Notizie

Il “Reggia Express”

Da Napoli a Caserta sino a Portici e Pompei

Per il momento in via sperimentale. Un solo viaggio in Gennaio per poi attendere il supporto economico della Regione Campania per rendere questa iniziativa operativa. Le corse saranno previste tutto l'anno, ogni due domeniche al mese. Il turismo ferroviario potrebbe essere un elemento importante tra i tanti servizi che l’Italia può offrire. I treni storici nel nostro Paese, percorrono 400 km di rotaie dalla Valle dei Templi di Agrigento ai Colli Senesi. Siamo passati da 8000 viaggiatori nel 2015 a 70mila nel 2016 - RaiNews.

Il “Reggia Express” è stato realizzato sul modello del "Pietrarsa Express", il treno storico che collega la stazione di Napoli con il Museo Ferroviario di Pietrarsa. Caratteristiche, oltre la locomotiva storica, sono le tre carrozze chiamate “cento porte”; le prime due del 1928, la terza del 1932 divisa in scompartimenti. Viaggiare per ferrovia locale, potrebbe diventare il mezzo ideale per raggiungere le bellezze storiche regionali, in questo caso come Caserta, Capua o Santa Maria Capua Vetere. Siti come il Museo Campano, l’Anfiteatro romano di Spartacus sino ad arrivare a Portici e Pompei. Occasioni non solo per il turismo estero ma anche per quello italiano, oramai maturo e pronto a godere dei propri giardini, residenze e siti archeologici tra i più belli al mondo - TTG Italia