Notizie

Il segreto della felicità è viaggiare!

Studi di settore, esperti della felicità, dichiarano che per la maggior parte delle persone, viaggiare rende felici più del giorno del matrimonio e preferisce visitare luoghi che uscire con il partner. Consideriamo anche tutti coloro che avendo poche opportunità di viaggiare, al momento opportuno si muovono “alla ricerca del tempo perduto”. Prendendo spunto dal titolo della grande opera letteraria di Marcel Proust, il ritrovamento di se stessi, il ricordo di esperienze in tema di viaggio, richiamare alla memoria ciò che si è vissuto con le immagini, le fotografie, ci dà gioia e voglia inesauribile di viaggiare.

La carica emozionale del viaggio, influenza la preferenza per una vacanza rispetto ai momenti più importanti della nostra vita. Lo sostiene uno studio fatto di recente da parte di booking.com: “Il viaggio è presente in ogni momento, dalla pianificazione, alla prenotazione, fino al viaggio e al soggiorno stessi”, aggiungendo che “è proprio la fase organizzativa a fornire la carica di felicità più immediata”  AnsaViaggiArt

Da sempre sosteniamo che visitare luoghi, fare una vacanza, sono un investimento per il cuore e la mente. In accordo con l’articolo Ansa, può essere sicuramente tra i più “preziosi”. Non solo, ma l’esperienza del viaggiare, non inizia il giorno della partenza ma nel momento in cui desideriamo luoghi e destinazioni, immaginando l’itinerario da organizzare ed i siti da visitare.