Notizie

Aurora Polare

Viaggio alla ricerca di “meraviglie” luminose!

Ioni, colori, particelle cariche di vento originate dal flusso solare. Entrano in contatto con la ionosfera terrestre ed acquisiscono energia. Le scie che si vedono sono fotoni di onde colorate che distano a 100 chilometri di quota. Sono “calde” luci che disegnano nell’aria fenomeni mutevoli nel tempo e nello spazio.

Giochi degli spiriti celesti, in antichità venivano osservati come presenza dei defunti.

La magica atmosfera tanto amata da fotografi e documentaristi. Il fermo immagine non è scontato, impossibile sapere in anticipo il movimento delle aurore, le espulsioni di massa coronale solare è imprevedibile. Diversi poeti hanno scritto e provato emozioni: “E nella notte giovinetto insonne vidi la luce postuma, lo spettro dell’alba: tremole colonne d’opale, ondanti archi d’elettro.” Da L’aurora boreale di Giovanni Pascoli. Noi saremo in viaggio per Tromsø a Marzo, in Lapponia, pronti per una nuova avventura: Aurora Boreale e Husky Safari.