Pellegrinaggio nella Terra del Santo

i

Speciale Deserti della Rivelazione

PARTENZE
dal 29.12.2017
al 05.01.2018
1780,00 €
DETTAGLIO QUOTA +

LA QUOTA DI 1.780,00 EURO* (min. 35 PAGANTI) COMPRENDE:

Trasporto aereo in classe turistica Bologna/Tel Aviv e ritorno, (scalo a Vienna), franchigia bagaglio, tasse d’imbarco, trasporto in pullman locale Gran Turismo, sistemazione in camere doppie con servizi privati, trattamento di pensione completa dalla cena del primo giorno alla colazione dell’ultimo giorno, ingressi, visite e escursioni come da programma (musei, siti archeologici), jeep, assistenza tecnica e spirituale, quota di iscrizione, borsa viaggio, guida della Terra Santa, assicurazione medico/bagaglio, assicurazione annullamento viaggio, mance.

 

*Quota calcolata sul cambio 1 EUR = USD. 1.10. Eventuale oscillazione del cambio tra euro e dollaro comporterà aumento proporzionale dalla quota. * Le tasse aeroportuali potrebbero subire variazioni fino al momento dell’effettiva emissione del biglietto aereo.

 

LA QUOTA NON COMPRENDE: Bevande, eventuale supplemento carburante e quanto non espresso sopra.

 

SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA    € 370,00

 

DOCUMENTO: Passaporto individuale con validità residua di almeno 6 mesi dalla data di ritorno.

 

ISCRIZIONI ENTRO IL 20/09/2017 CON ACCONTO DI € 440,00.  SALDO ENTRO IL 10/11/2017

PROGRAMMA VIAGGIO
Venerdì 29 DICEMBRE - 1° giorno: VERSO I DESERTI DELLA RIVELAZIONE
+

I nostri pellegrinaggi in questa Terra impregnata di Parola

sono strutturati per leggere la Bibbia nei luoghi dove il Santo di Dio si è rivelato e dove si fa memoria del Gesù della carne.

 

PRESENTAZIONE

Il deserto, in ebraico Midbar che significa letteralmente “senza parola”, è un elemento essenziale per comprendere la rivelazione biblica sia per quanto riguarda il luogo e il contesto fisico, sia per il significato letterale e rivelativo.

Dio infatti inizia la Creazione partendo da “una terra deserta ed informe” per poi modellare e dare vita a tutto il Creato.

Il popolo ebraico ha camminato molto nei deserti a partire da Abramo che ha vissuto nel deserto del Neghev, continuando con Mosè che ha attraversato il deserto nel Sin-ai fino al percorso di esilio in Mesopotamia. Molti Profeti hanno quindi commentato la presenza del popolo nel deserto come un’occasione per ritornare all’essenziale e “dove Dio parla al cuore dell’uomo” come dice il Profeta Osea. Il Profeta Isaia invece dice agli esuli che il “deserto fiorirà” e dà quindi speranza di una vista nuova.

Tutto questo fino ad arrivare a Giovanni Battista e a Gesù che è stato tentato proprio nel deserto di Giuda, dove poi successivamente nei primi secoli del cristianesimo si sono ritirati i monaci nei loro monasteri per pregare e dedicarsi totalmente alla relazione con il Signore.

In questo pellegrinaggio vedremo, come vedrete da programma, 5 deserti importantissimi per comprendere la rivelazione di Dio perché è nel deserto (dove non c’è la parola) che si sente meglio la Parola che Dio sussurra al nostro orecchio. 


Partenza con il volo dall’aeroporto di Bologna. Arrivo a Tel Aviv (scalo a Vienna) e trasferimento ad Mitzpe Ramon.

Pernottamento presso Mashabei Sade (Mashabim).


Sabato 30 DICEMBRE – 2° giorno: DESERTO DEL NEGHEV
+

Mattino. Partenza per la visita di Har Karkom (monte Sinai secondo E. Anati) con jeep (via Wadi Param).

Pomeriggio. Har Karkom.

Cena e pernottamento presso Mashabei Sade.

Domenica 31 DICEMBRE - 3° giorno: DESERTO DI SIN E DI PARAN
+

Mattino.  Visita di Avdat, (città nabatea con chiese bizantine) e di Ein Avdat (memoria dell’incontro di Agar con l’angelo). Visita alla Tomba di Ben Gurion.

Pomeriggio. Visita di Tell Beersheva (città dove hanno vissuto Abramo, Isacco e Giacobbe) e visita di Mampshit (città dove hanno transitato le tribù d’Israele da e per l’Egitto).

Cena e pernottamento presso Mashabei Sade.

Lunedì 1 GENNAIO - 4° giorno: IL MAR ROSSO O MAR DELLE CANNE
+

Mattino. Visita di Timna (miniere di re Salomone).

Pomeriggio. Eilat: visita al Museo Oceanografico (memoria della creazione).

Cena e pernottamento presso Mashabei Sade.

Martedì 2 GENNAIO - 5° giorno: DESERTO DI TZIN
+

Mattino. Visita di Makhtesh Ramon (grande erosione nel deserto).

Pomeriggio. Visita di Shivta e Nizzana (città nabatee con chiese bizantine).

Cena e pernottamento presso Mashabei Sade.

 

Mercoledì 3 GENNAIO - 6° giorno: DESERTO DEL NEGHEV E DI GIUDA
+

Mattino. Visita di Ein Gedi (dove è stato scritto il Cantico dei Cantici).

Pomeriggio. Visita della Città di Davide (Ir David).

Cena e pernottamento a Betlemme al Manger of Square.

Giovedì 4 GENNAIO - 7° giorno: LE CITTA’ DELLA RIVELAZIONE DIVINA AI CONFINI DEL DESERTO DI GIUDA
+

Mattino. Gerusalemme: visita del Santo Sepolcro, del Davidson Center e Muro del Pianto.

Pomeriggio: Visita dell’Herodion (palazzo e tomba di Erode il Grande), della Basilica della Natività e campo dei pastori.

Cena e pernottamento a Betlemme al Manger of Square.

Venerdì 5 GENNAIO - 8° giorno: RITORNO VERSO IL DESERTO NELLA CITTA’
+

Mattino. Visita di Nebi Samuel (Tomba del Profeta Samuele), Kiryat Yearim (luogo dove sostò l’Arca dell’Alleanza), Abu Ghosh “Emmaus Crociata” e Emmaus Nicopolis.

Partenza da Tel Aviv per il rientro in Italia (scalo a Vienna). Arrivo all’aeroporto di Bologna. 

APRI
CHIUDI
Condividi questa idea di viaggio con chi vuoi
CONDIVIDI CON
PROGRAMMA VIAGGIO
Venerdì 29 DICEMBRE - 1° giorno: VERSO I DESERTI DELLA RIVELAZIONE
+

I nostri pellegrinaggi in questa Terra impregnata di Parola

sono strutturati per leggere la Bibbia nei luoghi dove il Santo di Dio si è rivelato e dove si fa memoria del Gesù della carne.

 

PRESENTAZIONE

Il deserto, in ebraico Midbar che significa letteralmente “senza parola”, è un elemento essenziale per comprendere la rivelazione biblica sia per quanto riguarda il luogo e il contesto fisico, sia per il significato letterale e rivelativo.

Dio infatti inizia la Creazione partendo da “una terra deserta ed informe” per poi modellare e dare vita a tutto il Creato.

Il popolo ebraico ha camminato molto nei deserti a partire da Abramo che ha vissuto nel deserto del Neghev, continuando con Mosè che ha attraversato il deserto nel Sin-ai fino al percorso di esilio in Mesopotamia. Molti Profeti hanno quindi commentato la presenza del popolo nel deserto come un’occasione per ritornare all’essenziale e “dove Dio parla al cuore dell’uomo” come dice il Profeta Osea. Il Profeta Isaia invece dice agli esuli che il “deserto fiorirà” e dà quindi speranza di una vista nuova.

Tutto questo fino ad arrivare a Giovanni Battista e a Gesù che è stato tentato proprio nel deserto di Giuda, dove poi successivamente nei primi secoli del cristianesimo si sono ritirati i monaci nei loro monasteri per pregare e dedicarsi totalmente alla relazione con il Signore.

In questo pellegrinaggio vedremo, come vedrete da programma, 5 deserti importantissimi per comprendere la rivelazione di Dio perché è nel deserto (dove non c’è la parola) che si sente meglio la Parola che Dio sussurra al nostro orecchio. 


Partenza con il volo dall’aeroporto di Bologna. Arrivo a Tel Aviv (scalo a Vienna) e trasferimento ad Mitzpe Ramon.

Pernottamento presso Mashabei Sade (Mashabim).


Sabato 30 DICEMBRE – 2° giorno: DESERTO DEL NEGHEV
+

Mattino. Partenza per la visita di Har Karkom (monte Sinai secondo E. Anati) con jeep (via Wadi Param).

Pomeriggio. Har Karkom.

Cena e pernottamento presso Mashabei Sade.

Domenica 31 DICEMBRE - 3° giorno: DESERTO DI SIN E DI PARAN
+

Mattino.  Visita di Avdat, (città nabatea con chiese bizantine) e di Ein Avdat (memoria dell’incontro di Agar con l’angelo). Visita alla Tomba di Ben Gurion.

Pomeriggio. Visita di Tell Beersheva (città dove hanno vissuto Abramo, Isacco e Giacobbe) e visita di Mampshit (città dove hanno transitato le tribù d’Israele da e per l’Egitto).

Cena e pernottamento presso Mashabei Sade.

Lunedì 1 GENNAIO - 4° giorno: IL MAR ROSSO O MAR DELLE CANNE
+

Mattino. Visita di Timna (miniere di re Salomone).

Pomeriggio. Eilat: visita al Museo Oceanografico (memoria della creazione).

Cena e pernottamento presso Mashabei Sade.

Martedì 2 GENNAIO - 5° giorno: DESERTO DI TZIN
+

Mattino. Visita di Makhtesh Ramon (grande erosione nel deserto).

Pomeriggio. Visita di Shivta e Nizzana (città nabatee con chiese bizantine).

Cena e pernottamento presso Mashabei Sade.

 

Mercoledì 3 GENNAIO - 6° giorno: DESERTO DEL NEGHEV E DI GIUDA
+

Mattino. Visita di Ein Gedi (dove è stato scritto il Cantico dei Cantici).

Pomeriggio. Visita della Città di Davide (Ir David).

Cena e pernottamento a Betlemme al Manger of Square.

Giovedì 4 GENNAIO - 7° giorno: LE CITTA’ DELLA RIVELAZIONE DIVINA AI CONFINI DEL DESERTO DI GIUDA
+

Mattino. Gerusalemme: visita del Santo Sepolcro, del Davidson Center e Muro del Pianto.

Pomeriggio: Visita dell’Herodion (palazzo e tomba di Erode il Grande), della Basilica della Natività e campo dei pastori.

Cena e pernottamento a Betlemme al Manger of Square.

Venerdì 5 GENNAIO - 8° giorno: RITORNO VERSO IL DESERTO NELLA CITTA’
+

Mattino. Visita di Nebi Samuel (Tomba del Profeta Samuele), Kiryat Yearim (luogo dove sostò l’Arca dell’Alleanza), Abu Ghosh “Emmaus Crociata” e Emmaus Nicopolis.

Partenza da Tel Aviv per il rientro in Italia (scalo a Vienna). Arrivo all’aeroporto di Bologna. 

VEDI DETTAGLIO COMPLETO
CHIUDI DETTAGLIO GIORNI
STAMPA
SCARICA PDF
RICHIEDI INFORMAZIONI
Compila il modulo. Verrai ricontattato da un nostro operatore.

Nome

Cognome

Località

Recapito telefonico

Indirizzo email

 Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali

captcha
Inserire il codice
ALTRE PROPOSTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI