Norvegia

i

Fiordi Isole Lofoten Capo Nord

PARTENZE
dal 01.07.2019
al 12.07.2019
3650.00 €
DETTAGLIO QUOTA +

QUOTA DI PARTECIPAZIONE      minimo 20 partecipanti               € 3650.00

SUPPLEMENTO SINGOLA    €   700.00

TASSE AEROPORTUALI (importo da verificare all’emissione dei biglietti)      €   400.00                              

 

LA QUOTA COMPRENDE: *Volo di linea SAS: Bologna-Copenhagen-Oslo/ Bergen-Copenhagen-Bodo/Alta-Oslo/Oslo-Copenhagen-Bologna, in classe economica; *franchigia bagaglio in stiva di 20 kg; *Sistemazione in alberghi 3 stelle in camere doppie con servizi privati; *Trattamento di mezza pensione: prima colazione e cena dalla prima colazione del secondo giorno a quella dell’ultimo; *trasferimenti in pullman come previsto dal programma; *navigazioni e collegamenti con traghetti come previsto dal programma; *Accompagnatore locale in lingua italiana per tutte le visite; *Assistenza di personale dell’agenzia dalla partenza; *Materiale di cortesia; *Spese di gestione pratica, incluso assicurazione sanitaria e contro annullamento, obbligatorie e non rimborsabili (€ 80.00)

LA QUOTA NON COMPRENDE: *Tasse aeroportuali; *Facchinaggio; *Bevande ai pasti; *Eventuali tasse di ingresso in frontiera; *Mance: circa € 80.00, da pagare in loco; *extra di natura personale e tutto ciò che non è compreso alla voce “la quota comprende”

PREISCRIZIONE DI € 100.00 ENTRO IL 15 GENNAIO 2019

ACCONTO DI €1200.00 ENTRO IL25 FEBBRAIO-SALDO UN MESE PRIMA DELLA PARTENZA

Documenti: carta di identità valida per l’espatrio

PROGRAMMA VIAGGIO
1 Luglio, lunedì: BOLOGNA – COPENHAGEN – OSLO - SVINGVOLL
+

Ore 12.25 ritrovo all’aeroporto di Bologna, operazioni di imbarco e partenza con voli di linea Sas per Copenhagen con arrivo alle ore 16.25. Cambio aeromobile e ripresa del viaggio alle ore 19.05 per Oslo con arrivo previsto alle ore 20.15. Incontro con la guida, sistemazione in pullman e trasferimento a Svingvoll, sistemazione in albergo e pernottamento.

2 Luglio, martedì: SVINGVOLL - ÅLESUND
+

Prima colazione in albergo e pranzo libero in corso di viaggio. Al mattino partenza per Ålesund, una graziosa cittadina della Norvegia che sorge su varie isole tra di loro collegate in splendida posizione per visitare i meravigliosi fiordi della zona. Torri, guglie e deliziose finiture caratterizzano il paesaggio urbano costituendo uno stile urbanistico particolare, uno Stile Liberty tutto particolare tipicamente norvegese. All’arrivo passeggiata nel centro storico, un vero e proprio gioiello. Sistemazione in albergo per cena e pernottamento.

3 Luglio, mercoledì: ÅLESUND - SKEI
+

Prima colazione in albergo e pranzo libero in corso di escursione. Passaggio in traghetto da Magerholm a Ørseneset e proseguimento per Hellesylt. Qui ci si imbarca su un’indimenticabile minicrociera sul fiordo di Geiranger, uno dei siti naturalistici più visitati della Norvegia che dal 2005 rientra nel Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Lungo il fiordo si potranno ammirare molti poderi abbandonati oltre a diverse spettacolari cascate. Le più suggestive sono quella delle “Sette Sorelle” e quelle del “Velo della Sposa”, chiamata così per via della sua conformazione che la porta a cadere oltre un bordo roccioso cosicchè quando è illuminata dal sole appare come un velo sottile che ricopre le rocce. Sbarco a Geiranger, importante porto turistico e proseguimento via terra per raggiungere Skei, via Stryn, bella cittadina detta “la bella” dai norvegesi per il fatto che in città e nella vallata alle sue spalle crescono svariati tipi di fiori che rendono il paesaggio estivo colorato e vivace.  Sosta ai piedi del ghiacciaio Briksdal, un braccio del ghiacciaio Jostedalsbree, il più grande d’Europa.  Sistemazione in albergo per cena e pernottamento.

4 Luglio, giovedì: SKEI - BERGEN
+

Prima colazione in albergo e pranzo libero durante l’escursione. Nella mattinata minicrociera sul Sognefjord, il più profondo e lungo della Norvegia e il secondo al mondo dopo Scoresby Sund in Groenlandia. Bellissimo è l’arrivo nel Nærøyfjord, la parte più suggestiva del fiordo.  Indescrivibili sono l’incanto e lo stupore che si provano solcando lentamente le acque di questo strettissimo fiordo che è stato annoverato nel Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco nel 2005. Breve sosta nel caratteristico villaggio di Gudvangen e proseguimento per Bergen, la “perla dei fiordi”, una volta capitale della Norvegia ed importante porto della Lega Anseatica. Situata sui versanti di una montagna che si affaccia sul mare per i norvegesi è una grande città con il fascino e l’atmosfera di un piccolo borgo. I suoi patriotici abitanti sono orgogliosi della loro città poliedrica, della sua storia e delle tradizioni culturali. Fondata più di 900 anni fa, Bergen fonda le sue radici nell’era vichinga prima di diventare un importante porto della Lega Anseatica ed essere al centro del commercio tra la Norvegia e il resto dell’Europa. All’arrivo inizio delle visite con il Bryggen, il molo anseatico, dichiarato patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, con le casette a schiera in legno alte e strette, che stanno allineate lungo il molo con i tetti spioventi e sono ormai il simbolo della città.  Al termine sistemazione in albergo per cena e pernottamento.

5 Luglio, venerdì: BERGEN - BODØ
+

Prima colazione in albergo e pranzo libero. Proseguimento delle visite di Bergen, famosa anche per le sette montagne che circondano il centro della città, il mercato del pesce, uno dei più interessanti del paese, il variopinto quartiere di Marken, con l’inconfondibile stile architettonico delle sue casette in legno e la Pinsekirken, chiesa pentacostale in legno bianco. Nel pomeriggio trasferimento in aeroporto e partenza con voli di linea per SAS per Bodø, via Oslo. Situata sul margine settentrionale del Saltfjorden, Bodø è una tappa fondamentale per raggiungere le splendide isole Lofoten, Arrivo intorno alle ore 18.55 e trasferimento in albergo per cena e pernottamento.

6 Luglio, sabato: BODØ - LOFOTEN
+

Prima colazione in albergo e pranzo libero in corso di escursione. Partenza in traghetto da Bodø a Moskenes, il principale porto nella parte meridionale dell’arcipelago delle Lofoten. Le isole Lofoten, considerate uno dei luoghi più belli al mondo, sono un arcipelago norvegese situato al 68° parallelo, ben al di sopra del Circolo Polare Artico, il cui clima risente della Corrente del Golfo rimanendo mite in inverno e fresco d’estate estremamente note per la pesca. Drappeggiate dalle acque turbolente del Mare di Norvegia, offrono un paesaggio di maestose montagne, fiordi profondi, colonie di uccelli marini starnazzanti che rompono il suggestivo silenzio e casette in legno colorate che punteggiano le coste. Si inizieranno le visite con Å, uno dei villaggi più delicati e struggenti dell’arcipelago, con casette di pescatori e palafitte curate. L’odore degli stoccafissi appesi a enormi tralicci di legno è diffusa nell’aria e regala sensazioni antiche. Si prosegue poi con di Reine da dove si gode un’ottima vista sul grande Reinefjord, un fiordo circondato da alte montagne, le cui rive sono collegate da ponti. Qui la luce magica della Norvegia crea effetti speciali inaspettati. Non può mancare il Nusfjord, che non ha le caratteristiche tipiche di un borgo o di un villaggio, poiché non è abitato da una comunità stabile. Nel 1975 l’Unesco di concerto con il governo della Norvegiatrasformò Nusfjord in una città-museo, al fine di preservare la struttura tipica dei borghi dediti alla pesca. Arrivo in serata a Svolvær, la capitale delle Isole, un mosaico pastello di vecchie case in legno, costruite sugli scogli, proprio davanti alle montagne che delineano l’orizzonte, dove un tempo vivevano i pescatori. Svolvær è considerata la città più antica del Circolo polare artico: il suo nucleo centrale risale al periodo dei vichinghi anche se alcuni reperti archeologici rinvenuti nella zona vicina datano addirittura al 3000- 4000 a.C. Sistemazione in albergo per cena e pernottamento.

7 Luglio, domenica: LOFOTEN - ANDENES
+

Prima colazione in albergo e pranzo libero durante l’escursione.  Lasciate le isole Lofoten si entra nell’arcipelago delle Vesterålen un luogo definito da contrasti e che spazia dai piccoli isolotti e scogli ad alcune delle più grandi isole della Norvegia. Ci sono spiagge tranquille e pacifiche e campi coltivati, montagne alpine, spettacolari fiordi e lande selvagge. Arrivo a Andenes, sull’isola di Andøya. Qui saliremo a bordo di un’imbarcazione di legno tipica delle Vesterålen per effettuare un safari alle balene. Una guida introdurrà anche il museo dei grandi cetacei e spiegherà la vita delle balene, l’ecosistema in cui vivono e le varie differenze tra i cetacei. Sistemazione in albergo per cena e pernottamento.

8 Luglio, lunedì: ANDENES - TROMSØ
+

Prima colazione in albergo e pranzo in corso di escursione. Lasciate le isole Vesterålen si prosegue per Tromsø, la città più settentrionale della Norvegia. La sua elevata latitudine fa di Tromsø una città sperimentale, con stagioni tutte particolari, fatte di lunghi periodi di luce e buio, che si alternano nell’arco di un anno. Dal suo porto sono partite le grandi spedizioni artiche di Roald Amundsen con la famosa nave polare FRAM. La città è oggi un importante centro universitario e si è sviluppata turisticamente anche grazie alle altissime possibilità di vedere l’aurora boreale durante il periodo invernale. All’arrivo, giro panoramico della città dove spicca la bellezza della moderna Cattedrale Artica (visita esterna) e passeggiata nella piazza principale, dove si tiene il mercato giornaliero, chiamata Stortorget. Cena e pernottamento in hotel.

 

9 Luglio, martedì: TROMSØ - HONNINGSVÅG
+

Prima colazione in albergo e pranzo libero in corso di visite. Partenza per Honningvag, porto peschereccio sull’isola di Mageroy, una delle principali località turistiche della Norvegia settentrionale, abitata da sempre da popolazioni che vivevano delle risorse della terra e del mare, grazie alla Corrente del Golfo che impedisce alle acque del mare di ghiacciare.  Durante il tragitto attraverso la regione del Finnmark, la zona più fredda della Norvegia, soprattutto durante l’inverno e il luogo in cui maggiormente si può godere del sole di mezzanotte durante l’estate, si potrà ammirare la natura del Nord della Norvegia e, con un po’ di fortuna, osservare esemplari di renne o altri animali artici. All’arrivo sistemazione in albergo e cena. Verso le 22:30 trasferimento a Capo Nord, la punta più settentrionale della rete stradale europea, un promontorio roccioso in granito bruno, che scende a picco sul Mar Glaciale Artico, la cui sommità è costituita da un enorme altipiano ove crescono rari, preziosissimi esemplari di flora artica; per ammirare il magnifico Sole di Mezzanotte. Rientro verso l’una in albergo per il pernottamento.

10 Luglio, mercoledì: HONNISSVÅG - ALTA
+

Prima colazione in albergo e pranzo libero in corso di viaggio. Al mattino partenza per la graziosa Alta, nella parte centro-occidentale della Contea del Finnmark, ben oltre il circolo polare artico, all’estremità settentrionale della penisola scandinava. Nonostante la latitudine è un angolo di paradiso che gode di un clima relativamente mite ed è famosa per le incisioni rupestri, le più antiche testimonianze preistoriche del paese, che le sono valse il riconoscimento da parte dell’Unesco come bene Patrimonio dell’Umanità. All’arrivo visita del Museo all’aperto dove, lungo le scogliere si possono ammirare incisioni rupestri risalenti alla fine dell’Età della pietra i cui temi più ricorrenti sono scene di caccia, simboli della fertilità, orsi, alci, renne e nave affollate. Al termine sistemazione in albergo per cena e pernottamento.

11 Luglio, giovedì: ALTA - OSLO
+

Prima colazione in albergo e pranzo in corso di viaggio. Mattinata a disposizione per una passeggiata nel centro cittadino per ammirare la chiesa del 1858, che rappresenta l’unico edificio sopravvissuto dai bombardamenti della seconda guerra mondiale. Trasferimento in aeroporto in tempo utile per le operazioni di imbarco e la partenza del volo per Oslo delle ore 14.45. Ore 16.40 arrivo, sistemazione in pullman per raggiungere il centro città. Oslo, la capitale della Norvegia, una delle città europee che dagli anni ’80 del Novecento in poi ha maggiormente cambiato il suo panorama urbano e lo stile di vita dei suoi abitanti, divenendo una città allegra, vivacissima, piena di forti colori e cordiale. Arrivo in albergo per cena e pernottamento.

12 Luglio, venerdì: OSLO - BOLOGNA
+

Prima colazione in albergo. Mattinata dedicata alla visita panoramica della città: il Frogner Park, il parco più celebre del paese e tra i più belli della Scandinavia: fu ideato a partire dal 1924 da Gustav Vigeland, che per esso plasmò ben 192 gruppi scultorei, 671 personaggi, che illustrano le diverse fasi della vita. Nella parte più alta del parco è il celeberrimo monolito di granito, sul quale si intrecciano 121 figure umane che sembrano lottare per giungere alla sommità dell’obelisco, il Palazzo Reale, il Palazzo del Municipio, il simbolo della città, imponente soprattutto se visto dal mare e la fortezza medievale di Akershus, che domina il porto di Oslo, in magnifica posizione ed eretta nel XIII secolo. Pranzo libero. Nel pomeriggio trasferimento in Trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea (non diretto) per Bologna delle ore 16.10 con arrivo a destinazione previsto per le ore 21.10.

APRI
CHIUDI
Condividi questa idea di viaggio con chi vuoi
CONDIVIDI CON
PROGRAMMA VIAGGIO
1 Luglio, lunedì: BOLOGNA – COPENHAGEN – OSLO - SVINGVOLL
+

Ore 12.25 ritrovo all’aeroporto di Bologna, operazioni di imbarco e partenza con voli di linea Sas per Copenhagen con arrivo alle ore 16.25. Cambio aeromobile e ripresa del viaggio alle ore 19.05 per Oslo con arrivo previsto alle ore 20.15. Incontro con la guida, sistemazione in pullman e trasferimento a Svingvoll, sistemazione in albergo e pernottamento.

2 Luglio, martedì: SVINGVOLL - ÅLESUND
+

Prima colazione in albergo e pranzo libero in corso di viaggio. Al mattino partenza per Ålesund, una graziosa cittadina della Norvegia che sorge su varie isole tra di loro collegate in splendida posizione per visitare i meravigliosi fiordi della zona. Torri, guglie e deliziose finiture caratterizzano il paesaggio urbano costituendo uno stile urbanistico particolare, uno Stile Liberty tutto particolare tipicamente norvegese. All’arrivo passeggiata nel centro storico, un vero e proprio gioiello. Sistemazione in albergo per cena e pernottamento.

3 Luglio, mercoledì: ÅLESUND - SKEI
+

Prima colazione in albergo e pranzo libero in corso di escursione. Passaggio in traghetto da Magerholm a Ørseneset e proseguimento per Hellesylt. Qui ci si imbarca su un’indimenticabile minicrociera sul fiordo di Geiranger, uno dei siti naturalistici più visitati della Norvegia che dal 2005 rientra nel Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Lungo il fiordo si potranno ammirare molti poderi abbandonati oltre a diverse spettacolari cascate. Le più suggestive sono quella delle “Sette Sorelle” e quelle del “Velo della Sposa”, chiamata così per via della sua conformazione che la porta a cadere oltre un bordo roccioso cosicchè quando è illuminata dal sole appare come un velo sottile che ricopre le rocce. Sbarco a Geiranger, importante porto turistico e proseguimento via terra per raggiungere Skei, via Stryn, bella cittadina detta “la bella” dai norvegesi per il fatto che in città e nella vallata alle sue spalle crescono svariati tipi di fiori che rendono il paesaggio estivo colorato e vivace.  Sosta ai piedi del ghiacciaio Briksdal, un braccio del ghiacciaio Jostedalsbree, il più grande d’Europa.  Sistemazione in albergo per cena e pernottamento.

4 Luglio, giovedì: SKEI - BERGEN
+

Prima colazione in albergo e pranzo libero durante l’escursione. Nella mattinata minicrociera sul Sognefjord, il più profondo e lungo della Norvegia e il secondo al mondo dopo Scoresby Sund in Groenlandia. Bellissimo è l’arrivo nel Nærøyfjord, la parte più suggestiva del fiordo.  Indescrivibili sono l’incanto e lo stupore che si provano solcando lentamente le acque di questo strettissimo fiordo che è stato annoverato nel Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco nel 2005. Breve sosta nel caratteristico villaggio di Gudvangen e proseguimento per Bergen, la “perla dei fiordi”, una volta capitale della Norvegia ed importante porto della Lega Anseatica. Situata sui versanti di una montagna che si affaccia sul mare per i norvegesi è una grande città con il fascino e l’atmosfera di un piccolo borgo. I suoi patriotici abitanti sono orgogliosi della loro città poliedrica, della sua storia e delle tradizioni culturali. Fondata più di 900 anni fa, Bergen fonda le sue radici nell’era vichinga prima di diventare un importante porto della Lega Anseatica ed essere al centro del commercio tra la Norvegia e il resto dell’Europa. All’arrivo inizio delle visite con il Bryggen, il molo anseatico, dichiarato patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, con le casette a schiera in legno alte e strette, che stanno allineate lungo il molo con i tetti spioventi e sono ormai il simbolo della città.  Al termine sistemazione in albergo per cena e pernottamento.

5 Luglio, venerdì: BERGEN - BODØ
+

Prima colazione in albergo e pranzo libero. Proseguimento delle visite di Bergen, famosa anche per le sette montagne che circondano il centro della città, il mercato del pesce, uno dei più interessanti del paese, il variopinto quartiere di Marken, con l’inconfondibile stile architettonico delle sue casette in legno e la Pinsekirken, chiesa pentacostale in legno bianco. Nel pomeriggio trasferimento in aeroporto e partenza con voli di linea per SAS per Bodø, via Oslo. Situata sul margine settentrionale del Saltfjorden, Bodø è una tappa fondamentale per raggiungere le splendide isole Lofoten, Arrivo intorno alle ore 18.55 e trasferimento in albergo per cena e pernottamento.

6 Luglio, sabato: BODØ - LOFOTEN
+

Prima colazione in albergo e pranzo libero in corso di escursione. Partenza in traghetto da Bodø a Moskenes, il principale porto nella parte meridionale dell’arcipelago delle Lofoten. Le isole Lofoten, considerate uno dei luoghi più belli al mondo, sono un arcipelago norvegese situato al 68° parallelo, ben al di sopra del Circolo Polare Artico, il cui clima risente della Corrente del Golfo rimanendo mite in inverno e fresco d’estate estremamente note per la pesca. Drappeggiate dalle acque turbolente del Mare di Norvegia, offrono un paesaggio di maestose montagne, fiordi profondi, colonie di uccelli marini starnazzanti che rompono il suggestivo silenzio e casette in legno colorate che punteggiano le coste. Si inizieranno le visite con Å, uno dei villaggi più delicati e struggenti dell’arcipelago, con casette di pescatori e palafitte curate. L’odore degli stoccafissi appesi a enormi tralicci di legno è diffusa nell’aria e regala sensazioni antiche. Si prosegue poi con di Reine da dove si gode un’ottima vista sul grande Reinefjord, un fiordo circondato da alte montagne, le cui rive sono collegate da ponti. Qui la luce magica della Norvegia crea effetti speciali inaspettati. Non può mancare il Nusfjord, che non ha le caratteristiche tipiche di un borgo o di un villaggio, poiché non è abitato da una comunità stabile. Nel 1975 l’Unesco di concerto con il governo della Norvegiatrasformò Nusfjord in una città-museo, al fine di preservare la struttura tipica dei borghi dediti alla pesca. Arrivo in serata a Svolvær, la capitale delle Isole, un mosaico pastello di vecchie case in legno, costruite sugli scogli, proprio davanti alle montagne che delineano l’orizzonte, dove un tempo vivevano i pescatori. Svolvær è considerata la città più antica del Circolo polare artico: il suo nucleo centrale risale al periodo dei vichinghi anche se alcuni reperti archeologici rinvenuti nella zona vicina datano addirittura al 3000- 4000 a.C. Sistemazione in albergo per cena e pernottamento.

7 Luglio, domenica: LOFOTEN - ANDENES
+

Prima colazione in albergo e pranzo libero durante l’escursione.  Lasciate le isole Lofoten si entra nell’arcipelago delle Vesterålen un luogo definito da contrasti e che spazia dai piccoli isolotti e scogli ad alcune delle più grandi isole della Norvegia. Ci sono spiagge tranquille e pacifiche e campi coltivati, montagne alpine, spettacolari fiordi e lande selvagge. Arrivo a Andenes, sull’isola di Andøya. Qui saliremo a bordo di un’imbarcazione di legno tipica delle Vesterålen per effettuare un safari alle balene. Una guida introdurrà anche il museo dei grandi cetacei e spiegherà la vita delle balene, l’ecosistema in cui vivono e le varie differenze tra i cetacei. Sistemazione in albergo per cena e pernottamento.

8 Luglio, lunedì: ANDENES - TROMSØ
+

Prima colazione in albergo e pranzo in corso di escursione. Lasciate le isole Vesterålen si prosegue per Tromsø, la città più settentrionale della Norvegia. La sua elevata latitudine fa di Tromsø una città sperimentale, con stagioni tutte particolari, fatte di lunghi periodi di luce e buio, che si alternano nell’arco di un anno. Dal suo porto sono partite le grandi spedizioni artiche di Roald Amundsen con la famosa nave polare FRAM. La città è oggi un importante centro universitario e si è sviluppata turisticamente anche grazie alle altissime possibilità di vedere l’aurora boreale durante il periodo invernale. All’arrivo, giro panoramico della città dove spicca la bellezza della moderna Cattedrale Artica (visita esterna) e passeggiata nella piazza principale, dove si tiene il mercato giornaliero, chiamata Stortorget. Cena e pernottamento in hotel.

 

9 Luglio, martedì: TROMSØ - HONNINGSVÅG
+

Prima colazione in albergo e pranzo libero in corso di visite. Partenza per Honningvag, porto peschereccio sull’isola di Mageroy, una delle principali località turistiche della Norvegia settentrionale, abitata da sempre da popolazioni che vivevano delle risorse della terra e del mare, grazie alla Corrente del Golfo che impedisce alle acque del mare di ghiacciare.  Durante il tragitto attraverso la regione del Finnmark, la zona più fredda della Norvegia, soprattutto durante l’inverno e il luogo in cui maggiormente si può godere del sole di mezzanotte durante l’estate, si potrà ammirare la natura del Nord della Norvegia e, con un po’ di fortuna, osservare esemplari di renne o altri animali artici. All’arrivo sistemazione in albergo e cena. Verso le 22:30 trasferimento a Capo Nord, la punta più settentrionale della rete stradale europea, un promontorio roccioso in granito bruno, che scende a picco sul Mar Glaciale Artico, la cui sommità è costituita da un enorme altipiano ove crescono rari, preziosissimi esemplari di flora artica; per ammirare il magnifico Sole di Mezzanotte. Rientro verso l’una in albergo per il pernottamento.

10 Luglio, mercoledì: HONNISSVÅG - ALTA
+

Prima colazione in albergo e pranzo libero in corso di viaggio. Al mattino partenza per la graziosa Alta, nella parte centro-occidentale della Contea del Finnmark, ben oltre il circolo polare artico, all’estremità settentrionale della penisola scandinava. Nonostante la latitudine è un angolo di paradiso che gode di un clima relativamente mite ed è famosa per le incisioni rupestri, le più antiche testimonianze preistoriche del paese, che le sono valse il riconoscimento da parte dell’Unesco come bene Patrimonio dell’Umanità. All’arrivo visita del Museo all’aperto dove, lungo le scogliere si possono ammirare incisioni rupestri risalenti alla fine dell’Età della pietra i cui temi più ricorrenti sono scene di caccia, simboli della fertilità, orsi, alci, renne e nave affollate. Al termine sistemazione in albergo per cena e pernottamento.

11 Luglio, giovedì: ALTA - OSLO
+

Prima colazione in albergo e pranzo in corso di viaggio. Mattinata a disposizione per una passeggiata nel centro cittadino per ammirare la chiesa del 1858, che rappresenta l’unico edificio sopravvissuto dai bombardamenti della seconda guerra mondiale. Trasferimento in aeroporto in tempo utile per le operazioni di imbarco e la partenza del volo per Oslo delle ore 14.45. Ore 16.40 arrivo, sistemazione in pullman per raggiungere il centro città. Oslo, la capitale della Norvegia, una delle città europee che dagli anni ’80 del Novecento in poi ha maggiormente cambiato il suo panorama urbano e lo stile di vita dei suoi abitanti, divenendo una città allegra, vivacissima, piena di forti colori e cordiale. Arrivo in albergo per cena e pernottamento.

12 Luglio, venerdì: OSLO - BOLOGNA
+

Prima colazione in albergo. Mattinata dedicata alla visita panoramica della città: il Frogner Park, il parco più celebre del paese e tra i più belli della Scandinavia: fu ideato a partire dal 1924 da Gustav Vigeland, che per esso plasmò ben 192 gruppi scultorei, 671 personaggi, che illustrano le diverse fasi della vita. Nella parte più alta del parco è il celeberrimo monolito di granito, sul quale si intrecciano 121 figure umane che sembrano lottare per giungere alla sommità dell’obelisco, il Palazzo Reale, il Palazzo del Municipio, il simbolo della città, imponente soprattutto se visto dal mare e la fortezza medievale di Akershus, che domina il porto di Oslo, in magnifica posizione ed eretta nel XIII secolo. Pranzo libero. Nel pomeriggio trasferimento in Trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea (non diretto) per Bologna delle ore 16.10 con arrivo a destinazione previsto per le ore 21.10.

VEDI DETTAGLIO COMPLETO
CHIUDI DETTAGLIO GIORNI
STAMPA
SCARICA PDF
RICHIEDI INFORMAZIONI
Compila il modulo. Verrai ricontattato da un nostro operatore.

Nome

Cognome

Località

Recapito telefonico

Indirizzo email

 Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali

captcha
Inserire il codice
ALTRE PROPOSTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI