Notizie

Venta Rapid la cascata monumento d’Europa

A Primavera raggiunge i 270 metri di larghezza

Immaginare come la natura abbia creato una cascata, la più ampia d’Europa e tra le più basse del mondo. Intravedere Jacob Kettler, Duca di Curlandia (1610-1682), passeggiare e magari bagnarsi nelle acque amate del Venta, il fiume che alimenta le rapide. Averle davanti agli occhi con il gettito d’acqua alto di 220 metri, con un’ampiezza intorno ai 250 metri e che durante l’Estate sono molto frequentate perché totalmente balneabili. In Autunno e Inverno poi, lo spettacolo incredibile della risalita dei salmoni controcorrente.

Bentas Rumba, un “monumento di acqua” naturale, che si può visitare e godere organizzando il viaggio per il piccolo, grande paese dei baltici, la Lettonia. Inoltre nella vicina cittadina di Kuldiga, si possono vivere oltre alle bellezze naturali,   le tradizionali architetture di legno del centro storico dall’atmosfera medievale, la residenza del re svedese Carlo XII (1682-1718) ed infine, provare ad "oltrepassare" l'originale labirinto di Riezupe, creato dall'uomo nella roccia arenaria - La Stampa (video).