Notizie

Viaggio in Uzbekistan

Invito alla lettura di un reportage insolito ed originale

“Buonanotte, Signor Lenin” di Tiziano Terzani è un libro dai contenuti unici: “Eccoli di nuovo: belli, forti, decisi. In tutto questo viaggio i soli uomini che ho incontrato felici, sereni, con una sicura visione della vita erano quelli dei monumenti». Una interessante letteratura di viaggi del grande giornalista e corrispondente di guerra fiorentino. Un reportage fotografico, un’avventura, un “pellegrinaggio”  attraverso le terre appartenenti all'affascinante Via della Seta. Un lungo percorso che Terzani compie dall'Agosto del 1991 nelle repubbliche socialiste, vivendo e raccontando in diretta il crollo dell’impero sovietico. Cosa è cambiato da allora? Scopriamolo insieme! “Se Samarcanda è la meraviglia della terra, Bukhara è la meraviglia dello spirito” (proverbio uzbeko).