Capodanno nell'India del Sud

i

karnataka e Kerala

PARTENZE
dal 28.12.2017
al 08.01.2018
2.670,00 €
DETTAGLIO QUOTA +

QUOTA DI PARTECIPAZIONE (minimo 15 partecipanti)      € 2670.00

SUPPLEMENTO SINGOLA    €   600.00

TASSE AEROPORTUALI (da riconfermare al momento dell’emissione del biglietto) €   360.00

 

 

LA QUOTA COMPRENDE: *Volo intercontinentale Milano/Malpensa – Delhi – Bangalore e Cochin- Delhi – Milano/Malpensa; *Trasferimento in pullman riservato da Bologna a Milano/Malpensa e ritorno; *Sistemazione in alberghi 3/4/5 stelle e resort, in camere doppie con servizi privati; *Trattamento di pensione completa dalla cena del 29/12 alla cena del 07/01(come specificato in programma); *Pasti durante il volo; *Franchigia bagaglio in stiva 20 kg; *Trasporto in pullman con aria condizionata come previsto dal programma; *Visite con guide locali parlanti italiano; *Ingressi ai monumenti, navigazioni, escursioni varie come da programma; *Spettacolo di Danze Kathakali in Kochin;  *Assistenza dell’agenzia per tutta la durata del viaggio; *Spese di gestione pratica inclusa assicurazione sanitaria e contro annullamento obbligatorie e non rimborsabili ( € 60.00); *Materiale di cortesia ( borsa e guida ); *Visto di ingresso in India ( € 100.00 )

 

LA QUOTA NON COMPRENDE: Tasse aeroportuali, bevande ai pasti; facchinaggio, eventuali ingressi non previsti dal programma, mance per guide, autisti e ristoranti, extra di natura personale e tutto ciò che non è compreso alla voce “la quota comprende “

 

ISCRIZIONI CON PAGAMENTO DI ACCONTO DI EURO 500.00 ENTRO IL 15 SETTEMBRE

SALDO ENTRO IL 25 NOVEMBRE

 

 

 

OTTENIMENTO VISIT: OCCORRE PASSAPORTO FIRMATO CON ALMENO 3 FACCIATE LIBERE E CON VALIDITA’ RESIDUA DI ALMENO 6 MESI DALLA DATA DI RIENTRO DAL VIAGGIO, DA PRESENTARE, CORREDATO DI 2 FOTO TESSERE RECENTI CON SFONDO BIANCO, FORMATO 5X5 E COPIA CARTA DI IDENTITA’ DA PRESENTARE ALMENO 45 GIORNI PRIMA DELLA PARTENZA

 

 

 

PROGRAMMA VIAGGIO
Giovedì 28 dicembre
+

BOLOGNA – MALPENSA - DELHI

Ore 14.00 ritrovo dei signori partecipanti a Bologna, autostazione/pensilina 25 e partenza per l’aeroporto di Milano/Malpensa. Ore 20.00 partenza del volo Air India per Delhi. Cena e pernottamento a bordo.

Venerdì 29 dicembre
+

DELHI - BANGALORE

Arrivo all’aeroporto di Delhi alle ore 7.45. Cambio aeromobile e proseguimento con volo in coincidenza delle ore 9.45 per Bangalore. Arrivo previsto alle ore 12.30. Operazione di dogana, incontro con la guida e pomeriggio dedicato alla scoperta di Bangalore, la quinta città più grande dell’India e la capitale del Karnataka. La presenza di numerosi parchi e giardini botanici le attribuì il nome di “città giardino”. Visita panoramica dei punti più significativi: il piccolo Tempio del Toro, che ospita l’enorme monolito di Nandi del 1786; i Giardini Botanici Lal Bagh, con la loro grande varietà di alberi e piante; il Palazzo di Tipu, realizzazione residenziale in legno voluta dal Sultano Tipu nel 18° secolo e il Vidhana Soudha, l’edificio più bello della città, costruito nel 20° secolo e sede del parlamento. Sistemazione in albergo per cena e pernottamento.

Sabato 30 dicembre
+

BANGALORE – SHRAVANBELAGOLA - HASSAN

Pensione completa. Partenza per Shravanbelagola, importante centro di pellegrinaggio jainista. Il complesso consacrato al culto jainista a partire dal X secolo con l’erezione dell’imponente statua di Gomateswara, un unico blocco monolitico alto 18 metri che rappresenta la più grande statua eretta in tutta l’India. Visita al santuario a cielo aperto situato su una collina che si raggiunge salendo alcune centinaia di gradini. Al termine proseguimento per Hassan, altra importante città del Karnatka. Sistemazione in albergo, breve tempo a disposizione per il relax: cena e pernottamento. 

Domenica 31 dicembre
+

HASSAN – BELUR – HALEBID - MYSORE

Pensione completa. Giornata dedicata a Belur e Halebid per la visita dei siti archeologici edificati dagli Hyoysala tra il XII e il XIII secolo, tra i massimi capolavori dell’architettura sacra indiana. Nel cuore della campagna di Belur si trova il Tempio di Channakeshava, edificato nel XII secolo e dedicato a Vijayanarayana, una delle ventiquattro forme di Vishnu, interamente decorato con innumerevoli sculture. Nella vicina Halebid , antica città imperiale e capitale del regno degli Holysala nei secoli XII e XIII, svetta il magnifico Tempio di Hoysaleshwara, evoluzione architettonica di Belur, che presenta due altari dedicati a Shiva e a Parvati: si tratta infatti di un tempio doppio, dove si venerano le divinità maschili e femminili in un trionfo di decorazioni scultoree fantastiche. Entrambi i templi presentano una pianta a stella caratteristica di tutti gli edifici sacri della dinastia Hoysala. Arrivo in serata a Mysore, sistemazione in albergo per cena (non sono previsti particolari festeggiamenti per capodanno) e pernottamento.

Lunedì 01 gennaio
+

MYSORE ed escursione a SOMNATHPUR

Pensione completa. Mysore, fondata su un altopiano a 800 metri di altitudine, dal Medoevo si è imposta al centro della storia dell’India del Sud. Adagiata ai piedi della collina di Chamunda, delimitata da parchi tropicali e foreste di sandalo profumato, la città è legata alla leggenda del demone dalla testa di bufalo Mahishasura, ucciso dalla Dea Durga. Visita della “città dei palazzi” e dei suoi dintorni: il Palazzo del Maragià, uno dei più grandi dell’India, in stile indosaraceno, ricchissimo di sontuose decorazioni; il tempio di Chamundeshwari, edificato nell’XI secolo su una collina nei pressi della città e sulla via del ritorno si potrà ammirare la gigantesca statua in pietra del toro Nandi, protettore della città, alta circa 5 metri. Nel pomeriggio escursione a Somnathpur per scoprire il Keshava Mandir risalente al XIII secolo, uno dei templi più spettacolari edificati dalla dinastia Hoysala. Rientro in albergo per cena e pernottamento. 

Martedì 2 gennaio
+

MYSORE - WAYANAD

Pensione completa. Prima della partenza sosta al Mercato Devaraja, costruito all’epoca di Tipu Sultun, uno dei bazar indiani più colorati e vivaci. Qui è possibile trovare ogni sorta di frutta, verdura, spezie, ghirlande di fiori e i kumkum, la polvere colorata utilizzata per segnare la fronte delle donne sposate in occasione di varie cerimonie religiose.  Al termine inizio del viaggio per raggiungere il Kerala del nord, un giardino tropicale che conserva aspetti della vita rurale e culturale del paese ancora incontaminati. Arrivo nel territorio di Waynard, sistemazione in albergo e pranzo. Nel pomeriggio visita alle incantevoli coltivazioni di tè di Pozhuthana, dove si trovano alcune delle più antiche piantagioni del Wayanad, intere colline ricoperte di lussereggiati piante di tè avvolte in una romantica nebbiolina. Rientro in albergo per cena e pernottamento. 

Mercoledì 3 gennaio
+

WAYANAD

Pensione completa. Giornata dedicata alla scoperta di Waynard, la terra delle risaie. Qui le piantagioni di spezie e le montagne dominano lo sguardo a 360 gradi. Questo giardino dell’Eden ha un’altitudine che varia tra gli 800 e i 2000 metri e fu abitato già nella preistoria. Nella mattinata trasferimento al Muthangha Wildlife Sanctuary, una delle zone protette della regione dove sarà possibile fare un’escursione a bordo di jeep (in condivisione con altri turisti). Pranzo a pic nic. Nel pomeriggio visita alle Grotte di Edakkal, naturali e situate all’altezza di 1200 metri nella collina di Ambukuthy, ancora oggi un mistero per gli archeologi: al loro interno sono presenti diverse incisioni rupestri che raffigurano animali e uomini. Rientro in albergo per cena e pernottamento.

Giovedì 4 gennaio
+

WAYANAD - THRISSUR

Pensione completa. In mattinata partenza per Thrissur, da tempo ormai considerata la capitale culturale del Kerala. Essa mantiene fede a tale fama grazie alle numerose feste celebrate presso i templi e alle rinomate scuole e istituti che insegnano ai loro studenti discipline artistiche tradizionali. Visita (solo esterno - accesso consentito solo agli indù) al Tempio di Vadakkumnathan, uno dei più antichi dello stato, costruito nel classico stile architettonico del Kerala sulla sommità di una collina da cui si gode di uno splendido panorama. Proseguimento delle visite al Museo Archeologico per ammirare, tra le altre, un’interessante raccolta di sculture di bronzo risalenti al XII secolo. Sistemazione in albergo per cena e pernottamento.

Venerdì 5 gennaio
+

THRISSUR – KUMARAKOM

Prima colazione e pranzo. In mattinata partenza per Kumarakon, tradizionale villaggio di pescatori del Kerala. Sistemazione in albergo per il pranzo. Nel pomeriggio passeggiata nel villaggio, un raggruppamento di piccole isole sul Lago Venbanad, il più grande lago del Kerala. Rientro in albergo per cena e pernottamento. 

sabato 6 gennaio
+

KUMARAKOM – ALLEPPEY - KOCHIN

Pensione completa. Partenza per Alleppy, graziosa cittadina con strade ombreggiate disposte intorno a una rete di canali che si riversano nelle vaste Backwaters della regione. La navigazione lungo i tranquilli canali di questa zona è un’esperienza affascinante ed unica che permette di immergersi in un fantastico mondo, dove le cime delle palme si riflettono sull’acqua e la vita dei suoi abitanti viene scandita dal ritmo delle stagioni. Dopo una navigazione di circa tre ore sbarco e proseguimento del viaggio in pullman per Kochin. Sistemazione in albergo per cena e pernottamento.

Domenica 7 gennaio
+

COCHIN

Pensione completa. Intera giornata dedicata a Kochin, definita la “Regina del Mar Arabico”, per il suo splendido porto naturale. La città ha attirato viaggiatori e mercanti per oltre 6 secoli ed è un tributo vivente al suo passato coloniale: le gigantesche reti da pesca cinesi, una sinagoga del 16° secolo, antiche moschee, case olandesi e portoghesi costruite secoli fa e l’affascinante palazzo del Raja. In serata possibilità di assistere ad uno spettacolo di Danze Kathakali, una sorta di pantomima inscenata da soli uomini con il viso completamente truccato e che consiste nella drammatizzazione di una vicenda di solito tratta da poemi epici hindù, dove trovano spazio tutte le grandi tematiche: il bene e il male, la debolezza e il coraggio, la povertà e la ricchezza, la guerra e la pace. Cena e pernottamento in albergo.

lunedì 08 gennaio
+

COCHIN – DELHI - MALPENSA

Nella prima mattina trasferimento in aeroporto. Operazioni di imbarco e partenza con volo di linea Air India per Delhi delle ore 7.20 con arrivo previsto alle ore 10.45. Cambio aeromobile e alle ore 14.20 proseguimento del volo per Milano/Malpensa con arrivo previsto alle ore 18.30. Immediato trasferimento con pullman riservato per Bologna.

 

APRI
CHIUDI
Condividi questa idea di viaggio con chi vuoi
CONDIVIDI CON
PROGRAMMA VIAGGIO
Giovedì 28 dicembre
+

BOLOGNA – MALPENSA - DELHI

Ore 14.00 ritrovo dei signori partecipanti a Bologna, autostazione/pensilina 25 e partenza per l’aeroporto di Milano/Malpensa. Ore 20.00 partenza del volo Air India per Delhi. Cena e pernottamento a bordo.

Venerdì 29 dicembre
+

DELHI - BANGALORE

Arrivo all’aeroporto di Delhi alle ore 7.45. Cambio aeromobile e proseguimento con volo in coincidenza delle ore 9.45 per Bangalore. Arrivo previsto alle ore 12.30. Operazione di dogana, incontro con la guida e pomeriggio dedicato alla scoperta di Bangalore, la quinta città più grande dell’India e la capitale del Karnataka. La presenza di numerosi parchi e giardini botanici le attribuì il nome di “città giardino”. Visita panoramica dei punti più significativi: il piccolo Tempio del Toro, che ospita l’enorme monolito di Nandi del 1786; i Giardini Botanici Lal Bagh, con la loro grande varietà di alberi e piante; il Palazzo di Tipu, realizzazione residenziale in legno voluta dal Sultano Tipu nel 18° secolo e il Vidhana Soudha, l’edificio più bello della città, costruito nel 20° secolo e sede del parlamento. Sistemazione in albergo per cena e pernottamento.

Sabato 30 dicembre
+

BANGALORE – SHRAVANBELAGOLA - HASSAN

Pensione completa. Partenza per Shravanbelagola, importante centro di pellegrinaggio jainista. Il complesso consacrato al culto jainista a partire dal X secolo con l’erezione dell’imponente statua di Gomateswara, un unico blocco monolitico alto 18 metri che rappresenta la più grande statua eretta in tutta l’India. Visita al santuario a cielo aperto situato su una collina che si raggiunge salendo alcune centinaia di gradini. Al termine proseguimento per Hassan, altra importante città del Karnatka. Sistemazione in albergo, breve tempo a disposizione per il relax: cena e pernottamento. 

Domenica 31 dicembre
+

HASSAN – BELUR – HALEBID - MYSORE

Pensione completa. Giornata dedicata a Belur e Halebid per la visita dei siti archeologici edificati dagli Hyoysala tra il XII e il XIII secolo, tra i massimi capolavori dell’architettura sacra indiana. Nel cuore della campagna di Belur si trova il Tempio di Channakeshava, edificato nel XII secolo e dedicato a Vijayanarayana, una delle ventiquattro forme di Vishnu, interamente decorato con innumerevoli sculture. Nella vicina Halebid , antica città imperiale e capitale del regno degli Holysala nei secoli XII e XIII, svetta il magnifico Tempio di Hoysaleshwara, evoluzione architettonica di Belur, che presenta due altari dedicati a Shiva e a Parvati: si tratta infatti di un tempio doppio, dove si venerano le divinità maschili e femminili in un trionfo di decorazioni scultoree fantastiche. Entrambi i templi presentano una pianta a stella caratteristica di tutti gli edifici sacri della dinastia Hoysala. Arrivo in serata a Mysore, sistemazione in albergo per cena (non sono previsti particolari festeggiamenti per capodanno) e pernottamento.

Lunedì 01 gennaio
+

MYSORE ed escursione a SOMNATHPUR

Pensione completa. Mysore, fondata su un altopiano a 800 metri di altitudine, dal Medoevo si è imposta al centro della storia dell’India del Sud. Adagiata ai piedi della collina di Chamunda, delimitata da parchi tropicali e foreste di sandalo profumato, la città è legata alla leggenda del demone dalla testa di bufalo Mahishasura, ucciso dalla Dea Durga. Visita della “città dei palazzi” e dei suoi dintorni: il Palazzo del Maragià, uno dei più grandi dell’India, in stile indosaraceno, ricchissimo di sontuose decorazioni; il tempio di Chamundeshwari, edificato nell’XI secolo su una collina nei pressi della città e sulla via del ritorno si potrà ammirare la gigantesca statua in pietra del toro Nandi, protettore della città, alta circa 5 metri. Nel pomeriggio escursione a Somnathpur per scoprire il Keshava Mandir risalente al XIII secolo, uno dei templi più spettacolari edificati dalla dinastia Hoysala. Rientro in albergo per cena e pernottamento. 

Martedì 2 gennaio
+

MYSORE - WAYANAD

Pensione completa. Prima della partenza sosta al Mercato Devaraja, costruito all’epoca di Tipu Sultun, uno dei bazar indiani più colorati e vivaci. Qui è possibile trovare ogni sorta di frutta, verdura, spezie, ghirlande di fiori e i kumkum, la polvere colorata utilizzata per segnare la fronte delle donne sposate in occasione di varie cerimonie religiose.  Al termine inizio del viaggio per raggiungere il Kerala del nord, un giardino tropicale che conserva aspetti della vita rurale e culturale del paese ancora incontaminati. Arrivo nel territorio di Waynard, sistemazione in albergo e pranzo. Nel pomeriggio visita alle incantevoli coltivazioni di tè di Pozhuthana, dove si trovano alcune delle più antiche piantagioni del Wayanad, intere colline ricoperte di lussereggiati piante di tè avvolte in una romantica nebbiolina. Rientro in albergo per cena e pernottamento. 

Mercoledì 3 gennaio
+

WAYANAD

Pensione completa. Giornata dedicata alla scoperta di Waynard, la terra delle risaie. Qui le piantagioni di spezie e le montagne dominano lo sguardo a 360 gradi. Questo giardino dell’Eden ha un’altitudine che varia tra gli 800 e i 2000 metri e fu abitato già nella preistoria. Nella mattinata trasferimento al Muthangha Wildlife Sanctuary, una delle zone protette della regione dove sarà possibile fare un’escursione a bordo di jeep (in condivisione con altri turisti). Pranzo a pic nic. Nel pomeriggio visita alle Grotte di Edakkal, naturali e situate all’altezza di 1200 metri nella collina di Ambukuthy, ancora oggi un mistero per gli archeologi: al loro interno sono presenti diverse incisioni rupestri che raffigurano animali e uomini. Rientro in albergo per cena e pernottamento.

Giovedì 4 gennaio
+

WAYANAD - THRISSUR

Pensione completa. In mattinata partenza per Thrissur, da tempo ormai considerata la capitale culturale del Kerala. Essa mantiene fede a tale fama grazie alle numerose feste celebrate presso i templi e alle rinomate scuole e istituti che insegnano ai loro studenti discipline artistiche tradizionali. Visita (solo esterno - accesso consentito solo agli indù) al Tempio di Vadakkumnathan, uno dei più antichi dello stato, costruito nel classico stile architettonico del Kerala sulla sommità di una collina da cui si gode di uno splendido panorama. Proseguimento delle visite al Museo Archeologico per ammirare, tra le altre, un’interessante raccolta di sculture di bronzo risalenti al XII secolo. Sistemazione in albergo per cena e pernottamento.

Venerdì 5 gennaio
+

THRISSUR – KUMARAKOM

Prima colazione e pranzo. In mattinata partenza per Kumarakon, tradizionale villaggio di pescatori del Kerala. Sistemazione in albergo per il pranzo. Nel pomeriggio passeggiata nel villaggio, un raggruppamento di piccole isole sul Lago Venbanad, il più grande lago del Kerala. Rientro in albergo per cena e pernottamento. 

sabato 6 gennaio
+

KUMARAKOM – ALLEPPEY - KOCHIN

Pensione completa. Partenza per Alleppy, graziosa cittadina con strade ombreggiate disposte intorno a una rete di canali che si riversano nelle vaste Backwaters della regione. La navigazione lungo i tranquilli canali di questa zona è un’esperienza affascinante ed unica che permette di immergersi in un fantastico mondo, dove le cime delle palme si riflettono sull’acqua e la vita dei suoi abitanti viene scandita dal ritmo delle stagioni. Dopo una navigazione di circa tre ore sbarco e proseguimento del viaggio in pullman per Kochin. Sistemazione in albergo per cena e pernottamento.

Domenica 7 gennaio
+

COCHIN

Pensione completa. Intera giornata dedicata a Kochin, definita la “Regina del Mar Arabico”, per il suo splendido porto naturale. La città ha attirato viaggiatori e mercanti per oltre 6 secoli ed è un tributo vivente al suo passato coloniale: le gigantesche reti da pesca cinesi, una sinagoga del 16° secolo, antiche moschee, case olandesi e portoghesi costruite secoli fa e l’affascinante palazzo del Raja. In serata possibilità di assistere ad uno spettacolo di Danze Kathakali, una sorta di pantomima inscenata da soli uomini con il viso completamente truccato e che consiste nella drammatizzazione di una vicenda di solito tratta da poemi epici hindù, dove trovano spazio tutte le grandi tematiche: il bene e il male, la debolezza e il coraggio, la povertà e la ricchezza, la guerra e la pace. Cena e pernottamento in albergo.

lunedì 08 gennaio
+

COCHIN – DELHI - MALPENSA

Nella prima mattina trasferimento in aeroporto. Operazioni di imbarco e partenza con volo di linea Air India per Delhi delle ore 7.20 con arrivo previsto alle ore 10.45. Cambio aeromobile e alle ore 14.20 proseguimento del volo per Milano/Malpensa con arrivo previsto alle ore 18.30. Immediato trasferimento con pullman riservato per Bologna.

 

VEDI DETTAGLIO COMPLETO
CHIUDI DETTAGLIO GIORNI
STAMPA
SCARICA PDF
RICHIEDI INFORMAZIONI
Compila il modulo. Verrai ricontattato da un nostro operatore.

Nome

Cognome

Località

Recapito telefonico

Indirizzo email

 Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali

captcha
Inserire il codice
ALTRE PROPOSTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI