Case Museo dei Poeti e degli Scrittori di Romagna

i

Giovanni Pascoli, Alfredo Panzini, Marino Moretti

PROGRAMMA VIAGGIO
Domenica 25 marzo 2018
+

Ore 7:30 partenza da Bologna, Borgo Panigale

altezza Centro Borgo Ipercoop, su Via M.E. Lepido  

(davanti alla gelateriaLa Baracca” - possibilità di parcheggio)

 Ore 7:50 carico a Bologna, Autostazione Pensilina 25

 

Via autostrada si raggiungerà San Mauro Pascoli, città natale del poeta Giovanni Pascoli, esponente del decadentismo italiano. Visita a Villa Torlonia, dove il piccolo Giovanni vide tornare, il 10 agosto 1867, la fedele 'cavallina storna' che riportava verso casa il padre assassinato; proseguimento per la Casa Museo Pascoli, rievocata in molte poesie, con grande nostalgia e affetto. Visita – spettacolo al Museo: interverranno attori per rievocare la figura del poeta, riproponendo l’atmosfera e l’ambiente dell’epoca. Tempo a disposizione per il pranzo libero. Proseguimento per Bellaria per la visita a un insolito gioiello: la Casa Rossa di Alfredo Panzini, Museo di Qualità della regione Emilia – Romagna. Nel 1906, quando fu costruita, era l’ultima, solitaria casa del paese. Alfredo Panzini ironizzava: in un’epoca in cui tutti gli intellettuali ambivano al centro della vita culturale, egli frequentava la gente modesta, per mascherare i dubbi crescenti nei confronti di una società incomprensibile. Trasferimento quindi a Cesenatico per l’ultima tappa della giornata: la Casa-Museo Marino Moretti, oggi sede di un importante centro di studi sulla letteratura del Novecento. Una casa, appunto, dove conservare libri e carte, incontrare persone e conoscere il poliedrico autore, che ebbe il marchio di "crepuscolare" e scrisse immagini folgoranti, emergenti da pagine di una prosa coltissima. Interverranno i ragazzi del Centro di Poesia per letture e riflessioni durante la giornata. Sistemazione in pullman e partenza per il rientro, con arrivo a destinazione in serata.



Condividi questa idea di viaggio con chi vuoi
CONDIVIDI CON
PROGRAMMA VIAGGIO
Domenica 25 marzo 2018
+

Ore 7:30 partenza da Bologna, Borgo Panigale

altezza Centro Borgo Ipercoop, su Via M.E. Lepido  

(davanti alla gelateriaLa Baracca” - possibilità di parcheggio)

 Ore 7:50 carico a Bologna, Autostazione Pensilina 25

 

Via autostrada si raggiungerà San Mauro Pascoli, città natale del poeta Giovanni Pascoli, esponente del decadentismo italiano. Visita a Villa Torlonia, dove il piccolo Giovanni vide tornare, il 10 agosto 1867, la fedele 'cavallina storna' che riportava verso casa il padre assassinato; proseguimento per la Casa Museo Pascoli, rievocata in molte poesie, con grande nostalgia e affetto. Visita – spettacolo al Museo: interverranno attori per rievocare la figura del poeta, riproponendo l’atmosfera e l’ambiente dell’epoca. Tempo a disposizione per il pranzo libero. Proseguimento per Bellaria per la visita a un insolito gioiello: la Casa Rossa di Alfredo Panzini, Museo di Qualità della regione Emilia – Romagna. Nel 1906, quando fu costruita, era l’ultima, solitaria casa del paese. Alfredo Panzini ironizzava: in un’epoca in cui tutti gli intellettuali ambivano al centro della vita culturale, egli frequentava la gente modesta, per mascherare i dubbi crescenti nei confronti di una società incomprensibile. Trasferimento quindi a Cesenatico per l’ultima tappa della giornata: la Casa-Museo Marino Moretti, oggi sede di un importante centro di studi sulla letteratura del Novecento. Una casa, appunto, dove conservare libri e carte, incontrare persone e conoscere il poliedrico autore, che ebbe il marchio di "crepuscolare" e scrisse immagini folgoranti, emergenti da pagine di una prosa coltissima. Interverranno i ragazzi del Centro di Poesia per letture e riflessioni durante la giornata. Sistemazione in pullman e partenza per il rientro, con arrivo a destinazione in serata.



STAMPA
SCARICA PDF
RICHIEDI INFORMAZIONI
Compila il modulo. Verrai ricontattato da un nostro operatore.

Nome

Cognome

Località

Recapito telefonico

Indirizzo email

 Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali

captcha
Inserire il codice