Da Porto a Lisbona

i

Alla scoperta di uno splendido Portogallo

PARTENZE
dal 23.09.2017
al 30.09.2017
a partire da € 1220,00 €
DETTAGLIO QUOTA +

QUOTA DI PARTECIPAZIONE       minimo 25 partecipanti        € 1280.00

                                                            minimo 35 partecipanti         € 1220.00

SUPPLEMENTO SINGOLA (solo 3 disponibili)                                €   350.00

TASSE AEROPORTUALI (importo da verificare al momento dell’emissione dei biglietti ) €     50.00

LA QUOTA COMPRENDE: * Volo di linea Tap Bologna/Lisbona/Porto e Lisbona/Bologna in classe economica; *Franchigia baglio in stiva: 20kg; *Sistemazione in alberghi 4 stelle in camere doppie con servizi privati; *Trattamento di mezza pensione in albergo; *3 pranzi come specificato in programma; * bevande ai pasti; *navigazione sul Duero a Porto; *Guida Nazionale portoghese parlante italiano per tutto il viaggio; *Assistenza di personale dell’agenzia dalla partenza al rientro a Bologna; *Spese di gestione pratica, incluso assicurazione sanitaria e contro annullamento obbligatorie e non rimborsabili: (€25.00)

LA QUOTA NON COMPRENDE: *Tasse aeroportuali; ingressi da prevedere circa € 70.00; *i pranzi non menzionati in programma; mance ed extra di natura personale e tutto ciò che non è menzionato alla voce “la quota comprende”

 

PREISCRIZIONE CON PAGAMENTO DI € 100.00 ENTRO IL 1 MARZO 2017 – ISCRIZIONE CON ACCONTO DI € 350 ENTRO IL 1 GIUGNO 2017

SALDO ENTRO IL 10 AGOSTO 2017

***IL 2017 sarà un anno molto particolare per il Portogallo, visto che ricorre il centenario delle apparizioni di Fatima. Tanti alberghi sono ormai al completo e quelli che hanno ancora disponibilità concedono opzioni molto brevi, visto la grande richiesta. 

PROGRAMMA VIAGGIO
23 Settembre, sabato: BOLOGNA – LISBONA – PORTO – ZONA VILA DO CONDE
+

Ritrovo all’aeroporto di Bologna in tempo utile per le operazioni d’imbarco e partenza con volo Tap delle ore 14.20 per Porto via Lisbona con arrivo previsto alle ore 18.40. Incontro con la guida e immediato trasferimento a Vila do Conde, una tranquilla cittadina nei pressi della costa atlantica a nord di Porto, che acquisì importanza al tempo delle scoperte e che è ancora famosa per i suoi merletti. All’arrivo sistemazione in albergo per cena e pernottamento.

24 Settembre, domenica: escursione a PORTO
+

Prima colazione in albergo e partenza per la vicina Porto. Dichiarata Patrimonio dell’umanità dall’Unesco nel ’96 è una città dal fascino insolito, con scorci storici e sofisticati negozi, facciate con brillanti piastrelle e panni appesi ad asciugare, animata da vivaci chiacchere che riempiono le strade. Intera giornata dedicata alla visita della città iniziando con la Ribera, il quartiere del commercio fluviale, la Chiesa di San Francesco, uno tra i pochi edifici medievali che la città conserva dal sorprendente interno settecentesco, vero e proprio trionfo di decorazioni dorate, proseguimento con il vicino Palazzo della Bolsa, l’antica borsa con lo stupefacente salone dagli arabeschi blu e oro, l’alta Torre di Clerigos, simbolo della città, opera dell’architetto Niccolò Nasoni, la Rua Santa Caterina, con i suoi negozi tradizionali. Tempo a disposizione per il pranzo libero. Nel pomeriggio proseguimento delle visite con una breve navigazione sul fiume Duero per ammirare la città e i suoi ponti da una prospettiva diversa. A conclusione del pomeriggio sosta in una cantina dove si produce il famoso vino di Porto. Rientro in albergo per cena e pernottamento.

25 Settembre, lunedì: ZONA VILA DO CONDE - GUIMARAES - VILA REAL – ZONA LAMEGO
+

Prima colazione in albergo. Partenza per Guimaraes, una delle città più antiche del Portogallo dal caratteristico centro storico dove un groviglio di strette viuzze e ariose piazzette sono dominate da un imponente castello medievale munito di un possente torrione e sette torri merlate. Piacevole passeggiata nel centro storico tra dimore gotiche, antichi palazzi e negozietti caratteristici. Proseguimento per Vila Real, città situata nelle regioni montagnose, luogo d’elezione dell’aristocrazia lusitana, ricca di chiese tra cui spicca la cattedrale romanica e visita alla vicina Solar de Mateus, la splendida residenza nobiliare barocca divenuta ormai il simbolo del celebre vino Mateus, che si produce in questa zona. Pranzo in azienda vinicola. Nel pomeriggio si raggiunge Lamego, incantevole cittadina arroccata su un colle che domina il fiume Duero, dal glorioso passato vescovile e famosa per la produzione del vino spumante. Passeggiata per ammirare la cattedrale gotica e il santuario di Nostra Signora del Rimedio, dalla bellissima scalinata barocca a doppia rampa rivestita di azulejos. Sistemazione in albergo nella zona: cena e pernottamento.

26 Settembre, martedì: ZONA LAMEGO – AVEIRO – COIMBRA – FATIMA
+

Prima colazione in albergo e partenza per Aveiro, ridente cittadina intersecata da pittoreschi canali dove i barcaioli spingono con la pertica le tipiche e colorate imbarcazioni a collo di cigno dette Moliceiros. Si procede lungo la vasta laguna punteggiate di saline fino alla Riserva Naturale delle Dune di San Jacinto, sino alla pittoresca Costa Nova con le casette dipinte a strisce colorate che permettevano ai pescatori di riconoscere la loro casa anche in caso di nebbia. Breve sosta per ammirare questo suggestivo borgo marinaro e proseguimento per Coimbra, antica capitale del Portogallo e famosa città universitaria. Visita della parte vecchia con gli edifici dell’antica Università, tra cui la preziosa biblioteca, la chiesa del Monastero di Santa Croce, che sorge vicino alla bella zona pedonale, ricca di negozi e pasticcerie. Pranzo libero e ripresa del viaggio per raggiungere Fatima,importantissimo centro di culto mariano, sorto sul luogo in cui la Vergine apparì a tre pastorelli. Sistemazione in albergo: cena e pernottamento.

27 Settembre, mercoledì: escursione a TOMAR – BATALHA – ALCOBACA – NAZARE’
+

Prima colazione in albergo. Nella mattinata partenza per Tomar. Antica sede dell’ordine dei Templari, Tomar è una cittadina affascinante, per ricchezza artistica e culturale. La sua maggior attrazione è il Convento de Cristo, una delle più importanti opere rinascimentali in Portogallo oltre ad avere tutta una serie di particolari simbologie legate all’Ordine dei Cavalieri del Tempio che in Portogallo si trasformò nell’Ordine di Cristo, salvaguardando il potere, le conoscenze e le ricchezze che possedeva. Rientro a Fatima e breve visita alla zona del Santuario, all’interno della quale si può ammirare la Cappella delle apparizioni, la Basilica di Nostra Signora, bell’edificio in stile neoclassico all’interno della quale si trovano le tombe dei pastorelli beatificati nel 2000 e altro ancora. Pranzo in albergo. Nel pomeriggio visita di alcune località tra le più suggestive di tutto il Portogallo:  Batalha con il suo fantastico Monastero di Santa Maria della Vittoria, massimo esempio di gotico Manuelino, ricchissimo stile tipicamente portoghese, Alcobaca, famosa per il monastero cistercense, fondato nel 12° secolo e la chiesa, che con l’annesso chiostro rappresenta una delle creazioni più pure dello stile gotico in Portogallo; Nazarè, suggestivo villaggio di pescatori, che sorge su un’ampia spiaggia bianca. Rientro in albergo per cena e pernottamento.

28 Settembre, giovedì: FATIMA – OBIDOS – SINTRA
+

Prima colazione in albergo e pranzo in corso di visite. Partenza per Obidos, piccola cittadina, completamente circondata da mura medievali, dai cui bastioni si gode un favoloso panorama sulla campagna circostante con i suoi mulini a vento e i vigneti. Passeggiata lungo le stradine acciottolate, tra le case imbiancate a calce con vivaci bordature in blu e giallo e le ripide scalinate. Proseguimento per Sintra. Immersa in una lussureggiante valle verde dal clima mite e fresco questa pittoresca località di villeggiatura è uno dei luoghi più bizzarri e caratteristici del Portogallo. Punteggiata di palazzi originali, di residenze principesche e di castelli colorati che la nobiltà portoghese ha costruito nei secoli, la valle di Sintra è Patrimonio Unesco e nel tempo ha incantato poeti e viaggiatori romantici. Visita al Palazzo da Villa ed escursione verso la Costa Atlantica con sosta a Capo da Roca, il Promontorium Magnum dei romani, punto più occidentale del continente europeo. Rientro a Sintra, sistemazione in albergo per cena e pernottamento

29 Settembre, venerdì: escursione a LISBONA
+

Prima colazione in albergo e pranzo libero in corso di visite. Giornata dedicata alla scoperta della capitale portoghese, la città dal dolce clima e dalle strette viuzze medievali, sorta secondo la tradizione su sette colline e ora divisa in quattro famosi quartieri detti bairros. Visita della città: la torre di Belem, simbolo della città, il Monumento alle Scoperte, lo spettacolare Monastero di S. Girolamo, ricchissimo esempio dello stile manuelino e la vastissima Piazza del Commercio, cuore commerciale della città. Sosta all’Antigua Confeitaria de Belem per assaggiare il più famoso dolce locale. Proseguimento delle visite: il Parco Edoardo VII, da dove si gode una splendida vista sulla città, la Cattedrale, La Chiesa di S. Antonio, costruita sui resti della casa dove nacque il Santo, la Baixa, quartiere ricostruito dopo il disastroso terremoto del 1755 dall’eleganza sublime e la bella Piazza del Rossio. Rientro in albergo  per cena e pernottamento.

30 Settembre, sabato: SINTRA - LISBONA – BOLOGNA
+

Prima colazione in albergo e immediato trasferimento in aeroporto. Operazione di imbarco e partenza con volo diretto Tap delle ore 9.50 con arrivo previsto a Bologna alle ore 13.35

*** l’ordine delle visite potrebbe subire dei cambiamenti, pur mantenendo inalterati i contenuti

APRI
CHIUDI
Condividi questa idea di viaggio con chi vuoi
CONDIVIDI CON
PROGRAMMA VIAGGIO
23 Settembre, sabato: BOLOGNA – LISBONA – PORTO – ZONA VILA DO CONDE
+

Ritrovo all’aeroporto di Bologna in tempo utile per le operazioni d’imbarco e partenza con volo Tap delle ore 14.20 per Porto via Lisbona con arrivo previsto alle ore 18.40. Incontro con la guida e immediato trasferimento a Vila do Conde, una tranquilla cittadina nei pressi della costa atlantica a nord di Porto, che acquisì importanza al tempo delle scoperte e che è ancora famosa per i suoi merletti. All’arrivo sistemazione in albergo per cena e pernottamento.

24 Settembre, domenica: escursione a PORTO
+

Prima colazione in albergo e partenza per la vicina Porto. Dichiarata Patrimonio dell’umanità dall’Unesco nel ’96 è una città dal fascino insolito, con scorci storici e sofisticati negozi, facciate con brillanti piastrelle e panni appesi ad asciugare, animata da vivaci chiacchere che riempiono le strade. Intera giornata dedicata alla visita della città iniziando con la Ribera, il quartiere del commercio fluviale, la Chiesa di San Francesco, uno tra i pochi edifici medievali che la città conserva dal sorprendente interno settecentesco, vero e proprio trionfo di decorazioni dorate, proseguimento con il vicino Palazzo della Bolsa, l’antica borsa con lo stupefacente salone dagli arabeschi blu e oro, l’alta Torre di Clerigos, simbolo della città, opera dell’architetto Niccolò Nasoni, la Rua Santa Caterina, con i suoi negozi tradizionali. Tempo a disposizione per il pranzo libero. Nel pomeriggio proseguimento delle visite con una breve navigazione sul fiume Duero per ammirare la città e i suoi ponti da una prospettiva diversa. A conclusione del pomeriggio sosta in una cantina dove si produce il famoso vino di Porto. Rientro in albergo per cena e pernottamento.

25 Settembre, lunedì: ZONA VILA DO CONDE - GUIMARAES - VILA REAL – ZONA LAMEGO
+

Prima colazione in albergo. Partenza per Guimaraes, una delle città più antiche del Portogallo dal caratteristico centro storico dove un groviglio di strette viuzze e ariose piazzette sono dominate da un imponente castello medievale munito di un possente torrione e sette torri merlate. Piacevole passeggiata nel centro storico tra dimore gotiche, antichi palazzi e negozietti caratteristici. Proseguimento per Vila Real, città situata nelle regioni montagnose, luogo d’elezione dell’aristocrazia lusitana, ricca di chiese tra cui spicca la cattedrale romanica e visita alla vicina Solar de Mateus, la splendida residenza nobiliare barocca divenuta ormai il simbolo del celebre vino Mateus, che si produce in questa zona. Pranzo in azienda vinicola. Nel pomeriggio si raggiunge Lamego, incantevole cittadina arroccata su un colle che domina il fiume Duero, dal glorioso passato vescovile e famosa per la produzione del vino spumante. Passeggiata per ammirare la cattedrale gotica e il santuario di Nostra Signora del Rimedio, dalla bellissima scalinata barocca a doppia rampa rivestita di azulejos. Sistemazione in albergo nella zona: cena e pernottamento.

26 Settembre, martedì: ZONA LAMEGO – AVEIRO – COIMBRA – FATIMA
+

Prima colazione in albergo e partenza per Aveiro, ridente cittadina intersecata da pittoreschi canali dove i barcaioli spingono con la pertica le tipiche e colorate imbarcazioni a collo di cigno dette Moliceiros. Si procede lungo la vasta laguna punteggiate di saline fino alla Riserva Naturale delle Dune di San Jacinto, sino alla pittoresca Costa Nova con le casette dipinte a strisce colorate che permettevano ai pescatori di riconoscere la loro casa anche in caso di nebbia. Breve sosta per ammirare questo suggestivo borgo marinaro e proseguimento per Coimbra, antica capitale del Portogallo e famosa città universitaria. Visita della parte vecchia con gli edifici dell’antica Università, tra cui la preziosa biblioteca, la chiesa del Monastero di Santa Croce, che sorge vicino alla bella zona pedonale, ricca di negozi e pasticcerie. Pranzo libero e ripresa del viaggio per raggiungere Fatima,importantissimo centro di culto mariano, sorto sul luogo in cui la Vergine apparì a tre pastorelli. Sistemazione in albergo: cena e pernottamento.

27 Settembre, mercoledì: escursione a TOMAR – BATALHA – ALCOBACA – NAZARE’
+

Prima colazione in albergo. Nella mattinata partenza per Tomar. Antica sede dell’ordine dei Templari, Tomar è una cittadina affascinante, per ricchezza artistica e culturale. La sua maggior attrazione è il Convento de Cristo, una delle più importanti opere rinascimentali in Portogallo oltre ad avere tutta una serie di particolari simbologie legate all’Ordine dei Cavalieri del Tempio che in Portogallo si trasformò nell’Ordine di Cristo, salvaguardando il potere, le conoscenze e le ricchezze che possedeva. Rientro a Fatima e breve visita alla zona del Santuario, all’interno della quale si può ammirare la Cappella delle apparizioni, la Basilica di Nostra Signora, bell’edificio in stile neoclassico all’interno della quale si trovano le tombe dei pastorelli beatificati nel 2000 e altro ancora. Pranzo in albergo. Nel pomeriggio visita di alcune località tra le più suggestive di tutto il Portogallo:  Batalha con il suo fantastico Monastero di Santa Maria della Vittoria, massimo esempio di gotico Manuelino, ricchissimo stile tipicamente portoghese, Alcobaca, famosa per il monastero cistercense, fondato nel 12° secolo e la chiesa, che con l’annesso chiostro rappresenta una delle creazioni più pure dello stile gotico in Portogallo; Nazarè, suggestivo villaggio di pescatori, che sorge su un’ampia spiaggia bianca. Rientro in albergo per cena e pernottamento.

28 Settembre, giovedì: FATIMA – OBIDOS – SINTRA
+

Prima colazione in albergo e pranzo in corso di visite. Partenza per Obidos, piccola cittadina, completamente circondata da mura medievali, dai cui bastioni si gode un favoloso panorama sulla campagna circostante con i suoi mulini a vento e i vigneti. Passeggiata lungo le stradine acciottolate, tra le case imbiancate a calce con vivaci bordature in blu e giallo e le ripide scalinate. Proseguimento per Sintra. Immersa in una lussureggiante valle verde dal clima mite e fresco questa pittoresca località di villeggiatura è uno dei luoghi più bizzarri e caratteristici del Portogallo. Punteggiata di palazzi originali, di residenze principesche e di castelli colorati che la nobiltà portoghese ha costruito nei secoli, la valle di Sintra è Patrimonio Unesco e nel tempo ha incantato poeti e viaggiatori romantici. Visita al Palazzo da Villa ed escursione verso la Costa Atlantica con sosta a Capo da Roca, il Promontorium Magnum dei romani, punto più occidentale del continente europeo. Rientro a Sintra, sistemazione in albergo per cena e pernottamento

29 Settembre, venerdì: escursione a LISBONA
+

Prima colazione in albergo e pranzo libero in corso di visite. Giornata dedicata alla scoperta della capitale portoghese, la città dal dolce clima e dalle strette viuzze medievali, sorta secondo la tradizione su sette colline e ora divisa in quattro famosi quartieri detti bairros. Visita della città: la torre di Belem, simbolo della città, il Monumento alle Scoperte, lo spettacolare Monastero di S. Girolamo, ricchissimo esempio dello stile manuelino e la vastissima Piazza del Commercio, cuore commerciale della città. Sosta all’Antigua Confeitaria de Belem per assaggiare il più famoso dolce locale. Proseguimento delle visite: il Parco Edoardo VII, da dove si gode una splendida vista sulla città, la Cattedrale, La Chiesa di S. Antonio, costruita sui resti della casa dove nacque il Santo, la Baixa, quartiere ricostruito dopo il disastroso terremoto del 1755 dall’eleganza sublime e la bella Piazza del Rossio. Rientro in albergo  per cena e pernottamento.

30 Settembre, sabato: SINTRA - LISBONA – BOLOGNA
+

Prima colazione in albergo e immediato trasferimento in aeroporto. Operazione di imbarco e partenza con volo diretto Tap delle ore 9.50 con arrivo previsto a Bologna alle ore 13.35

*** l’ordine delle visite potrebbe subire dei cambiamenti, pur mantenendo inalterati i contenuti

VEDI DETTAGLIO COMPLETO
CHIUDI DETTAGLIO GIORNI
STAMPA
SCARICA PDF
RICHIEDI INFORMAZIONI
Compila il modulo. Verrai ricontattato da un nostro operatore.

Nome

Cognome

Località

Recapito telefonico

Indirizzo email

 Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali

captcha
Inserire il codice
ALTRE PROPOSTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI