CANADA OVEST

i

Una natura spettacolare

PARTENZE
dal 29.06.2018
al 11.07.2018
5.660,00 €
DETTAGLIO QUOTA +

QUOTA DI PARTECIPAZIONE (minimo 20 partecipanti)              € 5660.00

QUOTA DI PARTECIPAZIONE (minimo 25 partecipanti)              € 5460.00

RIDUZIONE IN CAMERA TRIPLA PER PERSONA                         €   300.00

SUPPLEMENTO SINGOLA                                                        € 1300.00

TASSE AEROPORTUALI (importo da definire all’emissione dei biglietti)    €   310.00

ASSICURAZIONE SANITARIA INTEGRATIVA    €   138.00  

 

LA QUOTA COMPRENDE: *Volo intercontinentale in classe economica British Airways da Bologna a Vancouver e da Calgary a Bologna via Londra; *franchigia bagaglio in stiva e pasti a bordo; *Pullman a disposizione da Vancouver a Calgary per lo svolgimento del programma; *Sistemazione in alberghi 3 stelle, alcuni molto semplici ma gli unici reperibili in zona in camere doppie con servizi privati e facchinaggio (ove previsto questo servizio); *12 Prime colazioni e 11 cene in albergo o in ristorante locale; *Accompagnatore parlante italiano per tutta la durata del viaggio; *Ingressi previsti dal programma: Butchart Gardens, Escursione per avvistare le orche, escursione per avvistare gli orsi grizzly, ingresso al Parco di Jasper, ingresso al Parco di Banff, navigazione a Lake Maligne, escursione con snocoach al ghiacciaio di Athabasca; *navigazioni come da programma; *Assistenza Petroniana per tutta la durata del viaggio; *Visto elettronico ETA per entrare in Canada; *Materiale di cortesia; *Spese di gestione pratica inclusa assicurazione sanitaria (fino a € 15.000) e assicurazione contro annullamento viaggio, obbligatorie e non rimborsabili (€ 120.00).

 

LA QUOTA NON COMPRENDE: *Tasse aeroportuali; *MANCE per tutta la durata del viaggio (CAD 130.00 oppure USD 100.00);

* Assicurazione sanitaria senza limiti; *FUNIVIA A WHISTLER; *altri ingressi; * bevande ai pasti; *Extra di natura personale e tutto quanto non espressamente indicato alla voce la quota comprende.

 

DOCUMENTI: è richiesto il passaporto con validità di almeno sei mesi della data di ingresso nel Paese. Dal 15 marzo 2016 gli stranieri esenti da visto, tra cui i cittadini italiani, diretti in Canada per via aerea dovranno munirsi prima dell’imbarco dell’”electronic Travel Authorization” (eTA), similmente a quanto avviene per l’ingresso negli Stati Uniti con l’ESTA. L'eTA sarà collegata elettronicamente al passaporto del richiedente e sarà valida per cinque anni o fino alla scadenza del passaporto, se questa interviene prima. Il soggiorno in Canada sulla base dell’”eTA“ non consente invece di rimanere sul territorio canadese oltre il periodo consentito e svolgere attività retribuite.            

PREISCRIZIONE CON PAGAMENTO DI € 250.00 ENTRO IL 15 GENNAIO

ACCONTO DI € 750.00 ENTRO IL 10 FEBBRAIO 2018

2° ACCONTO DI € 1500.00 ENTRO IL 30 MARZO - SALDO ENTRO IL 15 MAGGIO 2018

Le scadenze si devono intendere come IMPROROGABILI. La peculiarità della destinazione prevede penalità pari agli acconti versati sin dal momento stesso del pagamento. In caso di annullamento anche con anticipo molto grande occorrerà procedere con l’attivazione dell’assicurazione contro annullamento.

 

 

SCALETTA DELLE PENALITA’ CHE VERRANNO APPLICATE IN CASO DI ANNULLAMENTO:

DALLA CONFERMA AL 9 FEBBRAIO: € 150.00 - DAL 10 FEBBRAIO AL 29 MARZO: € 1000.00

DAL 30 MARZO AL 14 MAGGIO: € 2500.00 - DAL 15 MAGGIO ALLA PARTENZA: 100% DELL’IMPORTO DEL VIAGGIO.

QUESTI IMPORTI SONO COPERTI DA ASSICURAZIONE CONTRO ANNULLAMENTO CHE INTERVIENE PER COLORO CHE ANNULLANO PER MOTIVI DI SALUTE CHE INSORGONO IMPROVVISAMENTE.

 

IN CANADA LA STAGIONE TURISTICA HA UNA DURATA MOLTO LIMITATA A CAUSA DELLE CONDIZIONI CLIMATICHE, PERCIO’ CI SONO REALI DIFFICOLTA’ AD ASSICURARSI I SERVIZI PER LO SVOLGIMENTO DEL VIAGGIO ED E’ NECESSARIO CONFERMARLI CON GRANDE ANTICIPO

PROGRAMMA VIAGGIO
29 Giugno, venerdì: BOLOGNA – LONDRA – VANCOUVER
+

Ore 10, 20 ritrovo all’aeroporto di Bologna. Operazioni di imbarco e partenza con volo BA 541 per Londra delle ore 12.20 con arrivo previsto alle 13.40. Ore 17.20 ripresa del volo per Vancouver. Ore 18.50 arrivo a destinazione, operazioni di dogana, incontro con l’accompagnatore locale e trasferimento in albergo per la sistemazione nelle camere riservate. Cena libera e pernottamento.

30 Giugno, sabato: VANCOUVER
+

Prima colazione in albergo e pranzo libero. Vancouver è una città adagiata su una penisola protesa fra lo stretto di Burrard e il delta del fiume Fraser, che gode di una posizione incantevole. Oltre ad essere bagnata su tre lati dal mare, è circondata da montagne: le montagne costiere a nord ed il monte Seymour a ovest. In città piove spesso ma una grande corrente tiepida invade la baia rendendo il clima dolce e la vita gradevole. Durante la visita si faranno soste a: Gastow, il quartiere di vie acciottolate che costituì il primo nucleo della città, con diversi edifici d’epoca, Yaletown, un tempo il quartiere dei magazzini in mattoni rossi e ora attraente zona pedonale, Canada Place, uno degli edifici simbolo della Vancouver moderna, caratterizzato da bianche vele e fiancheggiato da un lungo pontile da dove si gode di uno splendido panorama sul quartiere moderno di Midtown con i suoi scintillanti grattacieli. Non può mancare la sosta allo Stanley Park, immenso parco cittadino, circondato dalle acque e ricoperto da una vera e propria foresta ed in particolare al Brockton Point dove si possono ammirare svariati totem che ricordano la storia delle “Prime Nazioni”, ovvero dei nativi canadesi. Rientro in albergo. Cena e pernottamento.

01 Luglio, domenica: VANCOUVER – VICTORIA
+

Prima colazione in albergo. Lasciata Vancouver si approda dopo una breve navigazione nella Vancouver Island, la più grande isola abitata al largo della costa occidentale nord americana, disseminata di suggestivi e spesso inconsueti centri abitati, molti dei quali vivono della produzione del legname oppure di pesca. Arrivo a Victoria, il grazioso capoluogo della provincia, per molto tempo definita come la città più inglese del Nord America o la città dei giardini. Visita ai Giardini di Butchart, una delle principali mete turistiche del Canada occidentale. Lo stupendo parco è suddiviso in una serie di giardini distinti, perciò vi sono delle zone fiorite in qualsiasi periodo dell’anno. Molto affascinanti sono il giardino all’italiana, alla giapponese e il roseto. Al termine trasferimento nel centro storico dove si possono vedere gli autobus a due piani e un’incredibile numero di sale da the e fare una passeggiata nell’Inner Port. Sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

02 Luglio, lunedì: VICTORIA – COWICHAN BAY - DUNCAN - CAMPBELL RIVER
+

Prima colazione in albergo e pranzo libero. Partenza da Victoria verso nord. Sosta a Cowichan  Bay, “Cow Bay” come la chiamano gli abitanti del luogo, un minuscolo e suggestivo insediamento annidato in un’insenatura della costa con le montagne sullo sfondo, caratterizzato da un gruppo di case di legno costruite su palafitte e dipinte a colori vivaci. Proseguimento per Duncan, la principale città della Valle di Cowichan, una fertile mezzaluna di ricchi terreni e rigogliosi vigneti, dedito all’industria del legname. Soprannominata la città dei totem, Duncan vanta più di 80 totem intagliati che rappresentano le leggende storiche delle ”Prime Nazioni”. Arrivo in serata a Campbell River, definita da alcuni il limite della civiltà sull’isola di Vancouver: andando oltre si incontra solo la natura più autentica. Passeggiata nel centro e sistemazione in albergo. Cena in ristorante e pernottamento

03 Luglio, martedì: CAMPBELL RIVER - TELEGRAPH COVE/PORT MC NEIL
+

Prima colazione. Nella mattinata partenza per Telegraph Cove. Nata come minuscola stazione telegrafica, questa incantevole cittadina si è trasformata negli anni in un’ambita destinazione turistica. Le decine di variopinte case su palafitte intorno al porticciolo le conferiscono un’aria da avamposto dei pionieri. All’arrivo tempo per una piacevole passeggiata e per il pranzo libero. Nel pomeriggio escursione per l’osservazione delle orche assassine nell’arcipelago di Brougton. Con un po’ di fortuna si potranno ammirare queste creature tanto belle quanto temute, solitamente presenti numerose in questa area. Rientro al porto e sistemazione in albergo nella zona di Port Mc Neil. Cena e pernottamento.

04 Luglio, mercoledì: escursione nel KNIGHT INLET
+

Prima colazione in albergo e pranzo libero in corso (con cestino da viaggio) di escursione. Giornata dedicata all’escursione, fra le più spettacolari di tutto il viaggio per l’avvistamento del potente e magnifico orso grizzly (orso marrone) all’interno del santuario Knight Inlet, ai bordi del Great Bear Rainforest, il parco gioiello del Canada, indicato dall’Unesco e dal WWF come il parco di foresta pluviale più bello e meglio conservato al mondo. Al termine dell’escursione rientro a Telegraph Cove e trasferimento in albergo: cena e pernottamento.

05 Luglio, giovedì: TELEGRAPH COVE/PORT MC NEIL - NANAIMO – WHISTLER
+

Prima colazione. Giornata di trasferimento verso l’entroterra. Lasciata Port Mc Neil si ripercorre a ritroso gran parte della splendida Isola di Vancouver, attraversando boschi, dolci declivi e costeggiando la costa fino a raggiungere Nanaimo, la seconda città dell’isola, conosciuta come “Harbour City”. Sosta nel quartiere della vecchia città, che sorge in altro sopra il lungomare, ricco di colorati edifici d’epoca che oggi ospitano numerosi negozi, gallerie d’arte e ristoranti. Breve passeggiata e pranzo libero. Nel pomeriggio imbarco per raggiungere la terraferma e proseguimento per la cittadina di Whistler, così chiamata per il forte fischio delle marmotte che popolano la zona. Questa graziosa località alpina è una tra le stazioni sciistiche più conosciute al mondo, avendo anche ospitato numerose gare delle Olimpiadi invernali. Sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

06 Luglio, venerdì: WHISTLER – KAMLOOP
+

Prima colazione. Mattinata di relax in questa località turistica o escursione facoltativa con la cabinovia Peak 2 Peak. Un giro nelle allegre cabine rosse della Peak 2 Peak è una delle esperienze più caratteristiche di Whistler sia in estate che in inverno. Durante la salita si potrà godere di panorami mozzafiato sulle montagne della zona. Pranzo libero in città e immediata partenza per Kamloop. In passato i nativi della Shuswap First Nation utilizzavano i tanti fiumi e laghi della zona per trasportare le merci e per praticare la pesca al salmone, ma a partire dal 1811 questo luogo fu scelto come insediamento da alcuni cacciatori e mercanti di pellicce. Sorse così un abitato che è arrivato fino ai giorni nostri. Passeggiata nel centro pedonale e sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

07 Luglio, sabato: KAMLOOP – LAKE MALIGNE – zona JASPER
+

Prima colazione in albergo e pranzo libero lungo il percorso. Immediata partenza verso il Parco Nazionale di Jasper, il più grande parco delle Montagne Rocciose Canadesi, fondato nel 1904 e situato nello stato dell’Alberta. Qui si trovano i ghiacciai del Columbia Icefield, sorgenti termali, cascate, imponenti montagne e splendidi laghi, oltre ad una ricca fauna. Questo parco nazionale, assieme a quelli confinanti, tra cui quello di Banff, fanno parte dei Parchi delle Montagne Rocciose Canadesi, dichiarati nel 1984 siti Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Nel pomeriggio breve crociera sul Lake Maligne. Ritenuto uno dei laghi più pittoreschi del parco, ha una lunghezza di 22 km e possiede un’innegabile bellezza: le acque azzurre e le vette rocciose che lo circondano sono una vera festa per gli occhi. Navigando sarà possibile godere di questi splendidi panorami e di ammirare Spirit Island, un minuscolo boschetto di alberi, separato dalla terraferma da un istmo che durante alcuni gironi in estate diventa una vera e propria isola. Sistemazione in albergo ai bordi del parco di Jasper. Cena e pernottamento.

08 Luglio, domenica: zona JASPER – LAKE LUISE – LAKE MORAINE - BANFF
+

Prima colazione in albergo e pranzo libero in corso di escursione. Si percorre la vecchia Hwy 93, che corre parallela al Continental Divide (Spartiacque Continentale) tra Jasper e Lake Luise ed è stata ribattezzata Icefield Parkway (Strada dei Ghiacciai) per la maestosità dei paesaggi che attraversa. Il suo fiore all’occhiello è indubbiamente il gigantesco Columbia Icefield con i suoi innumerevoli ghiacciai secondari. Si tratta della massa glaciale più antica di tutte le Rocky Mountains e le vette che circondano questo spettacolare bacino sono tra le più elevate della catena montuosa. Sosta all’Athabasca Glacier ed escursione a bordo di uno snocoach, enormi mezzi gommati appositamente studiati per scalare la prima parte del ghiacciaio. Durante l’escursione sarà possibile anche un breve percorso a piedi sul ghiaccio. Ripresa del viaggio verso sud per raggiungere sia Lake Luise, uno dei laghi più belli e fotografati al mondo, circondato da vette innevate che Lake Moraine, dalle acque turchesi, che si raggiunge percorrendo una stretta strada che regala splendidi scorsi. Arrivo in serata a Banff, soprannominata la perla delle Montagne Rocciose. Sistemazione in albergo. Cena e pernottamento. 

09 Luglio, lunedì: BANFF – CALGARY
+

Prima colazione in albergo. Nella mattinata escursione al Johnson Canyon, che si trova a pochi km a nord di Banff. Si tratta di un facile percorso che si snoda attraverso boschi e lungo le pareti del canyon e dà la possibilità di ammirare le suggestive cascate Johnson prima nella parte inferiore poi nella parte superiore. Splendide sono le viste lungo il percorso che si svolge a piedi. Nel pomeriggio tempo libero a Banff, cittadina che non è sorta a scopo residenziale ma come centro servizi per il parco che la circonda. Ricca di negozietti e ristoranti sorge comunque in mezzo alla natura. Interessante è la visita al Banff Park Museum, situato all’interno di un vecchio edificio in legno della Canadian Pacific Railways risalente al 1903 e rimasto praticamente intatto come al tempo dell’inaugurazione. In serata trasferimento a Calgary, sistemazione in albero per cena e pernottamento.

10 Luglio, martedì: CALGARY – VOLO
+

Prima colazione in albergo. Visita di Calgary. Fondata nel 1875 come avamposto della NWMP, un corpo di polizia a cavallo che aveva la finalità di mantenere l’ordine nei nuovi territori che iniziavano a venire popolati da coloni che erano attirati dalla promessa di terreni gratuiti. Fu per anni un centro di allevamento del bestiame fino alla scoperta del petrolio e del gas naturale nel 1914 che contribuì a trasformarla in una metropoli moderna e cosmopolita. Panoramica della zona olimpica che ha visto lo svolgersi delle olimpiadi del 1988 e delle zone più interessanti del centro. Tempo a disposizione per il pranzo libero e per fare gli ultimi acquisti.  In tempo utile trasferimento all’aeroporto, operazioni di imbarco e partenza con volo di linea per Londra delle ore 22.00. Pasti e pernottamento a bordo.

11 Luglio, mercoledì: ARRIVO IN ITALIA
+

Arrivo a Londra alle ore 13.45. Cambio aeromobile e proseguimento del volo delle ore 14.45 per raggiungere Bologna alle ore 18.05       

APRI
CHIUDI
Condividi questa idea di viaggio con chi vuoi
CONDIVIDI CON
PROGRAMMA VIAGGIO
29 Giugno, venerdì: BOLOGNA – LONDRA – VANCOUVER
+

Ore 10, 20 ritrovo all’aeroporto di Bologna. Operazioni di imbarco e partenza con volo BA 541 per Londra delle ore 12.20 con arrivo previsto alle 13.40. Ore 17.20 ripresa del volo per Vancouver. Ore 18.50 arrivo a destinazione, operazioni di dogana, incontro con l’accompagnatore locale e trasferimento in albergo per la sistemazione nelle camere riservate. Cena libera e pernottamento.

30 Giugno, sabato: VANCOUVER
+

Prima colazione in albergo e pranzo libero. Vancouver è una città adagiata su una penisola protesa fra lo stretto di Burrard e il delta del fiume Fraser, che gode di una posizione incantevole. Oltre ad essere bagnata su tre lati dal mare, è circondata da montagne: le montagne costiere a nord ed il monte Seymour a ovest. In città piove spesso ma una grande corrente tiepida invade la baia rendendo il clima dolce e la vita gradevole. Durante la visita si faranno soste a: Gastow, il quartiere di vie acciottolate che costituì il primo nucleo della città, con diversi edifici d’epoca, Yaletown, un tempo il quartiere dei magazzini in mattoni rossi e ora attraente zona pedonale, Canada Place, uno degli edifici simbolo della Vancouver moderna, caratterizzato da bianche vele e fiancheggiato da un lungo pontile da dove si gode di uno splendido panorama sul quartiere moderno di Midtown con i suoi scintillanti grattacieli. Non può mancare la sosta allo Stanley Park, immenso parco cittadino, circondato dalle acque e ricoperto da una vera e propria foresta ed in particolare al Brockton Point dove si possono ammirare svariati totem che ricordano la storia delle “Prime Nazioni”, ovvero dei nativi canadesi. Rientro in albergo. Cena e pernottamento.

01 Luglio, domenica: VANCOUVER – VICTORIA
+

Prima colazione in albergo. Lasciata Vancouver si approda dopo una breve navigazione nella Vancouver Island, la più grande isola abitata al largo della costa occidentale nord americana, disseminata di suggestivi e spesso inconsueti centri abitati, molti dei quali vivono della produzione del legname oppure di pesca. Arrivo a Victoria, il grazioso capoluogo della provincia, per molto tempo definita come la città più inglese del Nord America o la città dei giardini. Visita ai Giardini di Butchart, una delle principali mete turistiche del Canada occidentale. Lo stupendo parco è suddiviso in una serie di giardini distinti, perciò vi sono delle zone fiorite in qualsiasi periodo dell’anno. Molto affascinanti sono il giardino all’italiana, alla giapponese e il roseto. Al termine trasferimento nel centro storico dove si possono vedere gli autobus a due piani e un’incredibile numero di sale da the e fare una passeggiata nell’Inner Port. Sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

02 Luglio, lunedì: VICTORIA – COWICHAN BAY - DUNCAN - CAMPBELL RIVER
+

Prima colazione in albergo e pranzo libero. Partenza da Victoria verso nord. Sosta a Cowichan  Bay, “Cow Bay” come la chiamano gli abitanti del luogo, un minuscolo e suggestivo insediamento annidato in un’insenatura della costa con le montagne sullo sfondo, caratterizzato da un gruppo di case di legno costruite su palafitte e dipinte a colori vivaci. Proseguimento per Duncan, la principale città della Valle di Cowichan, una fertile mezzaluna di ricchi terreni e rigogliosi vigneti, dedito all’industria del legname. Soprannominata la città dei totem, Duncan vanta più di 80 totem intagliati che rappresentano le leggende storiche delle ”Prime Nazioni”. Arrivo in serata a Campbell River, definita da alcuni il limite della civiltà sull’isola di Vancouver: andando oltre si incontra solo la natura più autentica. Passeggiata nel centro e sistemazione in albergo. Cena in ristorante e pernottamento

03 Luglio, martedì: CAMPBELL RIVER - TELEGRAPH COVE/PORT MC NEIL
+

Prima colazione. Nella mattinata partenza per Telegraph Cove. Nata come minuscola stazione telegrafica, questa incantevole cittadina si è trasformata negli anni in un’ambita destinazione turistica. Le decine di variopinte case su palafitte intorno al porticciolo le conferiscono un’aria da avamposto dei pionieri. All’arrivo tempo per una piacevole passeggiata e per il pranzo libero. Nel pomeriggio escursione per l’osservazione delle orche assassine nell’arcipelago di Brougton. Con un po’ di fortuna si potranno ammirare queste creature tanto belle quanto temute, solitamente presenti numerose in questa area. Rientro al porto e sistemazione in albergo nella zona di Port Mc Neil. Cena e pernottamento.

04 Luglio, mercoledì: escursione nel KNIGHT INLET
+

Prima colazione in albergo e pranzo libero in corso (con cestino da viaggio) di escursione. Giornata dedicata all’escursione, fra le più spettacolari di tutto il viaggio per l’avvistamento del potente e magnifico orso grizzly (orso marrone) all’interno del santuario Knight Inlet, ai bordi del Great Bear Rainforest, il parco gioiello del Canada, indicato dall’Unesco e dal WWF come il parco di foresta pluviale più bello e meglio conservato al mondo. Al termine dell’escursione rientro a Telegraph Cove e trasferimento in albergo: cena e pernottamento.

05 Luglio, giovedì: TELEGRAPH COVE/PORT MC NEIL - NANAIMO – WHISTLER
+

Prima colazione. Giornata di trasferimento verso l’entroterra. Lasciata Port Mc Neil si ripercorre a ritroso gran parte della splendida Isola di Vancouver, attraversando boschi, dolci declivi e costeggiando la costa fino a raggiungere Nanaimo, la seconda città dell’isola, conosciuta come “Harbour City”. Sosta nel quartiere della vecchia città, che sorge in altro sopra il lungomare, ricco di colorati edifici d’epoca che oggi ospitano numerosi negozi, gallerie d’arte e ristoranti. Breve passeggiata e pranzo libero. Nel pomeriggio imbarco per raggiungere la terraferma e proseguimento per la cittadina di Whistler, così chiamata per il forte fischio delle marmotte che popolano la zona. Questa graziosa località alpina è una tra le stazioni sciistiche più conosciute al mondo, avendo anche ospitato numerose gare delle Olimpiadi invernali. Sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

06 Luglio, venerdì: WHISTLER – KAMLOOP
+

Prima colazione. Mattinata di relax in questa località turistica o escursione facoltativa con la cabinovia Peak 2 Peak. Un giro nelle allegre cabine rosse della Peak 2 Peak è una delle esperienze più caratteristiche di Whistler sia in estate che in inverno. Durante la salita si potrà godere di panorami mozzafiato sulle montagne della zona. Pranzo libero in città e immediata partenza per Kamloop. In passato i nativi della Shuswap First Nation utilizzavano i tanti fiumi e laghi della zona per trasportare le merci e per praticare la pesca al salmone, ma a partire dal 1811 questo luogo fu scelto come insediamento da alcuni cacciatori e mercanti di pellicce. Sorse così un abitato che è arrivato fino ai giorni nostri. Passeggiata nel centro pedonale e sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

07 Luglio, sabato: KAMLOOP – LAKE MALIGNE – zona JASPER
+

Prima colazione in albergo e pranzo libero lungo il percorso. Immediata partenza verso il Parco Nazionale di Jasper, il più grande parco delle Montagne Rocciose Canadesi, fondato nel 1904 e situato nello stato dell’Alberta. Qui si trovano i ghiacciai del Columbia Icefield, sorgenti termali, cascate, imponenti montagne e splendidi laghi, oltre ad una ricca fauna. Questo parco nazionale, assieme a quelli confinanti, tra cui quello di Banff, fanno parte dei Parchi delle Montagne Rocciose Canadesi, dichiarati nel 1984 siti Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Nel pomeriggio breve crociera sul Lake Maligne. Ritenuto uno dei laghi più pittoreschi del parco, ha una lunghezza di 22 km e possiede un’innegabile bellezza: le acque azzurre e le vette rocciose che lo circondano sono una vera festa per gli occhi. Navigando sarà possibile godere di questi splendidi panorami e di ammirare Spirit Island, un minuscolo boschetto di alberi, separato dalla terraferma da un istmo che durante alcuni gironi in estate diventa una vera e propria isola. Sistemazione in albergo ai bordi del parco di Jasper. Cena e pernottamento.

08 Luglio, domenica: zona JASPER – LAKE LUISE – LAKE MORAINE - BANFF
+

Prima colazione in albergo e pranzo libero in corso di escursione. Si percorre la vecchia Hwy 93, che corre parallela al Continental Divide (Spartiacque Continentale) tra Jasper e Lake Luise ed è stata ribattezzata Icefield Parkway (Strada dei Ghiacciai) per la maestosità dei paesaggi che attraversa. Il suo fiore all’occhiello è indubbiamente il gigantesco Columbia Icefield con i suoi innumerevoli ghiacciai secondari. Si tratta della massa glaciale più antica di tutte le Rocky Mountains e le vette che circondano questo spettacolare bacino sono tra le più elevate della catena montuosa. Sosta all’Athabasca Glacier ed escursione a bordo di uno snocoach, enormi mezzi gommati appositamente studiati per scalare la prima parte del ghiacciaio. Durante l’escursione sarà possibile anche un breve percorso a piedi sul ghiaccio. Ripresa del viaggio verso sud per raggiungere sia Lake Luise, uno dei laghi più belli e fotografati al mondo, circondato da vette innevate che Lake Moraine, dalle acque turchesi, che si raggiunge percorrendo una stretta strada che regala splendidi scorsi. Arrivo in serata a Banff, soprannominata la perla delle Montagne Rocciose. Sistemazione in albergo. Cena e pernottamento. 

09 Luglio, lunedì: BANFF – CALGARY
+

Prima colazione in albergo. Nella mattinata escursione al Johnson Canyon, che si trova a pochi km a nord di Banff. Si tratta di un facile percorso che si snoda attraverso boschi e lungo le pareti del canyon e dà la possibilità di ammirare le suggestive cascate Johnson prima nella parte inferiore poi nella parte superiore. Splendide sono le viste lungo il percorso che si svolge a piedi. Nel pomeriggio tempo libero a Banff, cittadina che non è sorta a scopo residenziale ma come centro servizi per il parco che la circonda. Ricca di negozietti e ristoranti sorge comunque in mezzo alla natura. Interessante è la visita al Banff Park Museum, situato all’interno di un vecchio edificio in legno della Canadian Pacific Railways risalente al 1903 e rimasto praticamente intatto come al tempo dell’inaugurazione. In serata trasferimento a Calgary, sistemazione in albero per cena e pernottamento.

10 Luglio, martedì: CALGARY – VOLO
+

Prima colazione in albergo. Visita di Calgary. Fondata nel 1875 come avamposto della NWMP, un corpo di polizia a cavallo che aveva la finalità di mantenere l’ordine nei nuovi territori che iniziavano a venire popolati da coloni che erano attirati dalla promessa di terreni gratuiti. Fu per anni un centro di allevamento del bestiame fino alla scoperta del petrolio e del gas naturale nel 1914 che contribuì a trasformarla in una metropoli moderna e cosmopolita. Panoramica della zona olimpica che ha visto lo svolgersi delle olimpiadi del 1988 e delle zone più interessanti del centro. Tempo a disposizione per il pranzo libero e per fare gli ultimi acquisti.  In tempo utile trasferimento all’aeroporto, operazioni di imbarco e partenza con volo di linea per Londra delle ore 22.00. Pasti e pernottamento a bordo.

11 Luglio, mercoledì: ARRIVO IN ITALIA
+

Arrivo a Londra alle ore 13.45. Cambio aeromobile e proseguimento del volo delle ore 14.45 per raggiungere Bologna alle ore 18.05       

VEDI DETTAGLIO COMPLETO
CHIUDI DETTAGLIO GIORNI
STAMPA
SCARICA PDF
RICHIEDI INFORMAZIONI
Compila il modulo. Verrai ricontattato da un nostro operatore.

Nome

Cognome

Località

Recapito telefonico

Indirizzo email

 Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali

captcha
Inserire il codice
ALTRE PROPOSTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI