromobili originali che hanno fatto la storia del volo; la National Gallery of Art, una delle più autorevoli.  Ore 17.00 Rientro in hotel. Cena in ristorante raggiungibile a piedi dall’hotel.  Rientro libero e pernottamento.

5° GIORNO - mercoledì 11 aprile WASHINGTON DC - NEW ORLEANS
+

Prima colazione, check-out e trasferimento in aeroporto in tempo utile per il disbrigo delle pratiche doganali e partenza con volo per New Orleans (Via Atlanta). Arrivo e trasferimento in Hotel, assegnazione delle camere. Pranzo libero. Nel pomeriggio inizio delle visite di New Orleans per esplorare e vivere la città, camminando per le strade del suo animato quartiere francese, con l’assistenza della guida. Cena e pernottamento in hotel.

6° GIORNO - giovedì 12 aprile: NEW ORLEANS
+

Prima colazione.  Partenza con la guida per la visita della città per conoscere i punti di maggiore interesse, quali: il Quartiere Francese, lungo il French Market; Esplanade Avenue, ove avremo occasione di osservare le antiche case signorili dei Creoles e la Casa della Moneta (Zecca). Il Parco Louis Amstrong (detto pure Congo Square), in quanto era un tempo il centro di svago degli schiavi, l'antica stazione ferroviaria Basin dove è prevista una sosta, sia per la visita sia per poter visionare, presso il centro d' informazione turistica, un video su New Orleans e la sua cultura, musica, gastronomia, ecc. E’ visibile anche una mappa topografia, con i particolari del fiume Mississippi e il Lago Ponchartrain; le zone colpite da gravi inondazioni a causa del tifone Katrina nel 2005; quartiere di Treme', il primo quartiere in America per gli schiavi diventati liberi (1865). Si continua su Rampart Avenue, dove c'era lo studio di Fat Domino, una vera leggenda del Jazz; il primo cimitero della Città (1718) la piccola chiesa antica cappella mortuaria per le vittime della febbre gialla, Storyville (1899-1917) case di tolleranza dove i giovani musicisti suonavano la loro musica (Jazz). Le statue degli illustri precursori storici dell'America Latina. Attraversando il viale Canal Street per entrare al CBD (Central Business District), il Convention Center, e River Walk Mall, unico negli Stati Uniti accanto al fiume Mississippi; Mardi Gras World: Blaine Kern Studio (centro artistico per la costruzione delle carrozze di carnevale); Porto della città e veduta del fianco ovest del Mississippi, West Bank. Brunch e successivamente continuazione delle visite. Ci si recherà   poi alla fermata del “New Orleans Paddlewheels -trolley” - per effettuare il trasferimento al Pier, ove e’ prevista la partenza della crociera (abbigliamento casual). Due ore di navigazione con cena a bordo. A fine crociera, rientro in hotel libero e pernottamento.

7° GIORNO - venerdì 13 aprile: NEW ORLEANS - JACKSON, MISSISSIPI (320 km - circa 3 ore)
+

Prima colazione e partenza con guida e pullman in direzione di Jackson, Mississipi. Con un tragitto di circa 3 ore si raggiungerà Jackson, la cui tappa obbligatoria è lo Smith Robertson Museum and Cultural Center: la prima scuola pubblica costruita per afroamericani in Mississippi (ingresso incluso). Si prosegue con una visita al Tougaloo College fondato nel 1869 e con una passeggia lungo la storica Farish Street, dove è possibile ammirare il restaurato Alamo Theater. Pranzo libero in corso di escursione (consigliamo un panino alla salsiccia affumicata al Big Apple Inn: qui un tempo si trovava la sede della National Association for the Advancement of Colored People (NAACP), dove Medgar Evers lavorò come segretario, assassinato da nel 1963.).  Fine delle visite, assegnazione delle camere. Cena e pernottamento in hotel.

8° GIORNO - sabato 14 aprile: JACKSON - MEMPHIS, MISSISSIPI (circa 335 km - circa 3 ore)
+

Prima colazione e partenza con guida e pullman per Memphis, circa 3 ore di tragitto. Arrivo a Memphis, pranzo libero. Inizio delle visite. Da non perdere è sicuramente la visita al National Civil Rights Museum at the Lorraine Motel, (ingresso incluso) museo interattivo, inaugurato nel 2014. In questo luogo venne tristemente ucciso Martin Luther King Jr. sul balcone della camera che aveva affittato. Dal Burkle Estate al Mason Temple, dove King fece il suo leggendario discorso finale, Memphis è ricca di storia dei Diritti Civili; Visita al Withers Collection Museum & Gallery di Bale Street (ingresso incluso). A fine visite, trasferimento in hotel, cena e pernottamento.

9° GIORNO - domenica 15 aprile: MEMPHIS, MISSISSIPI - BIRMINGHAM, ALABAMA (circa 3 ore)
+

Prima colazione, con la guida e pullman proseguimento in direzione di Birmingham, la più grande città dell’Alabama. È la città che Martin Luther King Jr. visitò nell’aprile del 1963, anno cruciale per la storia dei Diritti Civili degli afroamericani. Al Birmingham Civil Rights District (ingresso incluso) si possono vedere i punti di raccolta dei dimostranti al Kelly Ingram Park e i cimeli della segregazione, come la porta e le sbarre della cella dove MLK compose “Letter from Birmingham Jail”. Qui è possibile vedere il filmato dello storico discorso di MLK “I Have a Dream”. Pranzo libero. Nelle vicinanze, vi e’ la 16th Street Baptist Church, patrimonio Unesco per il ruolo svolto nella storia dei Diritti Civili. Trasferimento in Hotel, assegnazione delle camere, cena e pernottamento

10° GIORNO - lunedì 16 aprile: BIRMINGHAM - SELMA - MONTGOMERY, ALABAMA (circa 2,30 ore)
+

Prima colazione e partenza in direzione di Montgomery. Pranzo libero.

Lungo il tragitto sosteremo nella città di Selma, incominciando il percorso al Selma Interpretive Center, dove le forze armate aprirono il fuoco contro i primi dimostranti disarmati durante quella che passò alla storia come Bloody Sunday. Il Selma to Montgomery National Historic Trail, collega le due città come accadde durante la Voting Rights March nel 1965, quando 25.000 dimostranti raggiunsero l’Alabama State Capitol. Cinque mesi dopo, lo U.S. Voting Rights Act venne trasformato in legge. La Marcia terminò all’Alabama State Capitol di Montgomery; ad un solo isolato dallo State Capitol dove si trova l’unica chiesa in cui Martin Luther King, Jr fu pastore a tempo pieno. Visiterete qui la Dexter Avenue King Memorial Baptist Church & Parsonage dove il pastore battista visse e concepì atti simbolici per i diritti civili come ad esempio il boicottaggio dei bus a Montgomery.  Trasferimento in hotel, cena e pernottamento.

11° GIORNO -martedì 17 aprile: MONTGOMERY - TUSKEGEE, ALABAMA - ATLANTA, GEORGIA (circa 2,30 ore)
+

Prima colazione, partenza con guida e pullman in direzione di Atlanta, Georgia. Lungo il tragitto verrà effettuata una sosta nella cittadina di Tuskegee, Alabama, sede del Tuskegee University e parte del Tuskegee Institute National Historic Site. Si potrà visitare il Tuskegee Human & Civil Rights Multicultural Center. Questo luogo segna un parallelo dei conflitti per l’ottenimento dei diritti civili americani di metà del XX secolo, cioè   quello dei popoli europei e le tribù native. Pranzo libero in corso di escursione. Successivamente si arrivera’ ad Atlanta, Georgia. È ad Atlanta che Martin Luther King Jr. nacque. Sulla Auburn Avenue, oggi parte del Martin Luther King Jr. National Historic Site (nessun costo d’igresso) da qui parte un tour guidato che conduce al Freedom Hall Complex. Visita al Ebenezer Baptist Church,la chiesa della famiglia King; al King Center, dove King e sua moglie Coretta sono sepolti e all’International Civil Rights Walk of Fame. Nella zone limitrofe all’Album Distric si possono visitare anche l’Atlanta Preservation Center (ingresso incluso), l’African American Panoramic Experience Museum (ingresso incluso), ed il recente Center for Civil and Human Rights (ingresso incluso). Nel tardo pomeriggio assegnazione delle camere, cena in ristorante raggiungibile a piedi dall’hotel. Rientro in hotel libero e pernottamento.

12° GIORNO - mercoledì 18 aprile: ATLANTA, GEORGIA - NEW YORK - VENEZIA
+

Prima colazione in hotel, tempo a disposizione, check-out entro mezzogiorno e trasferimento in aeroporto in tempo utile per disbrigo delle pratiche doganali   e partenza con il volo per NEW YORK - JFK, arrivo e proseguimento con il volo diretto a Venezia. Cena e pernottamento a bordo.

13° GIORNO - giovedì 19 aprile: NEW YORK - VENEZIA
+

In mattinata arrivo a Venezia.

APRI
CHIUDI
Condividi questa idea di viaggio con chi vuoi
CONDIVIDI CON
PROGRAMMA VIAGGIO
1° GIORNO - sabato 7 aprile: VICENZA - VENEZIA – NEW YORK
+

Ritrovo dei partecipanti all’aeroporto di Venezia (possibilità di organizzare il trasferimento da Bologna con supplemento da definire in base al numero dei partecipanti o in bus o in treno), operazioni d’imbarco e partenza con volo di linea per New York. Arrivo e incontro con la guida locale e trasferimento in Hotel. Assegnazione delle camere.Cena presso Hard Rock Cafè raggiungibile a piedi dall’hotel.  A fine cena rientro libero e pernottamento in hotel.

 

2° GIORNO - domenica 8 aprile: NEW YORK
+

Prima colazione. Pranzo libero in corso di escursione.

 

 

ISCRIZIONE:                        €       1.190,00         ENTRO IL 15 DICEMBRE 2017

SALDO DI:                             €       3.600,00       ENTRO IL 20 FEBBRAIO 2018

 

ISCRIZIONI PRESSO

UFFICIO PELLEGRINAGGI DIOCESI DI VICENZA

 

Dal lunedì al venerdì 8.30—12.30 Contrà Vescovado, 3—36100 Vicenza    tel. 0444-327146 

fax 0444-230896    e-mail: pellegrinaggi@diocesi.vicenza.it

 

 

 

 

Incontro con la guida locale parlante italiano e partenza con pullman privato per un’intera giornata di visite della città. Sarà il giro classico di Manhattan, per permettere di orientarsi al meglio in questa grande metropoli. Ci si dirige verso il centro delle arti, il Lincoln Center, si prosegue in direzione Upper West Side fino a raggiungere il limite nord del Central Park, costeggiando la zona sud di Harlem. Si riscende lungo la 5th Avenue percorrendo il “Museum Mile”, dove si concentrano i maggiori musei di NY, fino a raggiungere la zona piu’ elegante della 5th Ave: Trump Tower, la cattedrale di S. Patrick, Tiffany, Rockfeller Center, la NY Library per citarne alcuni.  Si potrà avvertire la magia del Midtown di New York vedendo L’Empire State Building, le Nazioni Unite, il Rockefeller Center, Time Square e la zona dei teatri. Da Midtown Manhattan si proseguira’ verso Downtown e si attraverseranno i caratteristici quartieri tra i quali, Greenweech Village, Soho, Little Italy e Chinatown. Sono previste alcune fermate tra le quali Ground Zero, Wall Street, sede dell'omonima borsa; ponte di Brooklyn. Il tour raggiunge la punta di Manhattan presso il Battery Park, con sosta per ammirare la Statua della Libertà e l'isola di Ellis.  Rientro in hotel. Cena in ristorante, ubicato affianco all’hotel. Successivamente rientro libero e pernottamento.

3° GIORNO - lunedì 9 aprile: NEW YORK - PHILADELPHIA - WASHINGTON (circa 270 km)
+

Prima colazione.  Check out e partenza in pullman alla volta di Philadelphia dove è prevista una sosta e la visita della città, durante la quale si vedranno tutti i luoghi storici e di maggiore interesse di questa città, che è una delle più vecchie degli Stati Uniti, fra tutti il Museo della Campana della Libertà, l’Indipendence Hall dove è stata firmata la dichiarazione d’indipendenza. Pranzo in ristorante. Successivamente proseguimento in direzione di Washington DC, ove è previsto l’arrivo nel tardo pomeriggio.  Assegnazione delle camere, cena in ristorante, raggiungibile a piedi dall’hotel. Rientro libero e pernottamento

4° GIORNO - martedì 10 aprile: WASHINGTON DC
+

Prima colazione. Incontro con la guida e intera giornata dedicata alla visita della città. Washington sorge sulla riva sinistra del fiume Potomac. Sorta su un terreno “neutro” su un’area ceduta in parte dal Maryland in parte dalla Virginia, fu fondata da George Washington il 15 aprile 1791. La città è facilmente visitabile in quanto tutti i monumenti si trovano lungo l’asse viario principale detto “The Mall”: la Casa Bianca (visita esterna), il Campidoglio, il Memoriale a George Washington e quello ad Abramo Lincoln.  Si prosegue quindi con la visita del Cimitero di Arlington dove riposano i veterani di tutte le guerre statunitensi, dalla Guerra di Indipendenza agli attentati del 2001. Pranzo in ristoranteIl resto della giornata sempre con la presenza della guida, proseguimento per le visite ai Musei. Ricordiamo che, i musei della città sono ad entrata libera e raccomandiamo di non perdere il National Air Space Museum con gli aeromobili originali che hanno fatto la storia del volo; la National Gallery of Art, una delle più autorevoli.  Ore 17.00 Rientro in hotel. Cena in ristorante raggiungibile a piedi dall’hotel.  Rientro libero e pernottamento.

5° GIORNO - mercoledì 11 aprile WASHINGTON DC - NEW ORLEANS
+

Prima colazione, check-out e trasferimento in aeroporto in tempo utile per il disbrigo delle pratiche doganali e partenza con volo per New Orleans (Via Atlanta). Arrivo e trasferimento in Hotel, assegnazione delle camere. Pranzo libero. Nel pomeriggio inizio delle visite di New Orleans per esplorare e vivere la città, camminando per le strade del suo animato quartiere francese, con l’assistenza della guida. Cena e pernottamento in hotel.

6° GIORNO - giovedì 12 aprile: NEW ORLEANS
+

Prima colazione.  Partenza con la guida per la visita della città per conoscere i punti di maggiore interesse, quali: il Quartiere Francese, lungo il French Market; Esplanade Avenue, ove avremo occasione di osservare le antiche case signorili dei Creoles e la Casa della Moneta (Zecca). Il Parco Louis Amstrong (detto pure Congo Square), in quanto era un tempo il centro di svago degli schiavi, l'antica stazione ferroviaria Basin dove è prevista una sosta, sia per la visita sia per poter visionare, presso il centro d' informazione turistica, un video su New Orleans e la sua cultura, musica, gastronomia, ecc. E’ visibile anche una mappa topografia, con i particolari del fiume Mississippi e il Lago Ponchartrain; le zone colpite da gravi inondazioni a causa del tifone Katrina nel 2005; quartiere di Treme', il primo quartiere in America per gli schiavi diventati liberi (1865). Si continua su Rampart Avenue, dove c'era lo studio di Fat Domino, una vera leggenda del Jazz; il primo cimitero della Città (1718) la piccola chiesa antica cappella mortuaria per le vittime della febbre gialla, Storyville (1899-1917) case di tolleranza dove i giovani musicisti suonavano la loro musica (Jazz). Le statue degli illustri precursori storici dell'America Latina. Attraversando il viale Canal Street per entrare al CBD (Central Business District), il Convention Center, e River Walk Mall, unico negli Stati Uniti accanto al fiume Mississippi; Mardi Gras World: Blaine Kern Studio (centro artistico per la costruzione delle carrozze di carnevale); Porto della città e veduta del fianco ovest del Mississippi, West Bank. Brunch e successivamente continuazione delle visite. Ci si recherà   poi alla fermata del “New Orleans Paddlewheels -trolley” - per effettuare il trasferimento al Pier, ove e’ prevista la partenza della crociera (abbigliamento casual). Due ore di navigazione con cena a bordo. A fine crociera, rientro in hotel libero e pernottamento.

7° GIORNO - venerdì 13 aprile: NEW ORLEANS - JACKSON, MISSISSIPI (320 km - circa 3 ore)
+

Prima colazione e partenza con guida e pullman in direzione di Jackson, Mississipi. Con un tragitto di circa 3 ore si raggiungerà Jackson, la cui tappa obbligatoria è lo Smith Robertson Museum and Cultural Center: la prima scuola pubblica costruita per afroamericani in Mississippi (ingresso incluso). Si prosegue con una visita al Tougaloo College fondato nel 1869 e con una passeggia lungo la storica Farish Street, dove è possibile ammirare il restaurato Alamo Theater. Pranzo libero in corso di escursione (consigliamo un panino alla salsiccia affumicata al Big Apple Inn: qui un tempo si trovava la sede della National Association for the Advancement of Colored People (NAACP), dove Medgar Evers lavorò come segretario, assassinato da nel 1963.).  Fine delle visite, assegnazione delle camere. Cena e pernottamento in hotel.

8° GIORNO - sabato 14 aprile: JACKSON - MEMPHIS, MISSISSIPI (circa 335 km - circa 3 ore)
+

Prima colazione e partenza con guida e pullman per Memphis, circa 3 ore di tragitto. Arrivo a Memphis, pranzo libero. Inizio delle visite. Da non perdere è sicuramente la visita al National Civil Rights Museum at the Lorraine Motel, (ingresso incluso) museo interattivo, inaugurato nel 2014. In questo luogo venne tristemente ucciso Martin Luther King Jr. sul balcone della camera che aveva affittato. Dal Burkle Estate al Mason Temple, dove King fece il suo leggendario discorso finale, Memphis è ricca di storia dei Diritti Civili; Visita al Withers Collection Museum & Gallery di Bale Street (ingresso incluso). A fine visite, trasferimento in hotel, cena e pernottamento.

9° GIORNO - domenica 15 aprile: MEMPHIS, MISSISSIPI - BIRMINGHAM, ALABAMA (circa 3 ore)
+

Prima colazione, con la guida e pullman proseguimento in direzione di Birmingham, la più grande città dell’Alabama. È la città che Martin Luther King Jr. visitò nell’aprile del 1963, anno cruciale per la storia dei Diritti Civili degli afroamericani. Al Birmingham Civil Rights District (ingresso incluso) si possono vedere i punti di raccolta dei dimostranti al Kelly Ingram Park e i cimeli della segregazione, come la porta e le sbarre della cella dove MLK compose “Letter from Birmingham Jail”. Qui è possibile vedere il filmato dello storico discorso di MLK “I Have a Dream”. Pranzo libero. Nelle vicinanze, vi e’ la 16th Street Baptist Church, patrimonio Unesco per il ruolo svolto nella storia dei Diritti Civili. Trasferimento in Hotel, assegnazione delle camere, cena e pernottamento

10° GIORNO - lunedì 16 aprile: BIRMINGHAM - SELMA - MONTGOMERY, ALABAMA (circa 2,30 ore)
+

Prima colazione e partenza in direzione di Montgomery. Pranzo libero.

Lungo il tragitto sosteremo nella città di Selma, incominciando il percorso al Selma Interpretive Center, dove le forze armate aprirono il fuoco contro i primi dimostranti disarmati durante quella che passò alla storia come Bloody Sunday. Il Selma to Montgomery National Historic Trail, collega le due città come accadde durante la Voting Rights March nel 1965, quando 25.000 dimostranti raggiunsero l’Alabama State Capitol. Cinque mesi dopo, lo U.S. Voting Rights Act venne trasformato in legge. La Marcia terminò all’Alabama State Capitol di Montgomery; ad un solo isolato dallo State Capitol dove si trova l’unica chiesa in cui Martin Luther King, Jr fu pastore a tempo pieno. Visiterete qui la Dexter Avenue King Memorial Baptist Church & Parsonage dove il pastore battista visse e concepì atti simbolici per i diritti civili come ad esempio il boicottaggio dei bus a Montgomery.  Trasferimento in hotel, cena e pernottamento.

11° GIORNO -martedì 17 aprile: MONTGOMERY - TUSKEGEE, ALABAMA - ATLANTA, GEORGIA (circa 2,30 ore)
+

Prima colazione, partenza con guida e pullman in direzione di Atlanta, Georgia. Lungo il tragitto verrà effettuata una sosta nella cittadina di Tuskegee, Alabama, sede del Tuskegee University e parte del Tuskegee Institute National Historic Site. Si potrà visitare il Tuskegee Human & Civil Rights Multicultural Center. Questo luogo segna un parallelo dei conflitti per l’ottenimento dei diritti civili americani di metà del XX secolo, cioè   quello dei popoli europei e le tribù native. Pranzo libero in corso di escursione. Successivamente si arrivera’ ad Atlanta, Georgia. È ad Atlanta che Martin Luther King Jr. nacque. Sulla Auburn Avenue, oggi parte del Martin Luther King Jr. National Historic Site (nessun costo d’igresso) da qui parte un tour guidato che conduce al Freedom Hall Complex. Visita al Ebenezer Baptist Church,la chiesa della famiglia King; al King Center, dove King e sua moglie Coretta sono sepolti e all’International Civil Rights Walk of Fame. Nella zone limitrofe all’Album Distric si possono visitare anche l’Atlanta Preservation Center (ingresso incluso), l’African American Panoramic Experience Museum (ingresso incluso), ed il recente Center for Civil and Human Rights (ingresso incluso). Nel tardo pomeriggio assegnazione delle camere, cena in ristorante raggiungibile a piedi dall’hotel. Rientro in hotel libero e pernottamento.

12° GIORNO - mercoledì 18 aprile: ATLANTA, GEORGIA - NEW YORK - VENEZIA
+

Prima colazione in hotel, tempo a disposizione, check-out entro mezzogiorno e trasferimento in aeroporto in tempo utile per disbrigo delle pratiche doganali   e partenza con il volo per NEW YORK - JFK, arrivo e proseguimento con il volo diretto a Venezia. Cena e pernottamento a bordo.

13° GIORNO - giovedì 19 aprile: NEW YORK - VENEZIA
+

In mattinata arrivo a Venezia.

VEDI DETTAGLIO COMPLETO
CHIUDI DETTAGLIO GIORNI
STAMPA
SCARICA PDF
RICHIEDI INFORMAZIONI
Compila il modulo. Verrai ricontattato da un nostro operatore.

Nome

Cognome

Località

Recapito telefonico

Indirizzo email

 Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali

captcha
Inserire il codice
ALTRE PROPOSTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI